Conflitti familiari.

Inviata da F. A · 28 feb 2017 Terapia familiare

Salve, sono una ragazza di 19 anni e vivo con mia madre e mia sorella.
Scrivo qui perchè la situazione non è delle migliori con mia sorella che è più grande e ha un carattere autoritario, prepotente ecc ecc, io invece sono chiusa non parlo mai e ogni volta che c'è una lite dice delle cose orribili e schifose che secondo me una sorella non dovrebbe nemmeno pensare, ora non ci parliamo più in casa. Ma la mia domanda è: possibile che una sorella maggiore provi tanto odio verso la sorella minore che non le fa assolutamente nulla?! Per favore ho bisogno di chiarimenti, rispondete!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 28 FEB 2017

Gentile F.A.,
premesso che tua sorella non dovrebbe dire cose orribili e schifose, se in casa non vi parlate presumo che ora non te le dirà!
Il fatto poi che tu non faccia assolutamente nulla per scatenare tanta rabbia può essere una tua opinione formulata in buona fede ma che andrebbe però verificata.
Ad ogni modo un primo suggerimento è quello di parlarne con tua madre che potrebbe intervenire per frenare questo modo di interagire non adeguato facendo da mediatrice.
Un secondo suggerimento è quello di avvalerti di un sostegno psicologico dal vivo per approfondire in maniera professionale l'origine di questa elevata conflittualità e porvi rimedio.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7083 Risposte

20196 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 MAR 2017

Buongiorno il conflitto risale sicuro dal passato ... ma oltre a questa spiccia analisi già precisata da colleghi la domanda che mi viene alla mente, anche se sembra abbastanza chiaro... la mamma??? che posizione ha !!!! tua sorella non ha un modo di reagire adeguato ma neanche tu .... capisco che se ami una persona non ti aspetti che ti offenda.... ma dovete farvi aiutare sicuramente da un professionista è una situazione molto complicata che banalizzare con una risposta molto riassuntiva.
resto a disposizione
dott.ssa Elena Conter

Lo Scrigno di Conter Psicologo a Brescia

8 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

1 MAR 2017

Buongiorno, molte volte nelle interazioni con i familiari ciò che causa litigi e conflitti sono questioni irrisolte che si ricollegano al passato e al ruolo o al mandato che ciascuno di noi svolge in famiglia. So che sembrano paroloni ma servono per dirle che per comprendere ciò che porta ad una cattiva relazione tra lei e sua sorella è probabilmente qualcosa che si ricollega al vostro passato e di cui nessuna di voi due si rende conto a livello consapevole.
Resto a disposizione per qualsiasi chiarimento.
Daniele Regini

Dott. Daniele Regini Psicologo a Albano Laziale

134 Risposte

77 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

1 MAR 2017

Gentile F. A., la rete dei rapporti famigliari è una questione complessa: spesso tra fratelli e sorelle corrono sentimenti molto forti sia di solidarietà che di competizione. Da un messaggio non è possibile ipotizzare le ragioni del comportamento di tua sorella, penso piuttosto che sia da sottolineare quanto tu racconti di soffrire per questo: l'ideale sarebbe potersi aprire reciprocamente, ma non sempre questo è possibile, poichè non possiamo obbligare gli altri a cambiare o a raccontarci cosa passa loro per la testa; però possiamo cercare di capire meglio cosa accade dentro di noi e come affrontare certe ferite
Resto a disposizione per ulteriori chiarimenti,
un caro saluto

Dott.ssa Azzali Psicologa Psicoterapeuta a Parma

Azzali Sara Psicologa Psicoterapeuta dell'Infanzia e dell'Adolescenza Psicologo a Parma

20 Risposte

15 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia familiare

Vedere più psicologi specializzati in Terapia familiare

Altre domande su Terapia familiare

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17000

psicologi

domande 24050

domande

Risposte 86700

Risposte