Come sbloccarsi per iniziare un percorso?

Inviata da Valeria Primiterra · 22 giu 2020 Psicoterapia

Riconosco d aver bisogno di un aiuto, di un sostegno, ma dal momento in cui mi faccio coraggio nel contattare un professionista mi blocco, come se si annullassero i miei problemi, c'è un modo di superare questo?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 23 GIU 2020

Buongiorno Valeria,
chiedere aiuto per iniziare un percorso psicologico non è affatto semplice: se da un lato porterà a superare alcune nostre problematiche, dall'altro lato costerà fatica e in alcuni momenti potrà essere anche doloroso. Dobbiamo pensare al nostro obiettivo: deve essere come un faro che ci illumina e che ci mostra la strada da seguire, anche se tortuosa. Quindi cara Valeria, pensa al tuo bisogno prioritario e non ascoltare le tue paure che è normale che ci siano. Lo specialista è una persona che ti saprà ascoltare e guidare nel tuo cammino: prova a darti il tempo di contattare più figure esperte, ascolta le loro parole e scegli quella persona che ti trasmette più fiducia. Prova a prendere in considerazione anche la possibilità di fare terapia on line che potrebbe eliminare alcune difficoltà insiste nell'incontro diretto con lo specialista. Rimango a disposizione per qualsiasi chiarimento.
Un caro augurio.
Dott.ssa Simona Daledo

Dott. ssa Simona Daledo Psicologo a Pavia

88 Risposte

89 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 GIU 2020

Il riconoscere il proprio bisogno di cambiamento va spesso di pari passo con il timore che questo incute. Quel che siamo, del resto è il solo modo in cui siamo abituati ad essere. Rinunciare ai nostri usuali modi di affrontare il mondo, per quanto possano essere modi che riteniamo insufficienti o che ci causano dolore, fa sentire indifesi. I nostri problemi in fin dei conti sono nostri, sono parte della nostra storia, e rinunciare a parte delle nostre difese in virtù di una promessa di noi stessi può essere alquanto difficile.

Come superare questo. Le risposte potrebbero essere lunghe e articolate. Ma preferisco partire dandogliene due semplici. La prima è che probabilmente sarà lei stessa che a un certo punto sbilancerà la decisione fino a portarla di fronte ad uno psicologo. Se vuole darsi una mano in tal senso forse allora potrebbe partire da questo: magari iniziare facendo qualche seduta non con l'obiettivo di parlare dei suoi problemi, ma limitandosi a considerare il significato della sua ambivalenza rispetto all'idea d'intraprendere un percorso psicologico.

Dott. Antonino Puglisi Psicologo a Torino

55 Risposte

28 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 GIU 2020

Buongiorno Valeria,
è un problema molto comune ed è il tipo di meccanismo di difesa dettato dalla paura e dall'ansia.
SI faccia coraggio, accetti questo momenti di incertezza e provi a contattare il professinista
Buona fortuna
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1664 Risposte

1187 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 GIU 2020

Gentile Valentina, la sua sensazione è abbastanza comune. Pur riconoscendo di averne bisogno nel momento di confrontarsi concretamente con questa sua necessità tende a desistere, probabilmente si tratta di una modalità di difesa, perché significherebbe ammettere in modo pratico e concreto di aver bisogno di aiuto. Nel momento di blocco provi a pensare che è quello di cui ha bisogno e che dall'altra parte ci sarà qualcuno che la aiuterà a stare meglio e le fornirà gli strumenti per superare il suo senso di disagio.
Disponibile per una consulenza.
Saluti, Dott.ssa Ferraro Francesca

Dott.ssa Francesca Ferraro Psicologo a Firenze

46 Risposte

25 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 GIU 2020

Può accadere che sebbene riconosciamo di aver bisogno di un aiuto, allo stesso tempo, qualcosa ci frena. Come se due parti diverse, dentro di noi, agissero in contraddizione.


Dott. Armando Masucci Psicologo a Avellino

332 Risposte

287 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 GIU 2020

Gentile Valeria,
quello che le accade è molto comune.
Accade spesso che ci sia una parte di noi spaventata a dover toccare con mano le proprie ferite e a mostrarle a qualcuno che non si conosce e che non si sa bene cosa voglia fare con la nostra sofferenza.
Potrebbe intanto provare a procedere con il secondo step. Dopo aver individuato il professionista, componga il numero. Se si ripresenta quella sensazione di blocco, che le fa credere che tutti i suoi problemi si sono annullati, la riconosca e si ricordi che se ha composto il numero porta con sé un bisogno. Riconosca che il blocco è una sua difesa, che probabilmente la protegge, ma le fa pagare il costo di non ricevere ciò di cui ha bisogno.
Mi è capitato di ricevere feedback positivi da persone che seguo online e che sono riusciti a superare il suo stesso blocco attraverso la terapia a distanza.
Rimango a disposizione,
cari saluti,
Dottoressa Gilda Chiaromonte.

Dott.ssa Chiaromonte Gilda psicologa psicoterapeuta Psicologo a Sannicandro di Bari

21 Risposte

17 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicoterapia

Vedere più psicologi specializzati in Psicoterapia

Altre domande su Psicoterapia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29750

domande

Risposte 101250

Risposte