Come smettere di rimuginare sempre

Inviata da Deana · 14 giu 2021

Buongiorno
Da un paio di mesi ho un grave problema, ho un continuo affollarsi du pensieri negativi sul mio futuro, ho 3 figli che giustamente hanno trovato la loro strada ma io temo di restare sola e non avere nessuno a cui chiedere aiuto, ormai penso solo a questo e sto malissimo
É un continuo pensare e non trovare soluzioni
Vedo tutte le mie conoscenti che hanno qualcuno che si interessa di loro
E io vedo il mio futuro
Fatto di solitudine e angosciante, senza nessuno che si ricordi di me.
Non so che fare.
Piango tutto il giorno e
Ormai non riesco a vivere serenamente.
Ringrazio chi può aiutarmi
Cordiali saluti

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 15 GIU 2021

Cara Deana,

Mi dispiace moltissimo per la sua sensazione di solitudine e i suoi sentimenti negativi sul futuro. Non immagino cosa le sia accaduto nello scorso paio di mesi, che l'ha portata ad avere simili pensieri, ma alle volte è diffiicle abituarsi ai cambiamenti che la vita ci propone. Accettare che i figli sono ormai grandi comporta anche la possibilità di prendersi più spazio per se stessa come donna , non più solo come madre. Forse uno spazio in cui esprimersi potrebbe aiutarla a riscoprire le sue risorse e a ritrovare la serenità.
Resto a sua disposizione, anche on line
Dott.ssa Maria Chiara Paladini

Dott.ssa Maria Chiara Paladini Psicologo a Napoli

65 Risposte

53 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 GIU 2021

Buongiorno Deana,
soffrire il distacco non è mai esperienza semplice, sopratutto da chi si ama, anche se questo distacco è solo fisico. Provi a considerare l’idea di affrontarlo facendosi aiutare, così da eliminare al più presto questa angosciante condizione ed imparare a riprendere in mano il suo tempo per poterne godere al meglio.

Gramaglia Dr. Giancarlo Psicologo a Torino

676 Risposte

325 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 GIU 2021

Cara Deana
La separazione dai propri figli è sicuramente una fase complessa e delicata e magari, attraversandola, possono emergere delle paure e delle angosce che prima non aveva sperimentato. Credo sia importante che si prenda cura di sé, anche attraverso un percorso di sostegno psicologico, per esplorare queste sue paure e preoccupazioni rispetto al futuro. Resto a sua disposizione qualora desiderasse approfondire.
Un caro saluto
Dott.ssa Maria Isabella Ciampi

Maria Isabella Ciampi Psicologo a Perugia

54 Risposte

12 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 GIU 2021

Gentile Deana
dalle sue parole si sente che sta attraversando un periodo non positivo e mi spiace;
Ma le suggerirei un suo spazio d'ascolto con uno psicologo per capire da cosa provenga questa paura dell'abbandono e della solitudine.

Dott.ssa Daniela Canacari

Daniela Canacari Psicologo a Roma

17 Risposte

1 voto positivo

Fa terapia online

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 GIU 2021

Gentilissima Deana il suo dolore traspare da ogni parola. Quello che ha scritto mi fa pensare ad una condizione di solitudine. Senza farle perdere tempo le dico con certezza che il pensiero ossessivo e il continuo rimuginare si possono trattare con assoluta efficacia attraverso la consulenza strategica breve. Resto a disposizione, la saluto cordialmente. Alessandra

Monticone Alessandra Psicologo a Asti

325 Risposte

129 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 GIU 2021

Carissima, si affidi ad un percorso psicologico affinché possa riconoscere in Lei le risorse attraverso cui trovare un Suo personale equilibrio.
Buona fortuna.
Dr.ssa Amanda D'Ambra

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1611 Risposte

863 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 GIU 2021

Cara Deana, quello che il periodo che lei sta vivendo si chiama "nido vuoto".
Ha investito molto come mamma, adesso si sente senza obiettivi.
Le suggerirei di investire il suo tempo cercando degli hobby, interessi che la facciano stare bene con sé stessa.
Se ha un marito potrebbe progettare un viaggio o passare più tempo come quando no avevate figli.
Questo è facile a dirsi ma difficile a farsi in quanto se il suo umore è molto giù potrebbe non riuscire a fare niente anche se vorrebbe tanto in cuore suo.
Inoltre lei potrebbe essere una persona che per carattere si sente realizzata solo se può prendere cura di altri, se così potrebbe fare volontariato presso associazioni che di occupano di bambini, malati, ragazze e madri o altro.
Le consiglierei di non chiudersi in sé stessa ma condividere questo suo malessere on altri.
Se non ha una rete sociale che possa esserle di supporto le consiglierei dei gruppi di auto-aiuto in cui può conoscere altre persone con le sue stesse esigenze oppure di rivolgersi ad un professionista come uno psicologo.
Resto a disposizione anche online.
Cordiali saluti.
Dott.ssa Margherita Romeo

