Come riprendersi da un periodo di forte stress?

Inviata da Sabrina Longi · 11 mag 2015 Stress

Salve,

Sono una donna di 32 anni e avrei bisogno di un consiglio. Circa tre mesi fa ho messo fine ad una storia per me importante. Permettono che la storia è iniziata con un mio poco interesse nei confronti del mio ex. Tuttavia, quest'ultimo è stato molto premuroso e dolce ed è riuscito a conquistarmi. Il nostro rapporto era molto intenso, a tratti simbiotico, e condividevamo tutto. Tutto è cambiato quando lui ha deciso di voler cambiare lavoro e "fuggire" all'estero. Il suo lavoro non è precario, ma guadagna poco e capivo le sue ragioni, ma la sua fuga non era discutibile, ma assoluta. Io non volevo perché non mi sentivo pronta ad andare via dalla mia casa e dalla mia famiglia dopo soli 8 mesi di storia. Lui non voleva sentire ragione e ho cominciato ad avere ansia e panico. Qualcosa in me si è rotto e l'ho lasciato. Ho sofferto e soffro tutt'ora per questo. Nel contempo ho perso il mio lavoro per volere del mio capo che non poteva più pagarmi e ho vissuto altri eventi stressanti in ambito familiare. Frequento attualmente un corso di formazione e sto cercando faticosamente di tirarmi su. Potreste darmi qualche consiglio per aumentare la mia autostima e la mia motivazione? Grazie mille!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 12 MAG 2015

Gentile Sabrina, deve essere stato doloroso non aver avuto modo di scegliere nella tua storia d'amore. Essere stata costretta ad accettare la sua scelta senza poter dire la tua.
Hai provato ad immaginare come sarebbe andata se lui fosse rimasto? Sottopagato, sfruttato e insoddisfatto. Troppo spesso di questi tempi si sente dire di uomini e donne che soffrono per il lavoro.
Le strade possibili sono davvero tante però.
Un percorso per migliorare l'autostima è senz'altro utile. Occuparti del tuo benessere è fondamentale.
I rapporti con lui come sono rimasti? Vi sentite? Sareste interessati a tornare insieme anche all'estero? Ma tu vuoi andarci?
Prenditi del tempo pera situazione.
Prendi la tua migliore amica e parla tutto il tempo che è necessario. Vedrai, la risposta arriverà.
Ti invito a non vivere la cosa in modo eccessivamente negativo. Se tu non hai voluto seguirlo dopo 8 mesi, allo stesso modo lui non è rimasto con te per il suo bene. Se lo ha fatto lui, puoi farlo anche tu. Se ti va l'idea, parti. Vai nel posto dove più ti piacerebbe. Cerca di vivere il più intensamente possibile la tua vita. Immagina di avere una bacchetta magica e decidi il da farsi.
Troppe domande? Se ne può parlare insieme se vuoi. Buona fortuna, dottor Antonino Savasta.

Dottor Antonino Savasta Psicologo a Pistoia

213 Risposte

175 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 OTT 2015

Gentile Sabrina,
lei sembra essere una donna che ha già un discreto livello di autostima perchè sa con sufficiente chiarezza quello che vuole, sa assumersi delle responsabilità, sa accettare i momenti di sofferenza senza andare in frantumi e sa mantenersi attiva nel cercare delle soluzioni ai problemi che la vita le presenta.
Credo che lei sia d'accordo con me nel ritenere che l'autostima e la resilienza (capacità di riorganizzare positivamente la propria vita di fronte alle difficoltà) sono i fattori più importanti per la salute mentale ( e fisica).
Pertanto, se vuole migliorare sotto questo aspetto ( e questa è una cosa molto apprezzabile) non posso che consigliarle un percorso di psicoterapia integrata.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

8229 Risposte

22420 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 MAG 2015

Cara Sabrina,
Comprendo dalla sua lettera lo stress e lo stato di malessere che ne deriva. Da psicologa esperta nelle tecniche di rilassamento la invito a seguire un percorso finalizzato al suo benessere psicofisico, al suo rilassamento e utile a fornire sostegno psicologico in un momento di particolare stress emotivo. Decidere di ritagliarsi un proprio spazio di cura significa già prendersi cura di se stessi, concedersi un tempo e farsi un regalo in un'ottica di benessere per la propria salute.
Cerchi nella sua zona di residenza, uno psicologo o psicoterapeuta esperto in tecniche di rilassamento e percorsi di benessere.
Un abbraccio,
Dott.ssa Antonella Scaccia (Frosinone)

Dott.ssa Antonella Scaccia Psicologo a Frosinone

18 Risposte

10 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 MAG 2015

Cara Sabrina, da quanto scrive ci sono diversi eventi che le sono capitati uno dietro l'altro.
Credo che un percorso di psicoterapia la aiuterebbe a chiudere tanti vissuti ancora aperti.
Ad esempio: un uomo la corteggia fino a farla cedere poi va via per lavoro senza condividere questo progetto con lei? rispetto al suo lavoro, c'erano avvisaglie di questo licenziamento?
Queste e altre domande sono spunti su cui potrebbe lavorare per capire come mai e che fare.
Auguri di cuore per la sua vita!
D.ssa Barbara Paolinelli

