Come riuscire a superare la timidezza?

Inviata da Catia · 2 nov 2016 Relazioni sociali

Salve, mia figlia ha 12 anni, quasi 13 per l'esattezza, fa la 3° media ed è sempre stata molto timida e introversa:.Ad esempio i suoi compagni di classe s'incontrano spesso, mentre lei sta quasi sempre a casa da sola e so che di questo soffre molto, infatti a volte me ne parla e ne piange spesso, sia con me, che da sola. Io per aiutarla e soprattutto per farla smuovere un po' da casa, l'ho iscritta a un gruppo di scout, magari li si sarebbe potuta sentire un po' più a proprio agio, ma niente...un anno fa l'ho anche mandata in terapia da più psicologhe e mental-coach che potessero aiutarla ma non funzionò. In ogni situazione sociale si sente a disagio, fuori luogo e tende molto a isolarsi perché non sa cosa dire, teme che gli altri la possano giudicare male o che la sua opinione non conti, che sia sbagliata o meno importante di quella degli altri e crede di essere antipatica, che ogni sua mossa sia sbagliata, che ogni sua azione sia una figuraccia e ogni volta che sa di dover conoscere delle persone nuove parte sempre dal presupposto che potrebbero pensare che sia antipatica; in famiglia, con me, tra parenti e amici stretti vedo che non ha questo tipo di problemi, secondo me lei è molto simpatica, il problema è che non riesce a esternare questa simpatia. Parla raramente e solo con le femmine, con i maschi si sente in grandissimo disagio, non ci ha mai scambiato una parola...e a scuola quasi sempre si ritrova da sola, soprattutto nei lavori di gruppo o in coppia, ha gusti molto diversi dai suoi coetanei. Per quanto riguarda l'aspetto esteriore non è mai stato un problema, è magra e alta. Tendo a precisare questo perchè molto volte la timidezza è causata da problemi col proprio aspetto fisico, è questo non è il suo caso.
Come si potrebbe risolvere tutto questo?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 2 NOV 2016

Buongiorno gentile Catia,
quando ci scrivono che si sono provati in poco tempo "terapie con più psicologhe e mental- coach" viene da domandarsi quali aspettative c'erano, come mai si è provato e come mai si è lasciato perdere. Una terapia psicologica che funzioni vuole tempo, costanza, fiducia e il tempo minimo anche per terapia brevi non può essere inferiore a un anno, sopratutto se si parla di giovani pre adolescenti. Quindi, ci dica di più, ci parli di questi tentativi e di cosa secondo Lei e, sopratutto secondo sua figlia, non ha funzionato.
Cordialmente
Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Roma

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2839 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 NOV 2016

Gentilissima Catia, la pre-adolescenza è un periodo delicato, caratterizzato da numerosi cambiamenti sia fisici che psichici, le consiglio di parlare tanto con sua figlia, di starle vicino e fare presente la situazione alle insegnanti e alla psicologa o pedagogista dell'istituto. Chiaramente ha bisogno di trovare occasioni di confronto con i coetanei e di aprirsi a nuove situazioni. Potrebbe essere utile un corso di teatro o qualche attività al quale è interessata, o uno sport di gruppo. Cerchi di capire cosa potrebbe piacere a sua figlia, non si imponga ma lasci che scelga da sè un attività che la possa coinvolgere e portare a rapportarsi con gli altri. Non abbia fretta e proceda passo per passo poco alla volta, i ragazzi cambiano tanto nel corso dell'adolescenza. Si ponga sempre come guida ed esempio positivo in modo da darle dei punti di riferimento. La timidezza è un tratto caratteriale, dalla sua mail non capisco se la bambina è sempre stata timida (quindi anche all'asilo e alle elementari) o se è una caratteristica arrivata nella pre-adolescenza, l'avere questa informazione mi consentirebbe di darle dei cosnigli più mirati e specifici. Purtroppo se l'atteggiamento è un suo tratto caratteriale potrebbe portarselo dietro a lungo, fino all'età adulta. Chiaramente quando terminerà le scuole e dovrà entrare nel modo del lavoro, la timidezza tende ad affievolirsi, una volta adulta avrà meggiore consapevolezza di sè e maggiori capacità di relazione. Al momento e dai pochi dati a disposizione riesco a darle solo questi piccoli consigli. Disponibile per ulteriori chiarimenti.
Dott.ssa Elisa Gnugnoli Pedagogista GENUStudio San Giovanni in Persiceto (Bo)

GenuStudio Centro Professionisti associati Psicologo a San Giovanni in Persiceto

79 Risposte

39 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 NOV 2016

Gentile Catia,
questo tipo di problematiche sono sempre state presenti? E' stata una bimba inserita e poi le cose sono cambiate oppure i problemi di socializzazione ci sono sempre stati? Come la mia collega mi chiedo poi come mai abbiate cambiato i professionisti... in un paio di mesi non si risolve nulla, i cambiamenti necessitano di tempo... essere alte e magre non è presupposto sufficiente per star bene con sè stessi ( a volte le gazze si percepiscono "troppo alte" o "troppo magre" e non come le altre...); le consiglio di re-intraprendere un percorso con un terapeuta e per il tempo necessario.
Cordiali saluti
Dott.ssa Sabrina Fontolan

Dott.ssa Sabrina Fontolan Psicologo a Piove di Sacco

203 Risposte

241 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Relazioni sociali

Vedere più psicologi specializzati in Relazioni sociali

Altre domande su Relazioni sociali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27300 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17850

psicologi

domande 27300

domande

Risposte 94200

Risposte