Come riprendere una storia appena finita?

Inviata da Andrea · 15 set 2016 Terapia di coppia

Ho 25 anni, una relazione da un anno, la mia ragazza ha sempre lamentato la mia distanza nella coppia per quanto riguarda i messaggi e le chiamate che a suo dire sono sempre state segno di disinteresse. Due mesi fa parto per lavoro e inizio a gestire la relazione a distanza (distanza che sarebbe durata due mesi). Un mese fa si stanca del mio modo di gestire la cosa e decide che è arrivato il momento di prendere una pausa per un breve periodo alludendo a un'ultima possibilità, "se ti va di rifarti sentire o di aspettare a quando ci vedremo, non voglio soffrire un'altra volta perciò attento a quello che decidi". La prendo alla lettera e aspetto di tornare per contattarla, anche per pensare molto bene a questo mio aspetto da "menefreghista" ed evitare di chiarire al telefono. Al mio ritorno, tento di contattarla per comunicargli l'intenzione di parlargli, ma mi dice che ci siamo già lasciati visto che non mi facevo sentire da un mese e che inoltre visto che lei è impegnata dovrò aspettare altri dieci giorni per parlarci "visto che tanto sei già tre settimane che non mi cerchi, cosa cambia aggiungere altri dieci giorni?" Io ci rimango di sasso perché per me prendersi una pausa significava altro..mi sono perso qualcosa? Fra dieci giorni, quando avrò l'occasione di parlarci, visto che mi piace e a parte questo punto, non essendoci altri problemi, volevo impegnarmi per darle qualcosa in più..come faccio a farle cambiare idea?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 17 SET 2016

Gentile Andrea,
credo che la tua ragazza alludendo a quell'ultima possibilità ti abbia messo alla prova e abbia voluto farti capire, seppur in modo non del tutto chiaro ("attento a cosa decidi"), che non contattarla nel periodo di lontananza sarebbe stato un errore che non ti avrebbe perdonato. Ti ha dato in quella sua frase apparentemente due possibilità, ma in realtà solo uno per lei era il comportamento più adatto da mettere in atto, ovvero il contattarla anche quando eri lontano.
Come farle cambiare idea? Se lo scambio di messaggi e telefonate per lei è così importante, come prima cosa ammetti che non hai compreso subito questa sua esigenza e dichiarati disposto ad accontentarla sulla questione dei messaggi. inizia con il farle domande su questo aspetto: che tipo di messaggi si aspetterebbe di ricevere da te durante il giorno? quanti? e con che frequenza? Specifica che le fai queste domande perché a lei ci tieni veramente e vorresti renderla felice nel migliore dei modi, solo che non sai bene come farlo, perché questo scambio di messaggi non è una pratica per te abituale.
Se non risponde riguardo al tipo, quantità e frequenza di messaggi che vorrebbe, mostrale la tua presenza mandandole tu qualche messaggio durante il giorno seguendo la sua sensibilità. Non posso prevedere se questi comportamenti e tentativi di venirle incontro le faranno cambiare idea e le faranno decidere di voler tornare con te, ma credo che sicuramente hai qualche possibilità in più di riconquistarla se inizi a fare ciò che lei chiede e che si aspettava, ovvero farti sentire e mandarle i messaggi.
Vi auguro tutto il meglio.

Cordiali saluti,

dott.ssa Elisa Canossa, psicologa psicoterapeuta, Sustinente (Mantova)

Dott.ssa Elisa Canossa - Studio di psicologia e psicoterapia Psicologo a Sustinente

726 Risposte

2196 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 SET 2016

Gentile Andrea,
penso che questa ragazza aveva già maturato la decisione di chiudere la relazione e la richiesta della pausa di riflessione con quell'avvertimento era solo una fase intermedia scontata sicchè nel frattempo il tuo silenzio è stato colto come un buon pretesto per uscirne senza sentirsi eccessivamente in colpa.
Sinceramente, la mia impressione è che neanche tu sembri particolarmente coinvolto o sconvolto ma se sei intenzionato ad un tentativo di riconciliazione puoi solo scusarti spiegando che non ti eri fatto sentire perchè preferivi parlare da vicino con più tranquillità.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7078 Risposte

20187 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 SET 2016

Gentile Andrea,
sembra che il vostro rapporto sia sempre stato caratterizzato da una certa "distanza" anche quando eravate vicini. O, meglio, la tua ragazza ti ha sempre un po' accusato di essere distante e un po' "menefreghista". Su questo punto ti sei anche interrogato per capire cosa ci fosse di vero e come avresti potuto comportarti diversamente. Credo che questo sia un punto dolente su cui ti inviterei a riflettere un po' per capire di più. Mi pare evidente che la tua ragazza non si è mai sentita molto desiderata e cercata e così si è allontanata. Prova a capire meglio cosa provi per lei e, in generale, cosa cerchi in una relazione. Mi sembra una premessa importante a tutto il resto. In bocca al lupo e fammi sapere se il mio consiglio è stato azzeccato.

Dott. Mazzoleni Damiano Psicologo a Lecco

100 Risposte

154 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17000

psicologi

domande 24050

domande

Risposte 86700

Risposte