Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Consiglio per sistemare un pasticcio di coppia

Inviata da Fausto il 13 set 2016 Terapia di coppia

Salve!
Ho un grosso problema da risolvere. Ho 68 anni, convivo da 38 con la mia compagna, anche se con qualche alto e basso, attualmente andavamo benissimo, fintanto che una decina di giorni addietro doveva venire a casa un fornitore, venuto intavolammo discorsi futili fino al momento in cui io asserii di aver avuto diversi contatti sessuali con altre donne all'insaputa della mia compagna. Il tutto è stato registrato di nascosto in casa dalla mia compagna. Di fronte alle accuse di Lei, spiegai che il tutto era ed è una sbruffonata e fatta solo per vanto da seduttore (stupido), e questo è veramente la verità non di comodo, ma pura e semplice, di sbruffonata, si tratta. Ora avrei pensato visto che Lei non mi crede di sottopormi ad una seduta di ipnosi per far venire a galla la verità (anche Lei è d'accordo), è fattibile tutto questo? O cos'altro potete suggerirmi per ristabilire un minimo di credibilità. Sono disperato, non so più a che santo votarmi datemi un consiglio, una dritta vi supplico, in attesa ringrazio sentitamente.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

gentile Fausto,
la fiducia nella coppia è un elemento fondamentale. Devo dire che in passato un paziente mi aveva formulato una richiesta molto simile alla sua. Mi chiedeva una seduta di ipnosi per appurare una verità. A quei tempi preferii suggerire un percorso di espressione di sé e dei propri sentimenti. Oggi con una maggiore padronanza dell'ipnosi, posso considerare la sua ipotesi abbastanza percorribile e utile. L'esperienza ipnotica può favorire l'emergere di ricordi e potrebbe favorire una riappacificazione interiore e di coppia. A sua disposizione per qualsiasi chiarimento. Un saluto

Dott. Mazzoleni Damiano Psicologo a Lecco

100 Risposte

145 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buon giorno Fausto, io pratico l'ipnosi clinica e Ti posso assicurare che non sarebbe la soluzione giusta ai problemi di crisi di coppia che Ti trovi ad affrontare.
L'ipnosi non è una macchina della verità.
La cosa migliore sarebbe di rivolgersi ad uno psicologo pratico neella terapia della coppia. Vi aiuterebbe a capirVi meglio e a comunicare tra Voi in modo corretto.
Cordialmente. Dr. Marco Tartari, Asti

Dott. Marco Tartari Psicologo a Roatto

721 Risposte

421 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Fausto,
l’indagine che si può fare con l’ipnosi riguardo fatti accaduti che non ricordiamo o che ricordiamo parzialmente è molto utile per poterli elaborare, per comprenderne meglio il significato ed eventualmente decidere strategie per risolverli. Il materiale che emerge dall’inconscio è una risorsa validissima anche per arginare l’ansia che questi fatti ci causano. Ma non è questo il suo caso. Posso farle un esempio pratico? Se stessimo facendo una seduta di ipnosi ericksoniana e il suo inconscio le offrisse le immagini di seduzione di cui lei parla (che in qualche modo secondo lei sono desiderabili, visto che, come dice, ne fa vanto) concentreremmo il nostro lavoro sul fatto che lei manifesta il desiderio qualcosa di ‘altro’ rispetto alla situazione che vive, e sul se e come farlo diventare parte della sua vita.
Mentre il modo in cui lei vorrebbe usare l’ipnosi ha causato in passato grossissimi problemi legati ai possibili ‘falsi ricordi’ per cui non è, per esempio, ammesso in ambito forense.
Mi sento però di raccomandarle di trovare un terapeuta, ipnotista o no, con cui poter lavorare sulla relazione che ha con la sua partner.
I migliori auguri
dr. Alessandra Buizza

Dr.ssa Alessandra Buizza Psicologo a Trento

5 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Salve Fausto,
non sono esperta di ipnosi, ma desidero proporle una riflessione a partire dall'idea di ricorrere ad una supposta "macchina della verità" per risolvere la questione. Comprendo l'insicurezza della sua compagna nell'ascoltare quelle dichiarazioni di tradimento e forse posso fare delle ipotesi di sue insicurezza e noia per essersi intrattenuto raccontando fatti non veri. Quello che non comprendo è il pensare di rinsaldare la relazione attraverso uno strumento che per come è pensato e probabilmente per come agisce travalica il concetto di relazione stessa. La macchina della verità si utilizza quando non c'è fiducia. La fiducia in una relazione è necessaria perché in assenza di questa, non c'è relazione di cui parlare.
Io credo che forse lei stesso debba comprendere profondamente le motivazioni di tali racconti e che quando, e se, vorrà condividerle con la sua compagna affidandosi fiducioso all'intimità e all'affetto che vi unisce da tanti anni, lei sarà più propensa a crederle.
cari saluti,
dott Ilaria Beltrami, Psicologa clinica, roma

Dr.ssa Ilaria Beltrami Psicologo a Roma

76 Risposte

112 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buonasera Fausto, mi perdoni ma considerare l'ipnosi una specie di macchina della verità (poligrafo) mi sembra un tantino riduttivo e, forse, superficiale. In realtà, non sussistendo la fiducia, anche se lei venisse esaminato a Quantico (sede dell'FBI americana), con tutte le macchine rivelatrici di menzogna che esistono (poligrafo, voice stress analyser, intervista cognitiva, lo Scan, il VIEW questionnaire, etc.), non si risolverebbe niente. Dunque, consiglio una terapia di coppia per comprendere meglio le dinamiche relazionali pre-registrazione ed attuali. Nelle relazioni (come anche nella specificità singola) non è importante tanto la "verità storica" (comunque passibile di interpretazioni), ma quella "narrativa" ovvero i punti di vista individuali e se questi tendono verso una regolazione affettiva individuale e di coppia.
Buona fortuna
dott. Massimo Bedetti
Psicologo/Psicoterapeuta
Costruttivista-Postrazionalista Roma

Dott. Massimo Bedetti Psicologo/Psicoterapeuta Psicologo a Roma

683 Risposte

996 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro Fausto,
Intanto direi che sia il comportamento della tua compagna ( registrarti), che il tuo ( vantare contatti sessuali con altre donne), meritino una paziente riflessione, priva di giudizio, per comprendere quali sono le motivazioni che ne sono all'origine e per comprendere la vostra relazione ora. Mi sembra di capire che entrambe vorreste rivolgervi ad uno specialista, ma direi non tanto perché lei ti creda o meno, piuttosto come ho scritto sopra, per comprendere meglio la vostra relazione.A questo scopo uno psic di coppia.
Cordiali saluti
Dott. Alessandra Moranzoni, Varese

Dott.ssa Alessandra Moranzoni Psicologo a Varese

21 Risposte

7 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Fausto, forse il problema si pone nella fiducia reciproca tra voi due... Come mai era in atto una registrazione a Sua insaputa? Credo che tutta la questione meriti un approfondimento, non solo una ipnosi per confermare la Sua versione.
Cordialmente
Dott.ssa Annalisa Caretti

Studio Dott.ssa Annalisa Caretti Psicologo a Verbania

127 Risposte

106 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20300 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15900

psicologi

domande 20300

domande

Risposte 80000

Risposte