Compagna, fidanzata, complice

Inviata da Marco · 11 feb 2019 Terapia di coppia

Buongiorno, sono un ragazzo di 29 anni single. Nel corso della mia vita ho avuto alcune relazioni, dall'ultima è nato mio figlio Matteo quando avevo 24 anni. Sono sempre stato una persona introspettiva, molto rispettosa ma per così dire "bloccata" nei confronti delle ragazze, limitato da un perfezionismo estetico ricercato nella mia figura che mi fa sospettare di una scarsa autostima. Sono reduce da un trauma cranico che ho avuto a inizio 2014, con conseguente perdita parziale della memoria a lungo termine che ho recuperato per buona parte. Attualmente sento la necessità di investire in un nuovo rapporto, anche se non ho la più pallida idea di dove iniziare. Mi capita sovente di essere in giro per Milano sui mezzi pubblici e vedo quasi sempre una ragazza che possa attirare la mia attenzione, ma non la approccio, limitato dal fatto che non ho un lavoro, dalla timidezza e dalla paura di non risultare brillante come desidero. In coda aggiungo che sono figlio di genitori separati.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 12 FEB 2019

Buongiorno Marco ,

Come se non si sentisse mai all'altezza delle situazioni ? Cosa sente che manca in se stesso rispetto agli altri? Penso che sia importante per lei iniziare un percorso su se stesso, capire e comprendere il suo blocco . Le consiglio di intraprendere un percorso psicologico, online o da un professionista della sua zona.
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti, se vuole può scrivermi, cercherò di aiutarla
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1664 Risposte

1187 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 FEB 2019

Buongiorno Marco,
dalle sue parole emerge grande consapevolezza di quelle che possono essere le sue difficoltà. Tendenza alla perfezione con inevitabili aspettative elevate, un evento traumatico che ha temporaneamente limitato alcune sue capacità, una genitorialità da gestire, il tutto aggravato da una scarsa autostima.
Valuti l'opportunità di un percorso psicologico mirato in tal senso, vale a dire che le permette di individuare le sue risorse e potenzialità e contribuisca a farle individuare piccoli obiettivi che migliorino il suo generale benessere.
I miei migliori auguri
Dott.ssa Vanda Braga

Dott.ssa Braga Vanda Psicologo a Rezzato

1359 Risposte

1259 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29800 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29800

domande

Risposte 101300

Risposte