Cosa devo fare? Come devo comportarmi?

Inviata da Liz · 9 mar 2020 Terapia di coppia

Mi sono infilata in una situazione complicata...lui sposato ed io sposata con figli, è iniziato tutto due anni fa con i suoi inviti ad un caffè ed i miei rifiuti. Dopo un anno e mezzo ci siamo conosciuti perché dovevamo uscire con amici comuni ed ho accettato di conoscerlo personalmente. Da lì è iniziata una vera e propria storia che ha coinvolto i sentimenti di entrambi, nonostante le premesse di non parlare di sentimenti, dell’amore indiscusso per la moglie e del patto di non lasciarla mai. Per me la situazione è diversa perché non sono più innamorata di mio marito, nonostante inizialmente non ho mai pensato ad una storia seria con lui. Ad ottobre lui mi confessa il suo sentimento. Lo scorso weekend dopo tanta insistenza a chiedermi se lo amavo, ubriaca ma coscientr trovo il barbaro coraggio di dirgli cose che non avrei mai detto, non solo che lo amavo ma che non avevo mai avuto un rapporto così perfetto etc. dopo che gli chiedo scusa per quella confessione perché non ero nella situazione di potermela permettere. Lui mi chiede semplicemente se lo pensassi davvero e se così fosse era felice di ciò che gli avevo detto. Il giorno dopo scoppia a piangere (uomo tutto d’un pezzo quindi inaspettato) perché in un discorso serio gli dico che se devo rinunciare a noi è perché siamo noi a deciderlo non per le circostanze esterne. Lui mi abbraccia e mi dice che io e la moglie siamo entrambi le persone più importanti della sua vita. Vedendolo piangere gli ho detto che se un giorno sarà costretto a prendere una decisione perché sua moglie gli chiede un figlio e lui non se la sente di continuare io lo accetterei e lo aspetterò se cambia poi idea. Lui mi chiede di non sentirci più nel weekend e la sera così si sente sereno con lei. Poi mi scrive ed Oggi, festa qui, mi chiama trovando una scusa con la moglie x sentirmi e Mi dice meglio che il nostro rapporto non diventa più speciale. Al che io rispondo o la vivi come viene o ci fermiamo qui, mi riprende e mi dice perché dici questo è già abbastanza speciale così perché farlo diventare ancora più speciale. Gli rispondo Io so quello che voglio e lui mi chiede cosa? Noi in qualsiasi modo e forma. Gli chiedo e tu? Cambia discorso... io non so come comportarmi vorrei capire e allo stesso tempo non vorrei prendere una brutta delusione. Si sa che gli uomini non sanno scegliere, mi va benissimo ma il problema non l’ho presentato io che allo stato attuale mi va bn essere amanti.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17900

psicologi

domande 27350

domande

Risposte 94350

Risposte