Cosa c'è che non va in me?

Inviata da Gianluca. 24 ago 2015 8 Risposte  · Crisi adolescenziali

Ciao, ho 18 anni e non ho mai avuto una ragazza. Il fatto è che alla mia età, tutti i miei amici/parenti/conoscenti hanno già avuto almeno un'esperienza, qualcuna più seria altre meno, ma le hanno avute. Per questo motivo ho pensato che il problema sono io, e mi sono chiesto cosa c'è che non va in me. Dal punto di vista estetico, non sono un fotomodello, ma un ragazzo carino, e non lo dico io, ma molte mie amiche, non ho problemi di salute, fortunatamente, e faccio tanto sport. Oltre a questo, tutti mi reputano un ragazzo tranquillo, sicuramente caratterialmente avrò i miei difetti, però sono anche simpatico, molto leale, ambizioso, gentile, e ciò è dimostrato dal fatto che ho sempre raggiunto i miei obiettivi (a parte quello di trovare una ragazza), e dal fatto che tutti mi rispettano, mi chiedono consigli su varie cose, e spesso i miei amici mi seguono in quel che faccio, e parlo sia di amici maschi che femmine. Vorrei capire tanto in cosa sbaglio, per migliorarmi, ma non ci riesco. Nel frattempo vedo molte persone fidanzarsi, tradire la propria ragazza, poi lasciarsi e pensare ad altre ragazze ancora, quando io vorrei averne solo una. Dopo tutte le volte che ho provato e ho 'fallito', sto iniziando a rassegnarmi e a pensare che resterò single a vita, ciò mi fa star molto molto male, perché vedo che tutti e tutto parlano dell'amore come la cosa più bella della vita, ed io sento che il mio desiderio più grande è quello di trovarlo, ma non c'è niente da fare. La maggior parte delle persone dice che c'è tempo, arriverà prima o poi, ma io mi sento cosi da quando ho 14 anni, e non è mai cambiato niente, vengo sempre rifiutato, e non è una cosa piacevole. Anche quando le ragazze che mi interessavano si mostravano chiaramente interessate a me, poi questo interesse è crollato. E dopo questo, ancora continuavano a farsi sentire, a cercarmi, facendomi capire che tenevano molto a me, ma solo come amico. Secondo voi, cosa dovrei fare? Grazie di cuore in anticipo.

male , amici , capire

Miglior risposta

Gentile Gianluca,
ha un'ottima capacità di osservarsi e riflettere su di sè. Il desiderio che lei riporta è assolutamente legittimo, così come è comprensibile il disagio che si prova quando non si riesce a soddisfarlo. Le suo riflessioni l'hanno però portata ad escludere problematiche relazionali o di approccio. Tenga conto che in una relazione si è in due quindi perchè una storia inizi è necessario che in termini di aspettative ed obiettivi si sia sulla stessa lunghezza d'onda...non si attribuisca tutte le colpe. Non rinunci a mettersi in gioco...non stressi troppo sulla ricerca di una partner perchè sarebbe controproducente e potrebbe alimentare dinamiche disfunzionali, si limiti a vivere serenamente le relazioni e gli scambi nel momento in cui avvengono. Laddove la problematica ed il disagio dovessero persistere potrebbe prendere in considerazione la possibilità di un percorso psicologico nel quale esplorarsi e conoscersi al meglio, soprattutto nel suo funzionamento relazionale.

Cordiali saluti,
Dott.ssa Stefania Valagussa

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Ciao Gianluca, alla tua etá è normale ragionare in termini assoluti quindi pensare che se non è arrivata fino adesso una fidanzata allora non arriverá mai. Probabilmente te l'avranno detto giá in tanti ma le cose non vanno così. Ti descrivi come un ragazzo interessante e sembri anche avere stima di te. Questi sono punti di forA. La mia impressione è che tu abbia poca fiducia negli altri o meglio nelle altre, nella possibilitá che possano trovare qualcosa di bello e di buono in te. Prova ad avvicinarti alle ragazze con più disponibilitá emotiva, più capacitá di ascoltarle e vederle per quelle che sono. Per fare questo occorre spostare il focus di attenzione da te a loro. Un pò come dire che puoi provare a metterti meno al centro e a preoccuparti meno di non essere normale e di stare un pó a vedere cosa succede. Un caro augurio
Dott.ssa Sabrina Ornito

