Come potrei cambiare la mia situazione, non potendomi permettere uno psicologo?

Inviata da Marialuise · 28 apr 2016 Autostima

Salve,
Credo di avere un problema grave. Sono sempre stata una bambina poco carina e molto cicciottella, per cui, sono sempre stata oggetto di umiliazioni da parte dei miei coetanei, fini a quando, una decina di anni fa, intorno ai 20 anni, decisi di dimagrire in poco tempo, aiutatemi dalla volontà, dall'ambizione e soprattutto dal rigetto delle poche cose che ingerivo. tolsi talmente tanti kg che molti addirittura pensavano che avessi fatto il bypass gastrico. Dopo ciò iniziai ad uscire, a fare delle amicizie e a piacere agli uomini, mai tantissimi, ovviamente, per la maggior parte, impegnati con famiglia e sempre carichi di pessime intenzioni.
Nessuno di loro percepiva minimamente che io non avessi avuto mai un uomo. La cosa è continuata, fino a forse ancora oggi... Che ho rimesso una buona parte dei kg, nonostante mi provochi ancora il vomito, creando mi un'ulteriore sconforto, perché non riesco a vedermi più brutta e ingrassata. Ovviamente, il fatto di non avere un lavoro, oggi non mi aiuta, mi sento nello sconforto totale perché non posso permettermi niente... A volte neanche la salute. Pian pianino, sto perdendo tutti gli amici perché, sebbene un tempo amassi stare sempre in giro, negli ultimi tempi, preferisco non uscire, anche se a casa non viva benissimo, in quanto non abbia un ottimo rapporto con i miei familiari... Insomma alle volte mi sento disperata.. Avrei voluto, come tutte le mie coetanee, trovare un compagno e ad avere dei figli ed ora, poco più che trentenne, mi sento sempre più spesso dire che il tempo scorre e che io lo stia buttando via. Sebbene sia sempre stata una guerriera, spesso inizio a sentirmi sconfitta.. Che posso fare?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 29 APR 2016

Gentile Marialuise,
dice di essere sempre stata una guerriera e allora adesso è il momento adatto per dimostrarlo non cedendo allo sconforto, impegnandosi a trovare un lavoro sia pure umile o precario e non esasperando il rapporto non ottimale con i suoi familiari che restano comunque per lei uno dei pochi punti di riferimento.
Il suo problema centrale sembra essere il disturbo del comportamento alimentare collegato al basso livello di autostima che innesca un circolo vizioso da spezzare ad ogni costo.
Per poter fare ciò è necessario un percorso di psicoterapia che può chiedere al servizio pubblico della sua ASL pagando un modesto ticket se per adesso non può permettersi un terapeuta privato.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7134 Risposte

20297 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 APR 2016

Gentile Marialuise,
Leggendo la sua richiesta posso comprendere la sofferenza che sperimenta per il sentirsi sola, poco attraente e non impegnata in una professione che le possa dare autonomia e stabilità almeno da un punto di vista economico. Credo che questo dialogo interno di critica e svalutazione che esprime dalle sue parole sia il vero fulcro del problema, che può essere affrontato in modo efficace attraverso un percorso di psicoterapia. Le relazioni con gli altri e la ricerca di un lavoro partono per prima dentro noi stessi ovvero attraverso la presa di coscienza che abbiamo un valore e che meritiamo rispetto e attenzioni. Pertanto secondo il mio personale parere, lei dovrebbe da prima sperimentarsi in un qualsiasi lavoro che le consenta di permettersi un percorso di psicoterapia a scadenza settimanale. Già questi primi passi la aiuteranno a sentirsi nuovamente la guerriera combattiva e pronta ad affrontare le difficoltà che vive oggi. La stessa forza e volontà che ha dimostrato di avere dieci anni fa quando decise di dimagrire é ancora in lei, ma ora ha bisogno di riscoprirla.
Un caro saluto
Dott.ssa Anna Gallucci

Dott.ssa Anna Gallucci, Psicologa - Psicoterapeuta Psicologo a Vicenza

126 Risposte

74 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 APR 2016

Buongiorno Marialuise,
Comprendo la sua difficoltà, ma credo che abbia bisogno di un aiuto psicologico. Provi ad informarsi presso la sua asl di zona, pagando un ticket può fare un certo numero di incontri ed il ticket lo può rinnovare più volte. Provi anche a guardare sul sito dell'ordine degli psicologi, non so in che regione vive, ma in alcune regioni sono state attivate delle iniziative dove una terapia ha un costo contenuto. Cerchi di non rimanere troppo tempo in casa, inizi facendo magari una passeggiata magari in un parco. Dice di essere una guerriera, e ne so certa di questo, ma anche i migliori guerrieri hanno bisogno di fermarsi per poi ripartire. Rimango a disposizione per ulteriori aiuti, un caro saluto Dott.ssa Valeria Bugatti

Dott.ssa Valeria Bugatti Psicologo a Roma

105 Risposte

47 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 APR 2016

Gentile Marialuise,
ha descritto molto bene la situazione che sta vivendo (o meglio che vive da diverso tempo); visto e considerato il protrarsi della stessa, le consiglio vivamente di rivolgersi a dei professionisti dell'ambito dell'alimentazione; esistono dei centri in cui potrà trovare esperti del settore, che oltre ad un aiuto "pratico" (mi riferisco alla questione "peso" gestita da lei in maniera non salutare), le potranno dare anche un supporto a livello psicologico.
Gli stessi centri, spesso, sono ASL o convenzionati, per cui, riuscirebbe anche a sostenere la spesa economica; non sapendo dove abita, non saprei darle info più dettagliate, ma provi a fare una ricerca o provi a chiedere maggiori informazioni al suo medico di base, ad esempio.
Le consiglio di agire al più presto, al fine di evitare ulteriori complicanze; inoltre è lei stessa a chiedere aiuto e questo sicuramente è un punto che gioca a suo favore, per un miglioramento.
Un caro saluto.
Dott.ssa Monica Di Giambattista

Dott.ssa Monica Di Giambattista Psicologo a Giulianova

38 Risposte

71 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autostima

Vedere più psicologi specializzati in Autostima

Altre domande su Autostima

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17300

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88500

Risposte