Come superare un abbandono improvviso e senza spiegazioni?

Inviata da Giulia · 18 nov 2014 Terapia di coppia

Salve,
il mio fidanzato (ci frequentavamo da circa un anno) si è allontanato all'improvviso da me. E' sparito non facendosi più sentire e non rispondendo alle mie chiamate e messaggi. Sono settimane che cerco un incontro diretto, ma per un motivo o per un altro non è ancora avvenuto. Gli ho più volte chiesto una spiegazione e di farmi sapere cosa è successo, ma lui mi ignora completamente.
Lui da un mese soffriva di un dolore alla schiena, e gradualmente l'ho visto cambiare. Si isolava, era apatico, freddo e distaccato. Ma mi aveva assicurato più volte che io non c'entravo niente. Mi diceva di stare tranquilla, e di non farmi paranoie. Anche con gli amici era diverso, ed erano cambiate pure le sue abitudini. Ora sembra che stia meglio, il dolore è diminuito, è tornato alla solita vita, ma senza di me.
Io sono devastata da questo comportamento. Oltre al dolore della perdita devo affrontare il fatto che lui non è la persona che credevo, e la mia idea di lui, la rappresentazione interna che avevo di lui è distrutta. Lo credevo uno onesto, diretto, non mi aveva mai nascosto nulla e quando c'erano stati problemi me ne aveva sempre parlato. Invece si sta comportando da vigliacco, mancandomi di rispetto. Penso non ci sia cosa peggiore che sparire senza dare spiegazioni e continuare ad ignorare le mie richieste di chiarimento. Non so cosa fare, non so come sentirmi meglio. Mi sembra un incubo da cui non posso svegliarmi.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 19 NOV 2014

Cara Giulia
questo tuo fidanzato è sparito e cosa gli passa per la testa lo sa solo lui.
Anche quello che gli passa nel cuore solo lui lo sa.
Purtroppo a te rimane questo vuoto doloroso da colmare e credo che sia davvero molto difficile in quanto è una cosa arrivata così inaspettata e improvvisa e, da quanto scrivi, senza motivo.
Per ora, credo, sia meglio non continuare a cercarlo.
Evidentemente non intende, al momento, dare spiegazioni.
Forse, col tempo, lui penserà a metterti al corrente di quanto avvenuto e speriamo che i motivi di un simile comportamento siano seri. Se i suoi motivi seri non sono e ha fatto così tanto per fare e se ti ha lasciata sensa un senso...allora viene da pensare che non sia del tutto a posto.
Quindi non ti resta che aspettare che sia il tempo a darti il verdetto definitivo.
Nel frattempo prova a deconcentrarti dal suo pensiero, non stare sola, esci, guardati intorno e non lasciare che questa tremenda delusione distrugga le tue aspettative in campo affettivo-sentimentale.
Coraggio.
Dott.ssa Silvana ceccucci Psicoterapeuta in Ravenna

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7044 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 NOV 2014

l'unico consiglio che ti posso dare per stare meglio è di smettere di contattarlo mi pare tu abbia già inviato abbastanza messaggi, prendi coscienza del fatto che lui si è allontanato da te e vai avanti. C'è un detto che dice si chiude una porta e si apre un portone, è ora che riprendi in mano la tua vita e pensi un pò a te stessa

Psicologa Gentili Sonia Psicologo a Piacenza

19 Risposte

10 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 NOV 2014

Ciao Giulia,
innanzitutto voglio dirti che mi dispiace per il momento di sconforto che stai vivendo e che apprezzo il tuo tentativo di metterti in discussione esponendoti in prima persona e parlare della tua storia in questo blog.
Sono convinta che in fondo al cuore di tutti noi ci siano le risposte ai nostri interrogativi. Coelho diceva: "Ascolta il tuo cuore esso conosce tutte le cose"; un'indicazione così semplice ma così difficile da seguire soprattutto quando le risposte che custodiamo ci fanno soffrire tanto; più fanno male e più è difficile accertarle e soprattutto riconoscerle.

Ritengo quindi che non sia possibile e forse nemmeno corretto dare una risposta alle tue domande ma posso aiutarti ad ascoltare meglio la verità che il tuo cuore custodisce già; scoprirla ti potrà stupire. Conoscere le tue emozioni ti permetterà quindi di avere una maggiore consapevolezza di te e dell'altro, che infatti è proprio quello che ti ha portato ora a questa incognita tanto dolorosa.

Anonimo-143917 Psicologo a Roma

1 Risposta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 NOV 2014

Salve Giulia,
non sempre l'allontanamento di un compagno/a è dovuto all'altra persona. Dovremmo essere sempre capaci di valutare le situazioni con obiettività e magari le risposte che cerchiamo ci vengono automaticamente.
Lascia al tuo ex compagno il tempo necessario per risolvere ciò che sente, può essersi allontanato per svariati motivi e magari il fatto che non ti abbia ancora dato delle spiegazioni è perchè non si sente pronto ad affrontarti.
Non prenderti colpe che non credi di avere.
Ognuno ha i suoi tempi per risolvere i problemi interiori come meglio crede.
Cerca di avere pazienza. Presto tutto sarà più chiaro.

Dott.ssa Cristina Tommasi

Dott.ssa Cristina Tommasi Psicologo a Torino

10 Risposte

12 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 NOV 2014

Gentile Giulia, immagino quanto questo abbandono senza alcuna spiegazione ti abbia sconvolta. Diviene molto più difficile elaborare un distacco in questo modo, anche perché viene messo in discussione tutto il rapporto e la fiducia che si è accordata all'altro. Credo tu debba essere aiutata da uno psicologo, è un momento di crisi importante. Trova un bravo professionista nella zona dove vivi.
Un saluto
Maria Rita Milesi
Psicologa Psicoterapeuta a Bergamo e a Milano

Dr.ssa Maria Rita Milesi Psicologo a Bergamo

140 Risposte

195 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88400

Risposte