Come risolvere il problema ?

Inviata da Vittoria · 17 giu 2019 Terapia di coppia

Salve , sono una ragazza di 23 anni , da 5 mesi mi sono lasciata con il mio ex ragazzo con cui avevo una relazione di 6 anni e 2 anni di convivenza . Nonostante nella nostra relazione ci fossero tanti problemi anche in passato di comunicazione , lui è una persona che non riusciva ad aprirsi con me e non parlavamo, era una persona che portava a casa tutti i problemi del lavoro, ed non riusciva a pensare ad altro e a godersi i momenti insieme , nemmeno quando andavamo in vacanza , io non avevo mai pensato di porre fine alla nostra relazione . Un giorno ho incontrato un’altro ragazzo più piccolo di me di un anno , scaricando un app per imparare le lingue , mi ha suscitato subito interesse , e ogni giorno che parlavo con lui ero sempre più interessata a conoscerlo e a scoprirlo , da quel momento non riuscivo più a vedere il mio ragazzo con gli stessi occhi e dopo un mese ho preso la decisione di lasciarlo , perché mi sentivo eternamente in colpa per quello che stavo facendo . Dopo qualche mese abbiamo avuto modo di parlare con il mio ex , e ho visto davvero che ha fatto un cambiamento enorme nella sua vita dopo aver anche consultato in psicologo , adesso mi si è presentata l’occasione di riprovarci e vedere i suoi cambiamenti , ma sono davvero molto indecisa se riprovare con il mio ex e avere la sicurezza che avevo 5 mesi fa e tornare tutto alla normalità , oppure continuare a lottare per questa nuova relazione , il ragazzo più piccolo din me non vive in Italia quindi significherebbe fare dei sacrifici e spostarsi in un’altro paese per uno dei due. Il mio problema più grande non è fare dei sacrifici ma capire davvero i sentimenti che provo per i due e poter decidere in base a questo , ma non riesco a capire , perché la persona che non vive in Italia mi fa sognare mi ha fatto scoprire lati di me nascosti, per 5 mesi ho visto una realtà diversa da quella che ho vissuto con il mio ex, in cui davvero stavo bene ed avevi sempre di più il desiderio di scoprirlo e di costruire il mio futuro insieme a lui , ma adesso che mi si è presentata l’occasione di potere riprovarci con il mio ex e magari scoprire lati di lui che prima lui li nascondeva per la sua insicurezza e problemi che aveva , non riesco a capire più cosa voglio ho davvero una nebbia davanti agli occhi che non riesco a decidermi , vorrei decidere in base ai sentimenti , ma non riesco a farlo nemmeno così .

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 18 GIU 2019

Gentile Vittoria,
noi psicologi aiutiamo a prendere delle scelte ma non prendiamo le scelte al posto dei nostri clienti (pazienti, utenti...). La sua situazione è di tremenda incertezza e riguarda anche situazioni molto diverse fra loro, da una parte c'è quella che lei definisce una relazione sicura (la interpreto come relazione che non presenta la necessità di grossi cambiamenti da parte sua), dall'altra invece le viene chiesto (o chiede al suo partner) un drastico cambiamento della routine giornaliera.
Non so se in passato si è giù trovata a fare scelte di questo tipo, ma se fosse potrebbe scoprire come lei sia adattabile ad un cambiamento e se la novità le dovesse venire presto a noia. D'altro canto non sappiamo se, nonostante il contributo di un percorso psicologico, il suo ex (e lei) rimetterà in moto gli stessi pattern della vostra precedente relazione una volta che decidesse di tornare con lui.
Da un punto di vista esclusivamente razionale (quindi limitato) potrebbe valutare quale opzione sia la più "sicura" per lei e preveda la possibilità di un rapido cambiamento di opinione.
Da un punto di vista emotivo... qui c'è bisogno di far chiarezza sulle sue esigenze e sulle sue preferenze senza sentimenti di colpa o presunti obblighi morali di comportarsi in un determinato modo.
Se non si sente in grado di prendere una scelta (e certamente quello che ho scritto è ben poca cosa), le consiglio di intraprendere un percorso di sostegno psicologico o counseling mirato su questo problema.
Le auguro di capire come muoversi,
Resto disponibile per chiarimenti,
Marco Tagliagambe,
Psicologo e Psicoterapeuta.
Empoli, Firenze e provincia.

Dott. Marco Tagliagambe Psicologo a Empoli

46 Risposte

58 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 GIU 2019

Cara vittoria

A volte ci vuole tempo perché i nostri pensieri si chiariscano. Non avere fretta di decidere. Invece di focalizzare tutta la tua attenzione su questi ragazzi, mettiti in contatto con te stessa, ascoltati, fai qualcosa che ti piace e che ti fa stare bene! Se ti concentri su di te sarà più facile per te capire chi sei e che cosa vuoi...ora sei molto coinvolta da questa situazione e l'ansia di decidere non ti rende serena. A volte bisogna prendere le distanze e aspettare per capire quale è la scelta buona per sé.
Ti auguro un buon futuro

Dott.ssa Chiara Ostini

Dott.ssa Chiara Ostini Psicologo a Milano

93 Risposte

158 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17900

psicologi

domande 27350

domande

Risposte 94450

Risposte