Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Comportamenti strani

Inviata da Valentina · 1 ago 2018 Psicologia risorse umane e lavoro

Fin da quando ero piccola mi sono sentita costantemente diversa dagli altri. Da piccola ero molto estroversa, tanto che mi capitava di abbracciare sconosciuti senza un reale motivo. Inoltre credevo follemente che la mia data di nascita (Sono nata a natale) potesse in qualche modo essere collegata a Gesù, e mi sentivo come una sorta di sua reincarnazione, con il passare degli anni questa convinzione è andata scemando ma se n'è presentata una nuova, ovvero credevo che le persone potessero essere dei robot che a un certo punto della mia vita si sarebbero tutti rivolti contro di me e che mi avrebbero uccisa. All inizio delle superiori, credo a causa di come sono stata accolta nella classe, sono diventata molto introversa e incapace nello stabilire nuove amicizie;tanto che ciò mi scoraggia dall'averne. inoltre faccio molta fatica a dire cosa provo,non mi sono mai confidata con gli altri (mi trovo a disagio a parlare di me stessa alle altre persone) e a volte non riesco nemmeno a riconoscere (ma soprattutto descrivere) i miei sentimenti tanto che la gente, soprattutto il mio ragazzo, mi dice che a volte sono incoerente sui miei atteggiamenti. Poi non riesco a gestire bene le mie emozioni, capita spesso che quando qualcuno mi confida una perdita di qualcuno che gli è caro mi venga da ridergli in faccia. Per questo dai miei amici, in particolare da uno, sono considerata come una persona che non sa come comportarsi in situazioni che richiedono "serietà" ed evitano di espormi le loro situazioni di disagio. Un'altra cosa è che qualche volta ho la paura che la gente possa in qualche modo leggermi nel pensiero, so che non è possibile ma certe volte ho davvero la convinzione che sia così ed è difficile in quei momenti capire che davvero la gente non può farlo. Ciò ovviamente mi crea molto disagio, mi capita che sul pullman quando vado a scuola mi guardo in giro per vedere se la gente mi guardi strano per questo. Riguardo alle mie relazioni di amicizia, per mesi posso non uscire con i miei amici perche non trovo l interesse e la voglia di farlo e questo ovviamente rende difficile i miei rapporti con loro. Con i miei ho un rapporto che sta andando alla deriva, sono molto irritabile e le volte in cui ci parlo nel corso della giornata si possono contare sulle dita di una mano e, (almeno da parte mia) I pochi discorsi che faccio con loro piuttosto scarsi. Sto prendendo realmente la considerazione di poter consultare  qualcuno ma il punto è che non riesco a capire se ciò è solamente per lo stress o altro o sia qualcosa di passeggero, oppure se ciò davvero sia il caso di sentire il parere di uno specialista...
Ringrazio in anticipo

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 27 AGO 2018

Buongiorno,
in questa sede è difficile darle indicazioni precise su quello che le sta capitando.
Sarebbe opportuno richiedere una consulenza ad uno psicologo della sua zona per avere maggiori informazioni su quello che le sta accadendo.

Cordialmente,

Dr. Gianmaria Lunetta,

Psicologo Clinico a Torino

Dr. Gianmaria Lunetta Psicologo a Torino

249 Risposte

397 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia risorse umane e lavoro

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia risorse umane e lavoro

Altre domande su Psicologia risorse umane e lavoro

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 21700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16200

psicologi

domande 21700

domande

Risposte 82150

Risposte