Compagno separato con figlio

Inviata da Lisa · 17 set 2018 Terapia di coppia

Buonasera, la mia situazione è un po'complessa. Da circa un anno e mezzo convivo col mio compagno, divorziato, padre di un ragazzo di 14 anni e mezzo. All'inizio il ragazzo mi adorava, poi purtroppo la gelosia della madre ha lavorato molto bene creando problemi nei nostri rapporti. Purtroppo la madre è una persona molto egoista che fa di tutto per liberarsi del figlio e trascorrere il suo tempo altrove. Gli accordi di affido condiviso prevedono che il padre lo tenga presso di sé due giorni a settimana e due fine settimana al mese,che lui rispetta assolutamente, come pure puntualmente versa il mantenimento del figlio. Il mio compagno però a breve forse riprenderà ad essere un turnista, è infermiere, questi turni non gli consentirebbe più di rispettare tali accordi, ma lui pretende che, durante i giorni di sua spettanza nel tenere il figlio,se lui è assente per lavoro, me ne occupi io. Anche la notte. Io credo che ciò sia sbagliato, il ragazzo viene a casa per stare col padre non con me. Inoltre non voglio assolutamente assumermi una tale responsabilità, se il ragazzo esce di notte e non rientra all'orario stabilito ad esempio? Io non sono la madre, non è mio il ruolo di educarlo. Non trovo giusto dover badare a lui quando serve,ma nel caso mi risponda male non poter neppure fargli notare coi dovuti modi che non accetto mi manchi di rispetto, pena suscitare le ire della madre. Inoltre il mio compagno non fa nulla per far cambiare atteggiamento alla madre, poco presente col figlio asserendo che se lei vuole uscire anziché stare con lui non la si può obbligare, mentre da me che non sono la madre pretende che io stia col figlio e mi preoccupi ben sapendo che appunto il ragazzo è condizionato dalla mamma e non mi vede di buon occhio. Questa situazione mi fa soffrire, pensare che il mio compagno in realtà non tiene abbastanza a me e alle mie esigenze. Cosa posso fare? Vi ringrazio moltissimo, Lisa

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 22 SET 2018

Gentile Lisa,
comprendo la propria difficoltà come compagna di un padre separato con un figlio adolescente, è sicuramente impegnativo e faticoso. Tuttavia ci sono responsabilità da cui non e' possibile esimersi, lei convive con questa persona e ora è parte della famiglia in tutti i sensi. E' in una fase di accettazione o rifiuto di tale contesto familiare? Come vive le relazioni? Come vive l'adolescenza di questo ragazzo? La conflittualità presente la disturba?
Io credo che occorra chiarezza in primis con il partner e poi con il resto della famiglia.
Se dovesse incontrare ostacoli forti, potrebbe pensare di essere sostenuta da una psicologa in questo momento di criticità.
I miei migliori auguri
Dr.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2757 Risposte

2277 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 SET 2018

Penso che il "problema " sia la relazione con il suo compagno più che il non voler tenere suo figlio quando lui lavora o la presenta una ex dopo comunicativa. Quando un anno e mezzo fa ha deciso di andare a convivere con lui sapeva della presenza del figlio e non può pensare di essere una semplice babysitter, lei è la compagna di suo padre e penso sia giusto prendersi cura di lui, quando suo padre non può essere presente per lavoro. D'altro canto dalle sue parole esprime un rammarrico nei confronti del compagno, il quale sembra non capirla e non prendere in considerazione ciò che Prova. Ha mai provato a parlare lei con il ragazzo? Per capire perché non ha più piacere a stare con lei? Dopo tutto ha 15 anni non è più un bambino. Stessa cosa per il suo compagno, penso sia necessario che lei e gli spieghi bene il problema.
Le consiglio di intraprendere un percorso psicologico, online o da un professionista della sua zona. Resto a disposizione per eventuali chiarimenti, mi scriva

Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1666 Risposte

1182 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27650

domande

Risposte 95350

Risposte