Come uscire da questo non volerne uscire

Inviata da Miry il 30 mar 2018 Orientamento scolastico

Salve, ho quasi 21 anni e sono in una situazione che mi sta davvero stretta. La mia vita è orribile, vivo solo con mio padre, con cui non vado d’accordo e le uniche cose ci cui parliamo sono frasi di circostanza e discutiamo molto; è come se vivessi da sola e mi sto rendendo conto sempre di più che non solo mi sento sola, ma sono sola. Io e mio padre non abbiamo per niente confidenza, come fossimo quasi estranei; mia mamma non c’è più, le mie zie a cui, specialmente ad una, sono legata sono lontane in un’altra regione, i parenti da parte di mia madre sono addirittura in un altro stato; quella che reputavo la mia migliore amica sembra non ci stia più, dice di essere sempre impegnata ma io la sento distante anni luce da me, conduce una vita frenetica e mi sta tagliando facilmente fuori dalla sua vita (tra l’altro ovviamente in un’altra regione); ho altre amiche che credevo preziosissime ma comunque non mi trovo più con quasi nessuna; una la reputo un’altra migliore amica perché è quella con cui più mi sto trovando per ora, anche se è molto impegnata perché lavora c’è sempre quando ne ho bisogno; ma le altre sono amiche di circostanza, studiano quasi tutte fuori e quelle che sono nella mia stessa città sono molto solitarie, hanno la loro vita e mi tagliano tutte fuori. Sento che tutti gli altri vivano, abbiano una vita, abbiano delle emozioni, abbiano amore, ma io non ho niente. Mi sento in completa aridità di sentimenti, di persone, di cose, di tutto. Mi manca tutto. Sto vivendo una vita che non sento mia, sento che mi mancano le cose più importanti; come può un uomo vivere privo di emozioni? Privo di amore? Privo di affetto? Io infatti non sto realmente vivendo, ammazzo solo il tempo. E sono stufa. Vorrei anche cambiare ma come? Io penso che questa situazione dipenda relativamente da me; se non c’è niente nella mia vita, non c’è nessuno, come posso essere felice? Come posso sentirmi piena? E inoltre non voglio; sono stufa di dover sempre fare sacrifici per ciò che voglio, sono stufa di lottare per una vita che non mi dà in cambio assolutamente nulla perché più passa il tempo, più è peggio. Mi sto lasciando molto andare, vivo come un automa, e anche quando ho la possibità di uscire con gli amici e di abbracciare le persone care (veramente di rado) sinceramente non provo più niente. Sono diventata completamente apatica, non mi tocca più niente. E poi non ha senso uscire una sera al mese, sorridere ed essere felice, per poi per il prossimo mese tornare alla mia vita di merda, mi chiedo a che serva. Ho il sogno di fare medicina, ma per come sto sinceramente non sarei in grado di dare nemmeno un esame; frequento un’altra facoltà che non mi piace davvero e faccio fatica a studiare, una fatica immane, per via del mio stato d’animo. Mi chiedo se un giorno riuscirò a stare perlomeno non felice, ma serena, tranquilla. Non disperata, ma nemmeno apatica. Serena. Perché per ora se sto così non posso dedicarmi a nessuno studio, visto che sto male. E questo mi fa rabbia perché tutto ciò che mi rimane è un sogno, che so che posso realizzare ma per colpa di tutto il resto, che fa schifo, sono ancora qua.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Psicologi specializzati in Orientamento scolastico

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento scolastico

Altre domande su Orientamento scolastico

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15200

psicologi

domande 19650

domande

Risposte 77150

Risposte