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

27 AGO 2015

Logo Dott.ssa Sabrina Ornito Centro di psicologia clinica Dott.ssa Sabrina Ornito Centro di psicologia clinica

39 Risposte

44 voti positivi

Caro Gianluca,
alla tua età si ha una fretta tremenda di sperimentare "l' amore". Intanto non dovresti avere quello che fanno gli altri come termine di paragone perchè non è detto che sia il meglio e debba essere fedelmente emulato.
Tu dici che hai anche delle amiche che ti interessano ma che preferiscono avere con te un rapporto di sola amicizia. Ti suggerisco di non considerare questa cosa una offesa o comunque una sconfitta ma di accettare e coltivare queste amicizie potendo così allargare la conoscenza alle "amiche delle amiche" : prima o poi troverai la ragazza che ti piace e che ti ricambia.
Ti suggerisco anche di cogliere tutte le possibili occasioni di incontri sociali ( gite, feste, luoghi di sport, scuole di ballo etc.).
Anche Facebook o altri social network, oggi così diffusi, possono essere una fonte di possibili conoscenze a patto che non rimangano solo incontri virtuali.
Tu sembri avere, per la tua giovane età, un discreto livello di autostima generale ; cerca di associarlo anche ad un altrettanto buon livello di tolleranza delle frustrazioni, imparando, come insegnava Freud, a rimandare al momento giusto, la soddisfazione immediata del piacere.
Cari saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio Campagna (Salerno)

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

26 AGO 2015

Logo Dott. Gennaro Fiore Dott. Gennaro Fiore

5951 Risposte

16640 voti positivi

Caro Gianluca,
credo che stai vivendo il periodo dell'adolescenza com'è nelle tue potenzialità, stai fiorendo piano piano, hai coltivato nel tempo molto qualità e le sai spendere bene con gli amici. Se in questo tempo non hai trovato l'amore è solo questione di un susseguirsi di fasi, tieni presente che tu sei unico e speciale, e avrai un percorso diverso dagli altri di sbocciatura. Evita il confronto con gli altri che sono a loro volta unici e diversi da te. Cerca invece di vivere ogni momento con pienezza e come già stai facendo e vedrai che lasciandoti andare incontrerai lo sguardo che ti ricambierà e ti farà battere il cuore.
tanti auguri!
Dott.ssa S. Orso

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

26 AGO 2015

Logo Studio SilviaOrso Studio SilviaOrso

70 Risposte

25 voti positivi

Gentile Gianluca
il suo dispiacere è comprensibile tuttavia non credo sia una buona idea confrontarsi troppo con gli altri. L'amore è qualcosa di così soggettivo e peculiare che davvero sfugge a ogni tentativo di schematizzazione o pianificazione.
Se a 18 anni non è riuscito a trovare una persona con cui creare una coppia potrebbe voler dire semplicemente che non è arrivato il momento giusto, l'occasione giusta. Per quanto riguarda l'età, non mi preoccuperei.... meglio aspettare un pò di più l'incontro giusto piuttosto che buttarsi frettolosamente in un rapporto perchè bisogna raggiungere l'obiettivo.
Continui a coltivare le sue doti, di cui, a quanto dice, è ricco e a vivere con serenità imparando ogni giorno qualcosa di più sulla vita, su se stesso, sugli altri, utilizzando l'attesa per prendersi cura del suo desiderio. Quando arriverà il momento, sarà pronto a coglierlo.
Un caro saluto
Dott.ssa Stefania D'Antuono

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

25 AGO 2015

Logo Dott.ssa Anna Stefania D'antuono Dott.ssa Anna Stefania D'antuono

141 Risposte

471 voti positivi

Gianluca, magari il problema è nella cerchia di persone che Lei sta frequentando in questo momento e non in Lei.
Mettersi in discussione quando non si riesce a raggiungere un obiettivo, va bene, ma prima di farlo forse è il caso di cercare altrove.

