Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Come recuperare un po' di autostima, e non sentirmi più una fallita?

Inviata da Sabrina il 14 mag 2017 Autostima

Buonasera, brevemente vi spiego che sono stata abbandonata da mio padre ad un anno e mezzo, mia madre ha fatto da entrambe i genitori ma in me le cose non sono mai andate nel verso giusto... Fin da piccola ho scambiato il ruolo con mia madre, cercando di difenderla e di prendere le posizioni che lei non è mai stata in grado di prendere.. il punto è che stò molto male, soffro spesso di ansia e attacchi di panico lievi, ho inseguito mille relazioni malate, cercando di elemosinare quell'affetto che io non riesco a darmi, perché mi odio e non mi considero meritevole di essere amata... Sono una ragazza molto timida, ma la maschero bene con un eccessiva solarità, come una maschera che uso per cercare di piacere a tutti i costi.. ora ho intrapreso una relazione con un dolcissimo ragazzo che cerca di avere pazienza, ma le mie insicurezze, le mie crisi, stanno pian piano rovinando il bel rapporto che era nato, non riesco a fidarmi, non riesco a credere che qualcuno possa volermi bene, perciò divento paranoica e trovo problemi e paure ovunque.. andavo da una terapeuta bravissima ma ho perso il lavoro e nn posso più permettermela, in più quelli convenzionati nella mia città non sono affatto validi, purtroppo.. ah, avendo perso il lavoro, ho dovuto lasciare la casa dove vivevo da sola e tornare da mia madre, dopo cinque anni di completa autonomia... Mi sento una bimba sulle sabbie mobili, spaurita, e dentro ad un circolo vizioso...

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Cara Sabrina,
mi sembra che abbia fatto già un buon lavoro, supportata dalla precedente terapeuta, mettendo a fuoco tutti questi aspetti delle sue dinamiche interpersonali. C'è forse da lavorare ancora un pò sulle dinamiche emotive che scaturiscono da questo scenario, come lei si vive emotivamente questa situazione, non solo quella relazionale con sua madre ed il suo nuovo ragazzo, ma anche la dimensione legata al suo lavoro ed alla sua conseguente indipendenza o dipendenza. Dall'analisi bisogna passare alla messa a punto di un piano di azione, una strategie e delle tappe per costruire un suo pesonale percorso di sviluppo di vita e professionale. In questo la potrebbe supportare un lavoro di tipo psicologico (non necessariamente una psicoterapia), che l'aiuti a mettere a fuoco le sue risorse interne ed esterne, i suoi desideri, obiettivi, esigenze, competenze; mettendole in rapporto con le condizioni reali del suo contesto di vita e perchè no, aiutandola a pensare anche di esplorare altri contesti di vita, lontani dal suo attuale luogo di vita (altra città o estero, perchè no).
Consideri inoltre che non c'è solo la consulenza psicologica o la psicoterapia in presenza, o gli psicologi e psicoterapeuti dell'Asl che dice non essere cosi bravi, ma anche la possibilità di effettuare delle consulenze psicologiche online tramite videosedure.
Si metta alla ricerca delle risorse interne ed esterne che possano aiutarli nel mettere a punto e perseguire un suo progetto di sviluppo personale e professionale,
Buon lavoro

Mario D'Andreta

Mario D'andreta Psicologo a Ancona

18 Risposte

10 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autostima

Vedere più psicologi specializzati in Autostima

Altre domande su Autostima

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15700

psicologi

domande 19850

domande

Risposte 79300

Risposte