Cosa dovrei fare? Vorrei sapere se soffro di depressione e come agire

Inviata da francesca · 9 mag 2016 Depressione

Sono sempre arrabbiata e nervosa, mi irrito per ogni cosa, e sono triste ogni giorno pur avendo qualcosa che mi rende felice. Il mio umore cambia di continuo; ora sono felice, un attimo dopo triste o arrabbiata, per giunta senza motivo. Anche solo al sentire un cane abbaiare mi innervosisco tantissimo. Tratto male le persone a me più care senza alcun motivo per poi pentirmene. Non so cosa fare.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 10 MAG 2016

Cara Francesca
si tratta di tutte manifestazioni di un disagio profondo che tenta di emergere alla luce e che invia questi segnali attraverso lo squilibrio emotivo.
E' necessario che lei trovi tempo, spazio, e modo di occuparsi di se stessa e di guardarsi dentro per comprendere bene cosa le causa tanto turbamento.
E' arrivata la necessità di rivolgersi ad uno psicoterapeuta e di compiere un viaggio interiore alla ricerca della calma perduta.
La prenda come fosse una affascinante avventura!
Un caro saluto
Dott. Silvana Ceccucci Psicologa Psicoterapeuta.

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7132 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 MAG 2016

Gentile Francesca,
pare proprio che la sua soglia di tolleranza agli stimoli esterni, sia molto bassa. Da cosa ciò dipenda , è difficile supporlo , avendo così pochi elementi a disposizione. Se ,come afferma , non esistono attualmente motivi di preoccupazione o eventi che possano causarle un senso di frustrazione o di infelicità,non rimane che andare a scavare nel passato, in particolare nell'infanzia, laddove si gettano le basi per la formazione della personalità individuale , insieme di fattori che contemplano gli aspetti costituzionali che tendono a determinare il temperamento,cioè una più o meno marcata tendenza all'estroversione o alla timidezza, ma anche la tendenza ad essere più o meno indipendenti, esigenti, piagnucolosi o stizzosi ecc.. e quella educativa, che ha a che fare con il clima affettivo e normativo in cui si è cresciuti , il quale può essere stato fonte di apprendimento ad una espressione equilibrata delle emozioni e sentimenti, oppure ambiente troppo permissivo, incapace quindi di aiutare il bambino a comprendere che esistono limiti e confini alla propria volontà di potenza e regole necessarie sia al vivere civile ,sia al mantenimento dei rapporti affettivi, o, al contrario, troppo frustrante rispetto ai bisogni profondi del bambino ,stimolando in lui una grande rabbia e senso di frustrazione soffocati al momento ma pronti ad emergere nell'età in cui non vi sia più paura di pesanti ritorsioni , cioè quella adulta.
Spero che la mia risposta rappresenti per lei uno spunto di riflessione , e una spinta eventuale ad intraprendere un percorso di migliore conoscenza di sè, poichè acquisire una maggiore consapevolezza all'interno di un rapporto terapeutico sicuro , può veramente essere di grande aiuo nei casi come il suo .
Cordiali saluti
Dott.ssa Giuseppina Cantarelli
Psicoanalista Junghiana
Parma

Dott.ssa Giuseppina Cantarelli Psicologo a Parma

191 Risposte

657 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 MAG 2016

Buongiorno Francesca, le parole del suo messaggio sono molto importanti e fanno capire che merita una maggiore attenzione. A volte capita che in un momento particolare della propria vita ci si senta con un abbassamento dell'umore e questo porta a interpretare i vari eventi della propria vita con una connotazione negativa, e può essere solo una fase. Pero è importante darsi l'attenzione tale per capire se si tratta solo di una fase, e quindi cos'è che la fa soffrire e come risolverla, o se invece è qualcosa di più strutturato dentro di lei. Per questo sarebbe importante se si rivolgesse ad un professionista per darsi le risposte che merita. Rimango a disposizione se dovesse aver bisogno. Le auguro una Buona giornata. Cordialmente, Dott.ssa Silvia Casamatti

Dott.ssa Silvia Casamatti - Psicologa Clinica Psicologo a Parma

2 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Depressione

Vedere più psicologi specializzati in Depressione

Altre domande su Depressione

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 26450 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17650

psicologi

domande 26450

domande

Risposte 92050

Risposte