Dott.ssa Barbara Paolinelli Psicologo a Trento

42 Risposte

38 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 MAG 2015

Buongiorno,

credo che con le sue azioni stia già facendo molto per non buttarsi giù e rafforzare la sua autostima. Frequentare un corso di formazione può aprirle opportunità future, la arricchisce come persona e ha l'opportunità di incontrare altre persone con cui confrontarsi. La tristezza che lei prova è un 'opportunità che la vita le dà per comprendere che la vita è ricca di emozioni, ci sono quelle piacevoli e quelle meno piacevoli. Se non ci fossero emozioni non sapremmo quale direzione prendere.
E' importante che rifletta, magari con l'aiuto di un professionista, il tipo di relazione che ha avuto con questo uomo per comprendere cosa cerca nell'altro.
Rimango a disposizione per ulteriori informazioni.
Dott.ssa Monica Salvadore

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 MAG 2015

Buongiorno Sabrina,

creod che tu stia facendo già molto per affrontare questo momento difficile. Ti sei iscritta ad un corso di formazione, che ti potrà dare opportunità in futuro, insomma stai investendo su di te! Questa è un'azione concreta che ti potrà aiutare a migliorare la tua autostima.
Credo che rispetto alla tua relazione sarebbe importante riflettere, magari con l'aiuto di un professionista, sul tipo di relazione che ti legava al tuo ex, in modo da poter afforntare in maniera più consapevole future relazioni.
Rimango a disposizione.
Dott.ssa Monica Salvadore

Dott.ssa Monica Salvadore - Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Torino

369 Risposte

866 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 MAG 2015

Buongiorno Sabrina,
una bellissima frase cita "io sono io, tu sei tu.. io faccio la mia cosa tu fai la tua cosa, se ci incontreremo sarà bellissimo altrimenti non ci sarà nulla da fare".. spesso le persone si incontrano, fanno un tratto di "strda" assieme poi si siperano e quando questo accada ci si sente vuoti, senza autostima e tristi. Potrebbe esserle di aiuto un percorso sulle emozioni così da entrare in ognuna di esse e scoprire quante meravigliose risorse vi sono al loro interno.
A sua disposizione.
Dott. Fabio Glielmi

Dott. Fabio Glielmi Psicologo a Roma

174 Risposte

272 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 MAG 2015

Cara Sabrina
stiamo vivendo in un momento storico in cui tante situazioni giungono e ci mettono alla prova e è fondamentale davvero essere o diventare molto forti!
Anche lei deve diventare forte per poter continuare a navigare e condurre la "sua barchetta" (se stessa) fuori da questo mare aperto agitato da onde e burrasche improvvise (la sua emotività in subbuglio). Deve trovare un porto sicuro!
Un porto sicuro lo può trovare solo in se stessa e questo è quello che lei sta cercando di fare: vuole accrescere la sua autostima e vuole trovare in sè sicurezza;
penso debba cominciare dall'accettarsi e dall'accettare i fatti della vita.
Il suo fidanzato, dolce e premuroso, è "fuggito" all'estero ma forse non è del tutto un male averlo perso, questo "rapporto simbiotico" (come lei lo definisce) forse, nel tempo, l'avrebbe soffocata mentre lei ha bisogno di spazi. Spazi e tempi per sperimentarsi.
La sua attuale situazione di disoccupata, credo sia pesante da vivere ma non durerà in eterno.
Lei sente in se stessa il bisogno di crescere e di credere in una vita migliore ed è partita dal punto giusto: la sua crescita interiore. Il cammino e l'obiettivo è quello giusto, non avrei saputo indicarne uno migliore, posso solo dire:vada avanti su questa scelta. Le suggerisco una "formuletta" di autosostegno che potrà esserle utile ripetere ogni mattina: " Ogni giorno vado sempre di bene in meglio" ( e' una formula di potenziamento personale sperimentata e funziona).
Auguri per andare ogni giorno di bene in meglio!
Dott.ssa Silvana Ceccucci psicoterapeuta in Ravenna

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3083 Risposte

7735 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 MAG 2015

Buongiorno Sabrina,
Scrive di diverse situazioni che in questo momento causano per lei un forte stress e prima fra tutte la relazione sentimentale per la quale dice di soffrire ancora. La sua richiesta prevede dei consigli su come aumentare l'autostima ma purtroppo non esiste un libretto di istruzioni per questo. Un primo passo per superare momenti di crisi sta proprio nel valutare la realtà, accettarla e prendersi cura di sé in modo tale da fronteggiare con proposizione ciò che ci succede. Inoltre, gli eventi della vita rappresentano ottimi stimoli per conoscersi meglio è per migliorarsi. Ha mai pensato di iniziare un percorso di terapia? La psicoterapia rappresenta una buona chiare e una buona cura per dare valore a se stessi e recuperare o ricostruire la fiducia in se stessi.
Le auguro il meglio.
Dott.ssa Anna Gallucci

Dott.ssa Anna Gallucci, Psicologa - Psicoterapeuta Psicologo a Vicenza

126 Risposte

85 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 MAG 2015

Gentile Sabrina,
benché possano bastare pochissime sedute per aumentare l'autostima, è tuttavia impossibile pensare di realizzarle con un semplice consulto. Ancora più complesso il problema di aumentare la motivazione.Se vuole affrontare questi temi deve assolutamente iniziare un percorso che, seppur breve, e renderà comunque un po' di tempo. Sarà lo psicologo psicoterapeuta a valutare la situazione e darle più chiaramente delle indicazioni di durata. Tenga comunque presenti che esistono le Psicoterapie Brevi in grado di ottenere ottimi risultati in tempi decisamente ridotti. Può trovare maggiori informazioni sul mio sito o su internet.
cordiali saluti

Valentina Sciubba Psicologo a Roma

1054 Risposte

774 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Stress

Vedere più psicologi specializzati in Stress

Altre domande su Stress

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 35650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20950

psicologi

domande 35650

domande

Risposte 121200

Risposte