Come posso superare un trauma?

Inviata da Alessandra · 21 set 2020

Salve circa un anno e mezzo fa mia madre ha avuto un malore, e da quel giorno ho iniziato ad avere attacchi di panico frequenti, e mi sono accorta che iniziò ad aver sempre paura di sentirmi male ogni cosa mi porta a pensare che mi può fare sentire male e svenire (come è successo a lei). Per esempio ho problemi di stomaco e se magari ho la nausea ho paura che mi possa fare sentire male quando in realtà non è nulla di che. Come posso fare ?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 22 SET 2020

Buongiorno Alessandra, ciò che Le sta accadendo è dovuto a una incoerente e disidentitaria riconfigurazione di un'esperienza viscerale/corporea come problematica fisica, dovuta verosimilmente al fatto che dal malore di Sua madre questo significato è divenuto per Lei particolarmente saliente e facilmente accessibile. Tuttavia, il motivo per cui non è in grado di spiegarlo nè di tranquillizzarsi in merito è dovuto al fatto che tale significato è evidentemente non identitario - ovvero, non è quello "corretto". Se il problema prosegue, consiglierei una psicoterapia con l'obiettivo di aprire i contesti nei quali si propone la difficoltà, per evidenziarne il senso proprio e riposizionarLa in merito. Sarà opportuno l'uso di esercizi esperienziali. In questo modo risolverà il sintomo e, soprattutto, avrà modo di tornare a muoversi nel mondo con fiducia e progettualità. In bocca al lupo, DP

Dott. Daniel Michael Portolani Psicologo a Brescia

998 Risposte

1023 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 SET 2020

Gentile Alessandra,
purtroppo questi eventi possono rimanere talmente impressi e vividi nella nostra memoria, soprattutto emotiva, da far scaturire una serie di sintomi secondari (quali, come lei ben descrive, dolori fisici, attacchi di panico, immagini correlate) che possono compromettere il nostro benessere e la nostra quotidianità.
Sarebbe sicuramente utile per lei intraprendere un percorso psicologico incentrato sull'evento traumatico, in maniera tale da rielaborare quanto ha vissuto. I disturbi secondari (ovvero quelli che derivano da altro, come ad esempio un trauma), tendono poi a scomparire in seguito ad un intervento mirato al fattore scatenante.
Dott.ssa Sabrin Amer

Dott.ssa Sabrin Amer - Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Firenze

21 Risposte

62 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 SET 2020

Buongiorno Alessandra,
spesso situazioni di malessere improvviso, malattie e incidenti, soprattutto se capitano ai nostri cari, possono essere delle vere e proprie esperienze traumatiche. Se non vengono adeguatamente elaborate, anche se non ci si espone a situazioni pericolose tali da far innescare ragionevolmente sintomi d'allarme, esse continuano a lavorare in background e si manifestano attraverso sintomi corporei come quelli che lei descrive. Tramite la terapia EMDR si riescono a processare eventi/ricordi traumatici e a "sbloccare" il disagio che si vive nel presente. Mi rendo disponibile in tal senso e mi può contattare per fissare un appuntamento in studio.

Cordialmente,
dott.ssa Carucci.

Dott.ssa Elena Carucci Psicologo a Torino

31 Risposte

52 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 SET 2020

Gentile Alessandra,
gli attacchi di panico si possono affrontare in un percorso psicologico. Imparerà a capire come funzionano, da dove viene la paura sproporzionata rispetto al "pericolo" reale e a liberarsene spezzando questo circolo vizioso.
Cordialmente,
Dott.ssa Katarina Faggionato

Dr.ssa Katarina Faggionato Psicologo a Vicenza

430 Risposte

201 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18850

psicologi

domande 30050

domande

Risposte 102350

Risposte