Confusione e paure.

Inviata da Anonimo · 4 nov 2018 Crisi adolescenziali

Buongiorno sono una ragazza di 18 anni, e in questo momento della mia vita mi sento molto confusa e piena di paure che non so come fermarle e non nemmeno come spiegarle, vi sono state molte persone che nel corso di questi ultimi due anni che mi hanno ferita molto e trattata male, prima di conoscere queste "amiche" io ero una persona tranquilla, che aveva pochi pensieri per la testa.
Dopo essere stata ferita da loro sono diventata una persona che rimugina molto sulle cose, inoltre sempre in quel periodo conobbi un ragazzo che però non si è comportato molto bene con me e ci siamo lasciati in un modo orrendo e che non riesco a dimenticare... per motivi di gelosia lui mi diede delle spinte, per fortuna é stata una situazione borderline.,questo ragazzo mi ha resa molto insicura di me stessa perché mentre stavamo insieme si sentiva con un'altra ragazza mi raccontava che era sua amica e me la fece conoscere e da li tutto è cambiato... ovviamente ero gelosa, e ho scoperto che in realtà si frequentavano e si piacevano e si erano anche baciati, dopo tanti litigi siamo tornati insieme l'ho perdonato anche se non avrei dovuto.. . Dati gli atteggiamenti di questa ragazza molto finta e sicura di se e tendeva a sminuire continuamente gli altri, ho iniziato ad avere una visione del modo differente come se tutti fossero migliori di me e io che non sapevo fare nulla.
Riflettendoci ero molto ingenua due anni fa studiavo poco, non mi dedicavo alla vita scolastica al 100% ero una persona bloccata.
Penso allo stesso tempo penso che aver conosciuto certa gente mi abbia spronato ad avere un pò più di fiducia in me stessa ad intraprendere attività di cui pensavo non fossi in grado di affrontare.
Allo stesso tempo però se rileggo ciò che ho scritto non mi sento affatto una persona che ha fiducia in se stessa anzi mi sento molto insicura di me e continuo a pensare che siano tutti meglio di me e mi ritrovo ad affrontare le solite paure che ho ogni giorno.
Date queste situazioni io mi ritrovo sola ho una sola amica su cui contare che però anche lei non si comporta sempre bene con me a volte sono uscita anche con delle sue amiche ma non riesco ad instaurare rapporti solidi purtroppo, questo mi scoraggia molto essendo già una persona molto timida e riservata.
Ora mi chiedo cosa sta succedendo nella mia testa? Perché non riesco a fare ordine e non riesco a trovare una soluzione?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 11 NOV 2018


Gentile utente, lei è molto giovane e proprio alla sua età si cominciano a fare le prime esperienze, alcune delle quali anche dolorose. Ciò che c'è di positivo in questo però, è che proprio dalle esperienze dolorose si possono trarre i migliori insegnamenti per imparare a vivere. Faccia tesoro delle situazioni che l'hanno ferita senza sentirsi peggiore degli altri; le persone che, come lei, riescono a mettersi in discussione dimostrano di avere una buona capacità riflessiva. Cerchi di piacersi un po' di più e di non pensare che in lei ci sia qualcosa che non va. Sono certa che imparerà ben presto a relazionarsi agli altri in maniera adeguata. Le faccio tantissimi auguri.

Dottoressa Daniela Noccioli Psicologo a Cascina

275 Risposte

136 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Crisi adolescenziali

Vedere più psicologi specializzati in Crisi adolescenziali

Altre domande su Crisi adolescenziali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29800 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29800

domande

Risposte 101300

Risposte