Come superare rottura dopo 3 anni

Inviata da Carla cantone · 10 lug 2019 Terapia di coppia

Salve a tutti. Dopo 3 anni il mio ragazzo ha deciso di lasciarmi: non ha lavoro, è in conflitto con se stesso e litighiamo spesso. I motivi dei nostri litigi partivano dopo le mie manifestazioni di dispiacere per mancata intimità (massimo 1 volta al mese e oltre quello mai altro), per la poca partecipazione (viviamo a 40 min e nonostante io abbia un’attività, sono sempre andata io da lui il weekend. Non mi pesava); da quando ho iniziato a richiedere anche a lui un po’ di “presenza” sono emersi i litigi perché lui non ce la faceva, perché io non ero soddisfatta, non potevo pretendere che venisse da me perché era stanco (dopo un corso all’Univ) e mi ha proposto di andare a casa sua a convivere. Ma la proposta è stata più un modo comodo per evitare che gli chiedessi di venirmi incontro ogni tanto. Io non me la sono sentita di andare a vivere lì perché non è una condizione autonoma -al piano terra ci sono i genitori che sono molto invadenti e non fanno vivere bene neanche lui.. figuriamoci come sarebbe stata una convivenza. Ci rivediamo dopo 20 gg di litigio, mare insieme 3 gg ZERO intimità e coccole ma solo bacini e abbracci. Torno a casa e gli manifesto il mio dispiacere.. litighiamo tramite chat e da lì mi blocca. Per 10 gg non mi ha mai risposto, sono andata a casa sua e mi dice che ormai ha capito che non possiamo stare insieme. A mio cognato comunica che i sentimenti ci sono ma che ha avvertito troppa ansia da parte mia, troppe richieste (non è vero, sono molto autonoma e libertaria). Ritorno a scrivergli (lui non mi ha mai più contattata) e inizialmente mi ha incolpata ma poi ha detto che deve ritrovare se stesso, un equilibrio, ora e più sereno MA NON ESCLUDE DI RITORNARE INSIEmE. Peró ora deve fare un lavoro su di sè e non ha tempo per pensare alla storia, non è una priorità. Io credo di essere stata vittima di un narcisista patologico perché in molti articoli riletto tantissimi aspetti che mi sembrano chiari. Dovrei voltare pagina e iniziare ad amarmi di più perché evidentemente non mi amo abbastanza se permetto di essere trattata in questo modo.. Peró è difficilissimo non cadere nella sofferenza e accettare questo abbandono. Consigli? Pareri? Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 10 LUG 2019

Gentile Charlotte,
questa persona evidentemente ha necessità di stare da solo in questo momento, d'altra parte tu puoi ora concentrarti su te stessa. L'abbandono o comunque la fine di una storia è sempre dolorosa, è necessario attraversare il dolore e la sofferenza. Se riesci, prova a dedicarti ad attività piacevoli e gratificanti, in cui puoi rigenerarti. Ad esempio potresti coltivare qualche amicizia, coccolarti un po', fare sport etc.
Resto a disposizione
Cari saluti
Dr.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2756 Risposte

2289 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28400 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18200

psicologi

domande 28400

domande

Risposte 97500

Risposte