Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Come uscire dalla dipendenza affettiva

Inviata da Cristina Ferrari il 30 ott 2016 Dipendenza affettiva

Come si supera una dipendenza affettiva?
Avevo questo amico con cui condividevo tutto e poi l'ho perso. Abbiamo litigato, e da tre mesi non ci parliamo. Ora è sparito, senza possibilità di rintracciarlo e invece di stare meglio e di superare la cosa sto sempre peggio. Piango tutti i giorni. Non so che fare..

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Cristina,
soffrire per la rottura di un rapporto importante (come, mi sembra di capire, il suo) è normale e comprensibile. A tal proposito mi chiedo: come mai lei si riferisce a dipendenza affettiva?
Ci fornisce poche informazioni sul vostro rapporto.
In ogni caso, mi pare di capire che stia vivendo un forte disagio: potrebbe esserle utile affrontare la questione con uno psicologo, in modo da far luce su di essa. Può rivolgersi al Consultorio Familiare della sua ulss, contattare un professionista privato della sua zona, oppure uno online.
Resto a disposizione.

Dr.ssa Giorgia Salvagno, Psicologa a Venezia e Online

Dott.ssa Giorgia Salvagno Psicologo a Venezia

119 Risposte

97 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Cristina,
ci dici troppo poco su queste amicizie e soprattutto sulla dinamica e sulle ragioni del litigio che hai avuto con questa persona.
Se non lo sapevi già, ora stai conoscendo un altro aspetto del carattere di questo tuo amico e cioè che è rancoroso e puntiglioso tanto da non rispondere alle tue chiamate.
Anche se la cosa può dispiacere, penso che non sia il caso di piangere tutti i giorni e che puoi farti nuove amicizie perchè come dice il proverbio "morto un papa se ne fa un altro":
Per conoscere meglio te stessa e le tue modalità di strutturare e mantenere le relazioni amicali e sentimentali nonchè di affrontare le frustrazioni, ti suggerisco una esperienza di psicoterapia.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6609 Risposte

18511 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Cristina,
uscire dalla dipendenza affettiva si può! Con l'aiuto di relazioni sane e di una psicoterapia che ci aiuti a comprendere com'è andata ad instaurarsi nel tempo.
Per maggiori informazioni, mi contatti tramite portale.

Cordialmente,
dott.ssa Martina Gerbi

Dott.ssa Martina Gerbi Psicologo a Asti

143 Risposte

258 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Cristina,
cosa intende per dipendenza affettiva? Perché ritiene che sia questo il suo problema?
La fine di un'amicizia importante può essere difficile da affrontare ma non per questo comporta necessariamente una dipendenza affettiva.
In linea generale, ad ogni modo, è possibile dire che ognuno di noi è dipendente dagli altri in qualche misura. A volte tuttavia può accadere che riversiamo gran parte dei nostri bisogni su una o poche persone. In quel caso, una volta perse queste persone, viene a mancare un grosso punto di riferimento e questo é solitamente difficile da elaborare. Un percorso terapeutico può aiutare in questo, anche a comprendere i motivi per cui si tende a riversare su pochi la gran parte delle proprie necessità. Ovviamente non so se questo sia il Suo caso, non avendo sufficienti indicazioni utili da ciò che racconta.
Rimango a disposizione.
Cordialmente,

Annalisa Anni
Psicologa Psicoterapeuta Padova

Dott.ssa Annalisa Anni Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Padova

505 Risposte

914 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Cristina,
Ci dice molto poco sulla natura della vostra amicizia, sulla durata, sul tempo che trascorrevate insieme.. su quello che per lei era questo suo amico.
Se parla di dipendenza affettiva mi viene da pensare che non è la prima volta che si trova in una situazione del genere? Le è capitato ancora? O sente di essere una persona tendenzialmente dipendente?
Il consiglio che mi sento di darle è di rivolgersi ad un professionista della sua zona , per intraprendere un percorso che la aiuti ad indagare ed a comprendere questa dipendenza..
Resto a disposizione.
Un caro saluto!

Dott.ssa Marilù Altavilla Psicologo a Ceglie Messapica

110 Risposte

66 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Cristina, non ci fornisce molti dettagli sul come è finita questa relazione, su cosa lei ha cercato di fare in questo periodo per superare la cosa, sul perché il suo amico non è rintracciabile. Al di là di questi aspetti, quello che invece è evidente è che per lei questa era una relazione importantissima dal momento che ci dice che condividevate tutto. In questi casi, non sempre il passare del tempo è sufficiente (tra l'altro, anche se è difficile quantificare, in generale 3 mesi non sono così tanti). A volte è necessario, con l'aiuto di un esperto, elaborare quello che è successo e trovare le strategie più adeguate per esprimere le proprie emozioni e per recuperare la serenità.

Dott.ssa Erica Tinelli Psicologo a Orte

234 Risposte

303 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Dipendenza affettiva

Vedere più psicologi specializzati in Dipendenza affettiva

Altre domande su Dipendenza affettiva

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19300 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15550

psicologi

domande 19300

domande

Risposte 78300

Risposte