come superare un tradimento?

Inviata da lea · 2 mag 2014 Terapia di coppia

salve sono una ragazza di 28 anni sposata da 3 ho 2 bimbi piccoli! mio marito l'estate scorsa mi ha tradito quando ho scoperto diciamo mezza cosa di questo tradimento lui a negato anche davanti a prove, poi ho scoperto che questa storia anche se dopo solo telefonica cmq è continuata fino e qualche giorno fa. io ho parlato con questa "amante"la quale mi ha raccontato tuttu cioè che loro erano effettivamente fidanzati e poi tutto quello che c'è stato tra loro...volevo chiededere come faccio a superare e dimenticare tutto cosa devo fare??grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 5 MAG 2014

Gentile Lara, il tradimento è un evento che destabilizza drammaticamente la vita di una coppia e in questo momento, immagino che in lei si stiano agitano profondi dubbi nei confronti di suo marito,del vostro progetto di vita, condiviso sino ad oggi, e sul futuro che vi aspetta.
Il mio invito è quello di considerare la possibilità che il tradimento, a volte, può rappresentare l’unica modalità comunicativa, probabilmente la più dolorosa, che purtroppo è stata possibile trovare all’interno della coppia per comunicare il disagio, l’insoddisfazione e il malessere vissuto tra i partner.
Pertanto il mio suggerimento è quello intraprendere una terapia di coppia che vi aiuti a ristabilire un rapporto e una comunicazione autentica, e vi permetta di esprimere quello che probabilmente non funziona più all’interno del vostro rapporto.
In questo momento è probabile che una terapia possa garantire a lei, a suo marito e a voi come coppia, uno spazio di rielaborazione dei vostri vissuti, ristabilendo una più sana relazione emotiva e comunicativa tra voi, così da decidere se e su quali basi rifondare il vostro rapporto.
Dimenticare un tradimento non è possibile, può essere invece possibile superarlo,dargli un significato e coglierlo come un opportunità della coppia.
Resto a disposizione per informazioni e chiarimenti.
Cordialmente.
Dr Silvia Lodovica Pusceddu

Dott.ssa Silvia Lodovica Pusceddu Psicologo a Cagliari

14 Risposte

16 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 MAG 2014

Gentile Lea,
Tutto dipende da quello che vuole lei per il suo futuro. I tradimenti difficilmente si dimenticano, ma si può cercare di perdonarli. Una terapia di coppia potrebbe aiutarvi a capire se esiste la possibilità e soprattutto la volontà di entrambi di salvare il matrimonio.
Le consiglio di contattare un terapeuta della sua zona.
Con i migliori auguri,
Dott.ssa Simona Casciaro, Mirano (VE)

Dott.ssa Simona Casciaro Psicologo a Mirano

24 Risposte

14 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 MAG 2014

Il tradimento fa cambiare prospettiva nella visione del vostro rapporto che appare ora in una forma diversa e modifica, in parte, anche l'immagine che lei ha di suo marito; è una cosa che si aspettava, è stato un fulmine a ciel sereno, come è avvenuto che l'ha scoperto, suo marito già prima lanciava "segnali di allarme"? Io ritengo che bisogna che affrontiate la questione e cerchiate di essere chiari sulle vostre difficoltà (le sue e quelle di suo marito). Se non si appianano queste difficoltà, probabilmente la questione "tradimento" si potrebbe ripresentare. Il tradimento infatti non è alla persona ma alla coppia, al suo modo di funzionare che ha bisogno di un "terzo elemento" per andare avanti e non basta a se stessa. I tradimenti, in generale, sono molto frequenti ma non sono la regola e a volte sono anche un segnale per far cambiare direzione al funzionamento della coppia, sono sintomi di un disagio o di una fase di assestamento.

Dott. Giuseppe Esposito Psicologo e Psicoterapeuta Psicologo a Piano di Sorrento

33 Risposte

26 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 MAG 2014

Gentile signora Lea,
dimenticare no, ma superare si può con l'aiuto di capace psicoterapeuta. Da sola è molto difficile e a distanza impossibile
paolo zucconi sessuologo clinico e psicoterapeuta comportamentale in friuli venezia giulia

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1570 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 MAG 2014

Gentile Lea,
il tradimento coniugale, spesso, è una ferita molto profonda difficilmente superabile dal punto di vista emotivo nel breve periodo. Credo che la posizione per lei sostenibile sia imprescindibilmente legata ai suoi obiettivi futuri.
Se intende tentare di ricostruire il rapporto con suo marito, l'unica vera strada è il perdono. I tradimenti, nel momento in cui rimane il rancore, a lungo termine creano ulteriori crisi.

Restiamo in ascolto

Dr Mori, Psicologo Sessuologo Psicoterapeuta Psicologo a Siena

573 Risposte

381 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17300

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88550

Risposte