Come posso riavere la felicita' con mia moglie?

Inviata da Andrea. 11 ott 2017 6 Risposte  · Terapia di coppia

Buongiorno, vi scrivo per chiedere un consiglio. Alcuni mesi fa mia moglie mi ha tradito baciando un suo collega con il quale aveva avuto una breve storia prima che la conoscessi. Siamo insieme da 11 anni e abbiamo un bimbo da 4 in questi anni a me ha sempre dato fastidio quello che era successo tra loro prima che la conoscessi per il motivo che si vedevano ogni giorno al lavoro e avevo sempre la paura che potesse succedere ancora qualcosa.... la mia paura si è avverata sono stato malissimo non riesco a superarla. Questo loro riavvicinamento è successo a causa di un nostro momento in cui eravamo più distanti come coppia e alla formazione di un gruppo Whatsapp con i colleghi compresi loro due. Ora a distanza di mesi dal fatto mia moglie mi dice che questa attrazione verso di lui è passata e c è solo un amicizia per via del gruppo tra colleghi. Io per quanto mi sforzi non riesco ad accettare questo loro rapporto e vorrei che tutto tornasse come prima quando avevano solo un rapporto lavorativo e nessun altro contatto fuori dal lavoro. Ne ho parlato con lei dicendo quanto soffro per questa situazione e che per me il fatto che si scrivano ogni giorno anche se è un gruppo mi rende infelice e non so per quanto potrei andare avanti con questa tristezza e infelicità. Lei mi risponde sempre che andrà tutto bene ma questo rapporto continua. Io ho seri dubbi che questa cotta gli sia passata veramente e forse non abbandona il gruppo perché non vuole staccarsi da lui... Non so più cosa pensare sto malissimo forse penserete che è un problema stupido e c è di peggio nella vita... È vero ma per me vivere col dubbio che mia moglie possa essere ancora infatuata di questa persona mi spezza il cuore ogni giorno.... come posso superare questo problema? Grazie mille a chiunque vorrà darmi un consiglio....

paura , rapporto , lavoro , insieme , consiglio

Miglior risposta

Gentile Andrea,
intanto è discutibile se il bacio dato da sua moglie al collega sia da intendere in senso stretto come un vero e proprio tradimento.
E poi, come ne è venuto a conoscenza? Glielo ha detto sua moglie? E se fosse una cosa non vera detta solo per indispettirla e farla ingelosire?
In ogni caso, dal momento che sua moglie incontra questo collega ogni giorno al lavoro, non si capisce il motivo per cui lei dà tanta importanza al gruppo Wathsapp e non piuttosto alla qualità del rapporto che esiste tra voi due.
Il consiglio è quello di concentrarsi su questa vostra relazione e, se la gelosia è tanta da non consentirle di vivere bene, le suggerisco anche di ricorrere ad una psicoterapia individuale o di coppia.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Buonasera Andrea,
dalla storia che lei racconta si evince intanto il suo profondo vissuto di disagio..forse, concentrarsi su questo bacio che sembra esserci stato tra sua moglie e il suo collega è meno doloroso del dover riflettere su quello che stava accadendo nella relazione tra lei e sua moglie.. mi sembra di aver capito che la coppia era già in crisi per ben altri motivi... Forse le sarebbe utile provare a capire meglio quali problemi insidiavano il vostro rapporto..per andare alla vera fonte dell'eventuale "tradimento" di sua moglie. Avere le idee più chiare sulle vostre problematiche le permetterà di affrontare la situazione in un modo differente rispetto ad oggi.
Dott.ssa Caterina Occhipinti
Psicologa - Marsala

