Come superare l'ansia generalizzata

Inviata da Lory36 · 30 gen 2020 Ansia

Non sono mai tranquilla, ho sempre pensieri negativi riguardanti il futuro e ció non mi fa stare tranquilla e godere il presente. Da stress scolastico si é trasformato tutto in vera e propria ansia. A volte piango perché non riesco a gestire la situazione, e dopo un po' mi calmo, ma tutto questo mi fa soffrire tantissimo. Ci ho riflettuto durante questi giorni perché sono a causa con l'influenza (non riesco comunque a calmarmi) e appena torneró a scuola vorrei andare allo spazio ascolto. Nel frattempo che faccio? I miei dicono che prenderanno un appuntamento con lo psicologo, ma sono passate già due settimane. Non capiscono la gravità della situazione. Inoltre prendo tisane con erbe rilassanti e cerco di praticare esercizi di respirazione.
Ps: ho 16 anni e vado al liceo

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 31 GEN 2020

Buonasera Lory, intanto brava continua con la respirazione diaframmatica. Andare dallo psicologo in questo momento può essere per te un valido consiglio da parte dei tuoi genitori, affrontare un percorso in cui puoi avere maggiore chiarezza di quali sono i pensieri e come gestirli nel modo migliore, oltre che imparare dei validi strumenti di gestione delle emozioni. Ricorda: Non ci si libera di una cosa evitandola, ma soltanto attraversandola!

Dott.ssa Nadia Pagliuca Psicologo a Torino

107 Risposte

29 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 FEB 2020

Cara Lory, le info che dai non sono sufficienti a formulare una ipotesi diagnostica, tantomeno a proporre consigli. Sicuramente attraversi una fase depressiva e avresti diritto ad un percorso psicologico serio e approfondito. Non è facile avere 16 anni, si vedono le situazioni drammatizzate e cariche di emotività, ma passerà. Inoltre ha la vita davanti, pertanto hai tutto il tempo per lavorare su di te. Un caro saluto
dr. Leopoldo Tacchini

Dott. Leopoldo Tacchini Psicologo a Firenze

1004 Risposte

412 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

31 GEN 2020

Cara Lory i sintomi che descrivi sono all'ordine del giorno. Con una buona terapia ne uscirai senz'altro, oggi abbiamo protocolli validissimi che ti consentono di vedere risultati da subito. Ti consiglio di non temporeggiare troppo.

Dott.ssa Michela Guerra Psicologo a Manfredonia

23 Risposte

5 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

31 GEN 2020

Ciao Lory,
Capisco perfettamente la tua situazione e sicuramente iniziare un percorso che ti potrà aiutare a capire l’origine della tua ansia e le tecniche per la gestione è un'ottima soluzione. L’ansia è fastidiosa, ingombrante certe volte, ma bisogna imparare a gestirla e a non averne paura, e questo è possibile.
La prima cosa da fare (oltre a contattare un professionista del settore) è iniziare a non spaventarti ogni qualvolta senti quella sensazione, non può succederti nulla.
Per qualsiasi cosa resto a disposizione.

Dott.ssa Valentina Gaeta Psicologo a Napoli

11 Risposte

3 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

31 GEN 2020

Cara Lory si comprende dalle tue parole che è un momento particolarmente difficile ed è una buona idea quella di considerare lo spazio di ascolto a scuola e/o uno psicoterapeuta. È importante che ti affidi a qualcuno che, aldilà di strategie di soluzione, ti aiuti a comprendere le cause e i fattori di innesco delle tue ansie.

Dott.ssa Marta Giacomini Psicologo a Roma

25 Risposte

6 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

31 GEN 2020

Buongiorno Lory, intraprendere un percorso psicologico è sicuramente la cosa migliore. I motivi che sottendono l’ansia possono essere molteplici e devono essere rintracciati nel tuo vissuto. Ad esempio, con “stress scolastico” ti riferisci a difficoltà scolastiche? A difficoltà nel gestire l’ansia delle interrogazioni? A eccessivo studio? A difficoltà relazionali con i compagni?. Ogni aspetto andrebbe indagato, per poi trovare la strategia migliore per vivere nel migliore dei modi lo stress Scolastico di cui parli e l’ansia. Prova a parlare con i tuoi genitori e sottolinea l’importanza per il tuo benessere. Spero riesca a convincerli.

Dott.ssa Desirè Roberto Psicologo a Flumeri

4 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28400 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18200

psicologi

domande 28400

domande

Risposte 97500

Risposte