Come prendere la decisione giusta?

Inviata da Blackbird · 5 ott 2021

Buongiorno,
sono una ragazza di 28 anni e mi trovo in una situazione che non reggo più.
Sono stata fidanzata per tre anni con un ragazzo, i primi due anni tutto perfetto ma poi il terzo le cose non sono più andate bene: in un anno, lui mi ha lasciata tre volte, due delle quali per una sua ex. Ogni volta dopo circa un mese è tornato giurando di amarmi e aver capito il suo errore, e io le prime due volte l'ho perdonato perché lo amavo troppo.
Ad aprile mi lascia per la terza volta e stavolta io mi ero ripromessa di non dargli più possibilità, anche perché già dopo la prima rottura io non avevo più fiducia e vivevo con la gelosia patologica e l'ansia di essere di nuovo lasciata, che lui trovasse un'altra, ecc.
Nel frattempo mi sono avvicinata molto ad un mio amico che mi è stato molto vicino durante tutte le rotture, e abbiamo cominciato a frequentarci anche se io ho messo in chiaro fin da subito che per me era troppo presto pensare di buttarmi in una nuova relazione.
Fatto sta che dopo un mese torna il mio ex, mi chiede di vederci per parlare e io - convinta che sarei riuscita a rifiutarlo - appena me lo trovo davanti non capisco più nulla.
Ora ho due persone che dicono di amarmi e io non so chi scegliere perché in questo momento testa e cuore mi dicono due cose diverse.
Da un lato provo ancora dei sentimenti per il mio ex e non riesco a dimenticare quanto sono stata felice con lui, ma mi spaventa questa sua facilità nel cambiare idea sulla nostra relazione e ho paura di soffrire di nuovo, anche perché so che non mi fiderei mai e vivrei con l'ansia costante che finisca. In più, tutte le persone attorno a me non lo accettano più e io non riesco ad andare contro tutti e difendere questa storia per l'ennesima volta.
D'altra parte l'altro ragazzo è praticamente perfetto, ma ora come ora non penso di esserne innamorata (da un punto di vista caratteriale mi piace tantissimo, ma manca un po' di attrazione fisica) e ho paura di mettermi in una relazione di cui non sono convinta al 100%.
Ho tenuto entrambi in sospeso per un paio di mesi ma ora non ce la faccio più, mi sento egoista e sporca e devo prendere una decisione. Come scegliere la cosa giusta? Ho paura di fare la scelta sbagliata e poi pentirmene, e allo stesso tempo mi fa stare malissimo anche l'idea di spezzare il cuore a uno dei due.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 31250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19350

psicologi

domande 31250

domande

Risposte 107200

Risposte