Dott.ssa Margherita Romeo Psicologo a Roma

267 Risposte

98 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 GIU 2021

Gentile Deana,
il significato del suo continuo rimuginio è da ricercare all'interno del contesto nel quale si trova e che ha già brevemente anticipato. E' chiaro da quanto riporta che il ruolo di madre è per lei identitario e le apparterrà per tutta la sua esistenza ma non dimentichi tutti gli altri ruoli che ricopre e che probabilmente con un percorso terapeutico verrebbero messi a tema adeguatamente con il fine di permetterle una riprogettazione autentica nel futuro.
In bocca al lupo,
Dr.ssa Marta Brocca

Dott.ssa Marta Brocca Psicologo a Favaro Veneto

50 Risposte

22 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 GIU 2021

Carissima,

è il momento che il suo rimuginio, paragonabile a una matassa intrecciata apparentemente inestricabile, riacquisisca il suo significato; quest'ultimo lo può trovare esplorando le sue relazioni significative alla luce dei contesti di appartenenza in cui è inserita.
Colga l'opportunità di contrastare un qui e ora di solitudine e angoscia, riattivando le sue preziose risorse.
Rimango a sua completa disposizione, anche online.

Dott.ssa Francesca Orefice.

Dott.ssa Francesca Orefice Psicologo a Bologna

353 Risposte

128 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 GIU 2021

Buongiorno Signora Deana,
In base a quello che riporta sembra che l'umore sia piuttosto basso, e quando capita così sembra quasi di indossare un paio di occhiali dalle lenti colorate che tingono tutti gli elementi su cui si posa lo sguardo della stessa tinta. Fortunatamente queste lenti possono essere tolte, per questo motivo la invito a farsi sostenere da un professionista che possa aiutarla a vedere con lucidità le sue risorse attuali e future.

Dott.ssa Eleonora Franco

Dott.ssa Eleonora Franco Psicologo a Chieri

12 Risposte

2 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 GIU 2021

Buongiorno Deana,
posso solo immaginare quanto questi pensieri possano essere pieni di angoscia e paura, soprattutto per il futuro. E' un tema abbastanza complesso perché bisogna capire Come mai questo schema di abbandono è così forte in questo momento e la porta sentirsi in questo modo.
Se ne ha modo e se ne ha la volontà, si rivolga ad un terapeuta; in questo modo può trovare una persona che la accompagni in questo percorso e che le possa fornire ulteriori consapevolezze.
Resto a disposizione e le auguro una buona giornata.

Alessandra

Dott.ssa Alessandra Draicchio Psicologo a Matera

6 Risposte

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 GIU 2021

Buongiorno Deana,
sembra che lei si trovi in una fase di vita delicata, quel momento in cui ci si accorge che i propri figli se la cavano bene da soli e occorre ridefinirsi. Meno madre e più donna. Non accenna ad un marito o compagno e questo aumenta il suo senso di solitudine.
La vita cambia, noi cambiamo e dobbiamo adattarci. A volte è particolarmente difficile, allora possiamo rivolgerci ad un aiuto esterno.
Sono a sua disposizione, anche online. Dott.ssa Franca Vocaturi

Franca Vocaturi Psicologo a Torino

325 Risposte

150 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 GIU 2021

Cara Deana,
comprendo bene il suo malessere e capisco quanto possa essere difficile riprendere in mano la propria vita quando ormai i propri figli sono cresciuti ed hanno meno bisogno di noi genitori: ci si sente vuoti e soli. Adesso che è meno assorbita dai figli, è arrivato il momento di costruire un nuovo equilibrio, di dare libera espressione alle sue passioni, ai suoi interessi ed interessarsi a nuove relazioni sociali.
Non deve temere di non avere nessuno a cui chiedere aiuto e di non avere soluzioni, perchè il fatto di aver scritto questa lettera è già un primo passo verso la consapevolezza di sè, per cui le consiglio di dedicare del tempo per sè, in uno spazio non giudicante dove può esprimere tutto il suo sentire e trovare le giuste risorse per riprendere in mano la sua vita, insieme ad un esperto.
Sono a sua disposizione, anche online.
Un caro saluto,
Dott.ssa Rispoli Martina

Dott.ssa Martina Rispoli Psicologo a Salerno

36 Risposte

10 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 GIU 2021

Buongiorno Deana,

la deflessione del tono dell'umore, il pianto frequente e la rimuginazione sono sintomi che vanno attenzionati. Non si spaventi di quello che le sta capitando. Può succedere a chiunque di entrare in un tunnel. E quando capita bisogna tenere a mente che c'è anche una via di uscita. Basta prendersi cura di sé. E lei, chiedendo aiuto, ha già fatto il primo importante passo. Scelga il supporto che meglio le sembra in sintonia con lei. Mi permetto di suggerirle una terapia cognitivo comportamentale che è più indicata per questo tipo di sofferenza psicologica. Sono a disposizione e ricevo anche online.

Dott.ssa Oriana Parisi
Neuropsicologa e Istruttrice Mindfulness MBSR

Dott.ssa Oriana Parisi Psicologo a Bari

261 Risposte

134 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18300

psicologi

domande 28900

domande

Risposte 98900

Risposte