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

15 OTT 2017

Logo Dottoressa Caterina Occhipinti Dottoressa Caterina Occhipinti

23 Risposte

7 voti positivi

Gentile Andrea,
comprendo la sensazione di smarrimento e la paura che questo bacio abbia suscitato in lei. Sicuramente il fatto che prima di conoscere sua moglie, lei abbia avuto una relazione con questo collega, amplifica ancora di più le cose. Penso però che la cosa più importante sia soffermarsi sulla qualità del vostro rapporto e su quanto entrambi abbiate voglia di superare insieme questo problema. Vi consiglio di intraprendere un percorso di terapia di coppia per capire meglio come gestire questa situazione e per essere indirizzati eventualmente verso una terapia individuale se fosse necessario.
Un caro saluto
Dott.ssa Maria Grazia Galletta
Montespertoli (FI)

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

13 OTT 2017

Logo Dott.ssa Maria Grazia Galletta Dott.ssa Maria Grazia Galletta

24 Risposte

9 voti positivi

Gentile Andrea,
Comprendo che lei si senta in difficoltà per questo evento successo alla propria moglie.
Tuttavia non sembra che la relazione abbia avuto un seguito, non darei importanza ai messaggi di gruppo nel cellulare.
Mi concentrerei piuttosto sul recupero e consolidamento della relazione con sua moglie privilegiando la coppia.
Ritagli spazi di confronto, ascolto, condivisione, intimità con la propria partner affinché migliori la relazione.
Se nonostante ciò lei vive in modo intenso sentimenti di gelosia e possessivita' le consiglierei di affiancare un percorso psicologico.
Resto a disposizione
Dott.ssa Donatella Costa



Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

13 OTT 2017

Logo Dott.ssa Donatella Costa Dott.ssa Donatella Costa

1787 Risposte

1605 voti positivi

Caro Andrea, innanzi tutto vorrei dirle che il suo non è affatto un problema stupido. Ogni situazione che crea disagio e sofferenza merita rispetto. Le consiglio di mantenere con sua moglie un dialogo aperto e sincero. Lei ha perso fiducia in sua moglie e questa fiducia va ricostruita con un impegno costante e reciproco. Una terapia di coppia potrebbe esservi di aiuto.
Un cordiale saluto,
dott.ssa Vangelio

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

13 OTT 2017

Logo Dott.ssa Vangelio Sarah Dott.ssa Vangelio Sarah

41 Risposte

34 voti positivi

Gentile Andrea, c'è stato un tradimento della fiducia a cui si associa il dubbio, capisco che sia faticoso stare in questa relazione serenamente. Il tradimento è qualcosa che la coppia può superare ma è necessario che la coppia sia molto unita nel farlo. Vi consiglio una terapia di coppia così che possiate esplorare, in modo più chiaro e in un contesto protetto, i sentimenti reciproci rispetto a questo vissuto. Un saluto _ Luisa Fossati

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

13 OTT 2017

Logo Dott.ssa Luisa Fossati Dott.ssa Luisa Fossati

228 Risposte

263 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Un parere sulla mia storia, su mia moglie e su cosa fare

4 Risposte, Ultima risposta il 29 Settembre 2017

Si può accettare l'ex moglie del proprio compagno?

5 Risposte, Ultima risposta il 28 Aprile 2015

Perdonare se stessi

5 Risposte, Ultima risposta il 26 Ottobre 2015

Quando l'amore diventa dipendenza affettiva?

1 Risposta, Ultima risposta il 05 Febbraio 2018

Come comportarsi con un narcisista? (II parte)

6 Risposte, Ultima risposta il 03 Agosto 2015

Storie serie che mi portano ad ansia e paura

5 Risposte, Ultima risposta il 20 Marzo 2013

Si può smettere di soffrire? Sono distrutta

1 Risposta, Ultima risposta il 28 Febbraio 2017

Non accetto il suo passato che temo sia ancora il presente

7 Risposte, Ultima risposta il 16 Agosto 2016

Pensieri di suicidio

2 Risposte, Ultima risposta il 03 Aprile 2017

Rapporto tormentato con una donna, come gestirlo?

5 Risposte, Ultima risposta il 09 Dicembre 2015