Consigli su Libri base di psicologia

Inviata da nina · 23 nov 2020

Salve Dottori,Dottoresse, so che magari la domanda potrà risultare strana.
Premetto che sono una donna di 34 anni, a cui dieci anni fa é stato diagnosticato il disturbo Borderline di personalità. Dopo tanto tempo finalmente 2 anni fa ho iniziato la giusta terapia di Marsha Linhean, la DBT. Ho capito che voglio studiare psicologia e a maggio farò un test di ingresso per la facoltà con il supporto dei miei terapeuti. Ho lasciato il mio lavoro dopo 8 anni perché la mia famiglia non mi ha permesso di studiare psicologia come desideravo ma altro scelto da loro. Io mi sto preparando con i test CISIA. Avete qualche libro da consigliarmi come primo approccio alla Psicologia? Passo ore in libreria ma non so cosa acquistare. La sete di sapere é tanta. Spero non sia troppo tardi per studiare ma é il mio più grande desiderio per mia cultura personale. Credo che dopo 12 anni di psicoanalisi e due di DBT di voler aprire ancora di più la mia mente. Ps I libri di Freud li ho già letti tutti. Grazie in anticipo se mi aiuterete. Mi dispiace per il papiro. Buon lavoro a tutti/e!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 24 NOV 2020

Gentile Nina.
Vorrei intanto farle i complimenti per la sua tenacia nel perseguire i suoi sogni ed obiettivi. In vista di un suo percorso universitario le consiglio di cominciare con qualche libro che le dia un quadro generale sulla psicologia (ci sono molti manuali sulla Psicologia Generale) o "Storia della Psicologia del Novecento". Per i test di ingresso i manuali di preparazione possono esserle di aiuto poiché spesso le prove non si concentrano unicamente sulla psicologia.
Un caro saluto e in bocca al lupo.

Dott.ssa Francesca Ferraro

Dott.ssa Francesca Ferraro Psicologo a Firenze

44 Risposte

25 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 NOV 2020

Buongiorno Nina,
le rispondo per augurarle innanzitutto buona fortuna rispetto al percorso che ha deciso di intraprendere (non è mai troppo tardi!) e in secondo luogo per consigliarle dei testi che ho reputato fondamentali quando anni fa mi sono approcciata al mondo della psicologia. Spesso noi psicologi sentiamo il desiderio di avvicinarci a questo mestiere tanto affascinante quanto complesso spinti dalle proprie difficoltà e fragilità personali, forse inconsciamente guidati anche dal desiderio di "capire di più". Mi sento di consigliarle di non smettere mai di lavorare su di sé, come già ha cominciato a fare 12 anni fa. Per quanto riguarda i libri, mi sentirei di consigliarle "Lezioni sul pensiero freudiano e sue iniziali diramazioni" (Mangini E.), testo fondamentale e basilare per comprendere ed integrare il pensiero freudiano, anche e soprattutto alla luce dei testi che ha già letto per intero. Un altro libro che ho sempre trovato davvero illuminante nella sua chiarezza e scorrevolezza è "Il dono della terapia" (Yalom I.), dove l'autore offre al lettore le sue preziose riflessioni maturate in decenni di attività clinica.

In bocca al lupo!
Dott.ssa Genduso

Dottoressa Genduso Valeria Psicologo a Varese

3 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 NOV 2020

Buongiorno
Intanto le faccio i complimenti perchè non è cosa semplice essere così chiari e onesti.
Credo che la terapia intrapresa l'abbia aiutata e prendere decisioni non semplici.
il libro che le suggerisco è: l'oceano borderline di Luigi Cancrini.
Uno dei libri più centrati e chiari sull'argomento.
Resto a sua disposizione
La saluto cordialmente.
Dott. Massimiliano Compagnone

Dott. Massimiliano Compagnone Psicologo a Aulla

11 Risposte

5 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 NOV 2020

Salve, provi a leggere "Superare il disturbo borderline di personalità" casa editrice Erickson. E' un libro, a mio parere, comprensibile e ricco di spunti.
Immagino che non debba essere semplice per lei convivere con questo disturbo per cui riteng fondamentale intraprendere un percorso psicologico al fine di indagare i cause, origini e fattori di mantenimento dei suoi sintomi.
Cordialmente, dott. FDL

Dott. Francesco Damiano Logiudice Psicologo a Roma

214 Risposte

101 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 25600 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17400

psicologi

domande 25600

domande

Risposte 90200

Risposte