comportamento insolito

Inviata da alessio98 · 28 gen 2021

Salve sono Alessio e ho 23 anni. Circa tre anni fa ho già avuto degli incontri con uno psicologo in seguito a depressione dovuta ad un periodo di confusione generale della mia vita.
Credevo fosse tutto passato ma è da circa tre mesi (inizio lockdown) che non mi sento bene interiormente. Sembra essermi tornato questo mostro che mi pareva aver sconfitto ma questa volta la situazione è assai diversa.
Da tre mesi ho infatti una rabbia e una irascibilità che non ho mai avuto e che effettivamente non ho modo di sfogare. Premetto che ho sempre fatto sport (negli ultimi anni in maniera più assidua) perché oltre a divertirmi è stato sempre il mezzo per potermi appunto sfogare e per migliorare la mia autostima.
Come personalità sono un ragazzo molto amichevole, sorridente e simpatico. Mi piace un sacco far ridere le persone e se qualcuno è giù di umore o in disparte cerco sempre di tirarlo su di morale o di farlo sentire a proprio agio. A detta di molti sono anche un bel ragazzo (fisicamente anche abbastanza prestante) ma non ho ad esempio mai avuto una ragazza. Sono un po’ timido e molte occasioni me le brucio io stesso in quanto il mio carattere è abbastanza orgoglioso, schietto e altalenante, inoltre mi sono sempre sentito far parte della cerchia dei sottovalutati. Questo forse anche a causa della mia altezza (sono basso). Proprio per questo motivo sono un tipo molto combattivo e competitivo e disprezzo perdere o fallire (motivo per cui sono dovuto andare dallo psicologo tre anni fa dato che avevo deciso di abbandonare l’università ed è stato un duro colpo).
Detto questo preludio (che magari potevo risparmiarlo) sono qui perché come anticipato all’inizio sto attraversando questo periodo di depressione e stress che mi sta stravolgendo il carattere. Ci sono momenti in cui mi sento talmente inutile (momentaneamente lavoro regolarmente ma causa situazione economica generale è tutto molto fermo) e stressato che vorrei sgretolare e polverizzare qualsiasi cosa mi capiti sottomano. Nonostante ciò riesco ancora fortunatamente a mantenere la situazione sotto controllo apparte a volte quando sono da solo in macchina mi capita di urlare di rabbia perché è l’unico posto dove posso veramente liberarmi di questo peso.. ma per il resto sento che sono una dinamite pronta ad esplodere. Anche i miei se ne sono accorti dato che sto diventando apatico, cattivo e molto volgare però stanno affrontando la situazione in maniera differente rispetto alla normalità. Mi spiego. Non sono mai stato un angelo, ho combinato i miei casini ma niente di veramente serio, e a tutto ciò i miei hanno sempre risposto punendomi o discutendo con me…insomma credo abbiano sempre affrontato i problemi nella maniera più opportuna e corretta (forse a volte avrebbero dovuto essere anche più cattivi ma vabbe). Tuttavia in questo periodo nonostante stia dando il peggio di me urlando, imprecando e bestemmiando spesso, i miei sembrano non rispondere ai miei scatti d’ira tanto che inizialmente ho pensato che lo facciano solo per lasciarmi sfogare. È da un po’ però che ha iniziato a passarmi per la testa il fatto che invece non mi rispondano perché possano avere paura di me. D’altronde non sono mai stato così stressato, sono abbastanza più robusto di loro e quando mi si spegne il cervello so essere abbastanza imprevedibile e irascibile. Io non li ho toccati e mai lo farò e non voglio neanche che lo possano pensare loro.. però ogni giorno che passa sento che il cervello mi scoppia. Ho bisogno di consigli su come placare la collera, possibilmente rimedi naturali poiché sono contrario a psicofarmaci. So che la vera medicina sarebbe avere una ragazza ma ora come ora ne sono impossibilitato causa che tutti noi conosciamo, ma per quello sono certo che mi impegnerò appena si potrà uscire liberamente. In linea definitiva so già che riuscirò a superare questo momento perché come mi ha insegnato il rugby: “non bisogna mai e poi mai mollare” però avrei bisogno di qualche aiuto e consiglio perché l’aria sta cominciando a farsi pesante. Non so neanche perché ho scritto tutto ciò.. probabilmente anche scrivere è sfogarsi. Perdonatemi se ho scritto male ma ero assente quando la prof ha insegnato i verbi ahahah.. apparte gli scherzi ho scritto tutto molto di botto e senza pensarci quindi perdonate la grammatica. Grazie in anticipo e buona giornata.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 29 GEN 2021

