Come trovare la causa scatenante dei propri pensieri ossessivi?

Inviata da alessandro cuomo · 30 gen 2017 Disturbo ossessivo compulsivo

Purtroppo soffro di pensieri ossessivi ma non conosco la causa.
Ipnosi può andar bene?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 3 FEB 2017

Gentile utente,

perchè vuole conoscerne la causa?
Forse perchè ritiene che - comprendendola - sia possibile "estirparla" e di conseguenza risolvere?
In realtà non è così.
Capire non coincide con guarire, nè con il cambiare.

Immagino che l'obiettivo di questo Suo consulto sia quello di vivere meglio.
E dunque occorre rivolgersi il COME, più che al PERCHE'.

Saluti cordiali.
Dr.ssa Brunialti

Dr.Brunialti, psicoterapeuta, sessuologa, psicologa europea Psicologo a Rovereto

214 Risposte

731 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

31 GEN 2017

Caro Alessandro,
i pensieri ossessivi possono essere di natura molto varia, ed andare da una condizione di lieve disagio a una condizione gravemente invalidante per la vita di chi ne soffre e per chi gli sta vicino.
Molti professionisti di diversi orientamenti terapeutici possiedono gli strumenti per affrontare questa problematica ma, siccome ogni persona è diversa, dovrà trovare lei quello che le è più affine.
Concordo con i colleghi sul fatto che è bene cominciare al più presto un percorso che la porti a risolvere questa situazione.
Le faccio i miei auguri e rimango a sua disposizione per eventuali chiarimenti o curiosità.
Saluti
Francesca

Dott. Francesca Filippini Psicologo a Imola

28 Risposte

32 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

31 GEN 2017

Buongiorno,
la causa dell'origine dei pensieri ossessivi può anche essere molto semplice.
Eventi di per sé semplici possono generare un'attivazione emotiva molto intensa che "blocca" la mente e non le permette di elaborare l'esperienza.
Le faccio un esempio: una mia paziente ha sviluppato un disturbo ossessivo quando facendo un prelievo ha visto del sangue nella cannuletta della farfallina. Evento del tutto normale perché quando viene infilato l'ago esce un po' di sangue che rimane nella cannuletta. Lei non lo sapeva e si è spaventata molto, perché pensava che la farfallina fosse usata. Da lì l'ossessione di esser diventata infetta e di poter infettare.
Sono d'accordo con la collega che ci vuole un percorso ad hoc con un terapeuta formato nel trattamento delle ossessioni.
L'importante è non aspettare a lungo per non cronicizzare il disturbo.
Dr.ssa Pugno

Associazione Eco Psicologo a Torino

101 Risposte

44 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

31 GEN 2017

Buon giorno, i pensieri ossessivi sono a volte molto invalidanti e possono creare situazioni di vero disagio. Dovrebbero essere affrontati con sistematicità e caparbietà. Non so che cammino abbia deciso di seguire, ma se ce la metterà tutta, potra avere buoni risultati. L'ipnosi ricordo che è solo uno strumento di terapia e non la terapia. Se poi, tale percorso non facesse al caso suo, potrei aiutarla in un percorso piu specifico e veloce.
In bocca a lupo.
Dott ssa Barbara De Luca

Dott.ssa Barbara De Luca Psicologo a Catanzaro

463 Risposte

219 voti positivi

Fa terapia online

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Disturbo ossessivo compulsivo

Vedere più psicologi specializzati in Disturbo ossessivo compulsivo

Altre domande su Disturbo ossessivo compulsivo

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17300

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88500

Risposte