come superare un periodo difficile

Inviata da Seve · 2 apr 2017 Psicologia risorse umane e lavoro

Buonasera, sono un ragazzo di 21 anni, ultimamente sto passando un periodo difficile.Frequento la facoltà di ingegneria, mi sento a pezzi emotivamente, cerco ogni giorno di sforzarmi ma mi sto rendendo conto di non vivere più. Ogni mattina inizio alle 8 finisco alle 13, pausa di un ora scarsa, e si ricomincia fino alle 17, torno a casa e continuo lo studio per stare al passo, si conclude la giornata e il giorno dopo è una fotocopia...mi sembra di essere in un ciclo senza uscita. Mi sento come un vaso di creta tra incudine e martello. Tutto questo stress mi sta deteriorando... cerco di resistere ma questo effetto dura per poco.. un giorno due al massimo e poi di nuovo triste e malinconico. Ho perso da tempo il sorriso e se lo faccio è solo per non mostrare agli altri una debolezza interiore che so di aver sempre avuto.A tutto questo si aggiunge il fatto che sono fuori sede, la famiglia è lontana, ho pochi amici con cui parlare e no so come uscirne.

Vi ringrazio per le risposte.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 4 APR 2017

Salve,

Da quello che scrive posso cogliere la sensazione di fatica che la pervade. Sicuramente quando si è molto sotto pressione si perde la capacità di vivere esperienze piacevoli.
Le consiglio, sicuramente di prendersi cura di questa sua sensazione di grigiore e stress, soprattutto se, come dice, dura da un pò di tempo, Potrebbe fare ciò contattando qualche psicoterapeuta. e le suggerirei, inoltre, di non esagerare nell'imporsi elevati standard quotidiani e, magari, di prendersi del tempo in cui possa fare qualcosa che le piace, la rilassa e la diverte, soprattutto frequentando altre persone.

Distinti saluti,

Dott Pietro De Trucco

Psicoterapeuta Dr. Pietro De Trucco Psicologo a Napoli

39 Risposte

11 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 APR 2017

Gentile Seve,
leggendo il suo messaggio si percepisce la difficoltà di reggere tale momento di difficoltà. Il sentirsi a pezzi, il vivere come se fosse in un ciclo senza uscita, la tristezza e la malinconia rendono chiara l'immagine che lei ha dato della creta. Si sente fragile, in equilibrio precario ma non lo mostra agli altri da sempre. La facoltà di ingegneria è un percorso impegnativo in cui sono possibili momenti di stress con ritmi sostenuti di studio. Purtroppo non ha vicino a se molte persone con cui parlare, la famiglia è lontana. L'ideale per lei potrebbe essere, accedere a qualche sportello di ascolto universitario per fare chiarezza e decidere cosa fare. In un secondo momento potrebbe pensare di intraprendere un percorso di sostegno psicologico che l'aiuti a risollevarsi dalla situazione di stallo in cui si trova.
Cordiali saluti
Dott.ssa Donatella Costa (Brescia)

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2747 Risposte

2235 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia risorse umane e lavoro

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia risorse umane e lavoro

Altre domande su Psicologia risorse umane e lavoro

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24700

domande

Risposte 88150

Risposte