Caro Alessio,
l’umore che se ne va dove tu non sei è una cosa da esaminare in modo attento. Tu sei sereno, solare, consoli gli altri e invece ti vengono fuori parolacce e ti viene una voglia matta di urlare e spaccare tutto. Tu vuoi molto bene ai tuoi genitori ma dici loro parolacce e hai comportamenti che mettono forse paura. Hai un conflitto con loro perché senti il bene che ti vogliono, ma li condanni perché ti viziano. Insomma una miscela davvero esplosiva che chiede di fare chiarezza. Chiarezza con questo corpo che non ti soddisfa perché secondo te non abbastanza alto, con questa bellezza che sai di avere eppure non te la vivi per timidezza. Chiarezza con le cose bizzarre che dici: la ragazza sarebbe una “medicina”? Vorrei vedere cosa emergerà in seduta analitica rispetto a questa tua credenza... La ragazza come calmante per la rabbia? Vai in terapia dritto dritto e senza passare dal via! Poi hai un’intelligenza emotiva enorme che ti complica ulteriormente la vita: leggi i sentimenti e i pensieri tuoi e altrui e li usi per aiutare e forse anche per manipolare. Sei figlio unico? I miei auguri migliori per tutto.

Dott. Vincenzo Crupi Psicologo a Palermo

139 Risposte

235 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 GEN 2021

Carissimo, quali sono i pensieri che le vengono in mente quando è in preda alla rabbia? Si concentri su questo. Le nostre emozioni sono dettate dalla nostra mente. Dobbiamo prenderne consapevolezza e sviluppare in noi quegli strumenti che tutti abbiamo per sostituirle con pensieri positivi. Questo problema del COVID 19 ha creato problemi a tutti, perchè ha smosso la nostra quotidianità anche a livello mentale. Le conseguenze portano poi a reagire ognuno in modo diverso. La via d'uscita c'è, è ditro l'angolo, si affidi ad un professionista che la guidi e ne potra uscire in tempi brevi. Io resto a disposizione anche on line.
Cari saluti.
Dott.ssa Barbara De Luca

Dott.ssa Barbara De Luca Psicologo a Catanzaro

699 Risposte

378 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 GEN 2021

Buonasera Alessio,mi sembra molto importante per Lei avvalersi dell’aiuto di un professionista in modo tale da elaborare le frustrazioni derivanti “dall’essersi sentito parte della cerchia dei sottovalutati” che,a mio parere,potrebbero aver determinato,almeno in parte, anche tutto il resto. In ogni caso,come sottolineava la collega nella risposta precedente,un percorso Le sarebbe utile anche per il contenimento della rabbia. Le emozioni di cui non si è pienamente consapevoli spesso anziché venire verbalizzate vengono agite, con tutte le conseguenze che ne derivano. Lei scrive che “la vera terapia sarebbe una ragazza “, io penso che acquisire una maggiore consapevolezza di se ‘ adesso La aiuterebbe a vivere più serenamente una relazione sentimentale in futuro.
Cordiali saluti
Dottoressa Daniela Raffa
(Psicologa- Psicoterapeuta)

Dottoressa Daniela Raffa Psicologo a San Giovanni la Punta

161 Risposte

73 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 GEN 2021

Eh già, i tuoi cari genitori hanno capito, per questo non ti rispondono e subiscono, hanno capito che non stai bene e che non sei solo maleducato o arrogante, e allora accetta questo messaggio di amore, e rivolgiti ad un professionista che ti aiuti nella gestione e nel contenimento della rabbia.
Dr.ssa Maria Pia Maggio da Palermo

Dott.ssa Maria Pia Maggio Psicologo a Palermo

25 Risposte

40 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 35600 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20900

psicologi

domande 35600

domande

Risposte 121000

Risposte