Provi prima di tutto ad allargare la sua cerchia di conoscenze.
Cerchi nuove persone e sia se stesso.
Solo se la cosa non dovesse funzionare, allora ne parli con uno psicologo.

Cordialmente, Dott.ssa Anna Patrizia Guarino - Psicologa, Roma.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

25 AGO 2015

Logo Dott.ssa Anna Patrizia Guarino Dott.ssa Anna Patrizia Guarino

197 Risposte

206 voti positivi

Caro Gianluca, comprendo la tua preoccupazione. Alla tua età si vorrebbe fare le stesse cose dei coetanei, avere le loro stesse esperienze e si soffre quando ciò non è possibile. Quando le persone ti dicono che sei giovane e che potrai avere tante occasioni in futuro non ti consolano perché, come è giusto che sia, tu vorresti averle adesso. Ti suggerisco di esprimere le tue difficoltà ad un amico fidato e chiedere quali secondo lui sono le ragioni dei tuoi insuccessi; essendo vicino a te, si sarà fatto un' idea sul perché dei tuoi rifiuti e ti potrà dare un parere sincero. Se non te la senti o se provando non ottieni gli effetti sperati, puoi rivolgerti ad uno psicologo per un training sulle abilità sociali. Attraverso questo breve percorso imparerai ad analizzare al meglio i tuoi comportamenti e a trovare delle alternative concrete più funzionali al raggiungimento dei tuoi obiettivi. Non ti preoccupare, perché sono molte le persone che si rivolgono allo psicologo per le tue stesse difficoltà. Un parere di un professionista ti può aiutare a trovare una risposta rapida ai tuoi dubbi, evitando così che queste difficoltà evolvano in problemi futuri più severi.
ti faccio i miei migliori auguri per il futuro.
resto a disposizione per qualunque chiarimento.

Dott.ssa linda mannori

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

24 AGO 2015

Logo Dott.ssa Linda Mannori Dott.ssa Linda Mannori

52 Risposte

36 voti positivi

Caro Gialuca,
è ammirevole la tua capcità di rifelttere su te stesso per comprendere cosa puoi migliorare per avere una relazione d'amore. Tuttavia, non attribuire tutte le cause a te stesso.

Ricorda che attualmente sono popolari le storie brevi, occasionali oppure di solo sesso. Nesuna meraviglia, qundi, che un ragazzo come te, che desidera una storia solida e duratura, fatichi a trovare una coetanea con gli stessi obiettivi.

Scrivi che non hai difficoltà a relazionarti, quindi, non ti preoccupare, vivi sereno la tua vita e sii te stesso.

Dovessi sentire il bisogno di un supporto, ti suggerisco di appoggiarti al consultorio della tua città.

Un saluto
Dott.ssa Francesca Fontanella


Come riconosci, alcune ragazze si sono interessate a te

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

24 AGO 2015

Logo Dott.ssa Francesca Fontanella Dott.ssa Francesca Fontanella

1030 Risposte

1989 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Cosa c'è che non va con me?

2 Risposte, Ultima risposta il 21 Febbraio 2017

cosa c'è che non va?

4 Risposte, Ultima risposta il 17 Gennaio 2018

Cosa non va in me?

1 Risposta, Ultima risposta il 30 Marzo 2016

Non capisco cosa non va in me

3 Risposte, Ultima risposta il 08 Aprile 2016

Il mio fidanzato sogna spesso di tradirmi, c'è qualcosa che non va?

4 Risposte, Ultima risposta il 25 Febbraio 2016

Il Tormento, non c'è nulla che non va eppure piango

6 Risposte, Ultima risposta il 21 Settembre 2015

C'è qualcosa che non va qui..

7 Risposte, Ultima risposta il 25 Settembre 2018

Stiamo insieme da 3 anni ma c'è qualcosa che non va

3 Risposte, Ultima risposta il 16 Luglio 2015

Sono una ragazza di 21 anni. Qualcosa non va bene in me

6 Risposte, Ultima risposta il 15 Gennaio 2016

mio padre va a letto con altre donne ogni sera cosa faccio?

1 Risposta, Ultima risposta il 05 Marzo 2018