Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Come posso farmi rispettare? Quali sono le parole chiave?

Inviata da Federica il 28 dic 2017 Autostima

Sono una persona esigente, ma so dare molto e conosco il valore delle mie azioni. credo nel rispetto altrui e di se stessi , eppure ho difficoltà a farmi rispettare soprattutto a trovare il linguaggio giusto per far sì che ciò avvenga .. e passò spesso per rompiballe a causa della modalita e delle parole sbagliate..
Sto leggendo .. correggimi se sbaglio di Giorgio Nardone.. nn basta...

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Cara Federica, il comportamento agito è solo un pezzo del modo in cui gestiamo il nostro rapporto con il mondo. Ci sono poi le emozioni e le cognizioni che sono una sorta di "filtri" attraverso cui leggiamo il mondo e quindi agiamo. Correggere i comportamenti agiti nella comunicazione può far migliorare qualcosa ma difficilmente è una soluzione definitiva. La domanda è cosa la porta ad agire modalità (di cui può essere più o meno consapevole) che la fanno apparire talvolta poco assertiva. Come vede se stessa? Che idea ha degli altri? C'è qualcosa che teme nelle relazioni? Si adatta ai bisogni degli altri?
Valuti anche la possibilità di intraprendere un percorso per mettere a fuoco le dinamiche che agisce nelle relazioni. Un caro saluto. Luisa Fossati

Dott.ssa Luisa Fossati Psicologo a Firenze

323 Risposte

373 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Federica, penso che lei dovrebbe imparare a comunicare in modo assertivo, che si basa sulla chiara esposizione delle proprie opinioni. Comunicare in modo assertivo prevede anche la capacità di mantenere la calma, al fine di venire percepito come autorevole e tranquilla. Significa quindi non lasciar trapelare l'aggressività, nemmeno nella modalità con cui si comunica , ma nemmeno rimanere passivi o non rispondere per timore del litigio.
In alcune facoltà universitarie, come quelle di economia, in alcune per lo meno , si tiene qualche lezione su come fare per essere assertivi, lezioni indirizzate proprio a chi lavorerà in team o dovrà coordinare dei gruppi di lavoro.
L'assertività va a braccetto con esercizi di autocontrollo emozionale e respirazione, come la mindfulness oppure il training autogeno, che io insegno negli incontri individuali, prima di passare all'assertività vera e propria.
Chieda a qualche psicologo psicoterapeuta di formazione cognitivo comportamentale e in psicoterapie autogene. Auguri!
Dott.ssa Paola Federici, psicologa psicoterapeuta.
Ricevo a Rapallo (Ge) e a Binasco (Mi) -

Centro Psicologico della Dott.ssa Paola Federici Psicologo a Binasco

111 Risposte

49 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Federica,
Conosco il libro di Nardone, che è il mio caposcuola, e penso che ti possa senz'altro suggerire alcuni spunti interessanti e di riflessione su alcune modalità comunicative utili nelle relazioni con gli altri. Penso però che un 'autovalutazione non basti quasi mai da sola ad innescare un cambiamento reale, che si basa sulla comprensione profonda delle nostre modalità automatiche di reazione. Una volta che avrai letto il libro ti consiglio quindi di provare ad applicare quotidianamente piccole azioni di cambiamento nella direzione che ti suggerisce il libro, ma se non bastasse, a chiedere aiuto ad una persona competente. Tieni presente che l'approccio strategico, che ritrovi anche nel libro, è molto utile per quanto riguarda la capacità di analizzare e di modificare la comunicazione e la relazione disfunzionale tra le persone.
Cordialmente
Dr.ssa M. Sara Sanavio
Perugia

Dr.ssa M.Sara Sanavìo Psicologo a Perugia

225 Risposte

93 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Federica,
dal breve scritto, percepisco una condizione di forza individuale( sa il valore delle azioni) e forse concettualmente sa tanto altro. Mi sembra che nel rapporto con l’altro accade che la sua forza si trasforma in debolezza (difficoltà nel farsi rispettare, parole sbagliate). Porrei attenzione al suo essere esigente che forse deriva dal suo mi basto da sola. E la lettura del libro citato credo confermi la mia ipotesi, ma non basta (vuole correggersi da sola).
Provi a muoversi in una relazione terapeutica, può esserle utile per vedersi fino in fondo con l’occhio dell’altro, di un atro che è uno Psicoterapeuta che l’aiuti e se vuole e sono vicina sono disponibile.
Questo nei libri non accade.
Buona serata
Elisabetta Ciaccia

Dott.ssa Elisabetta Ciaccia studio di psicologia Psicologo a Milano

234 Risposte

57 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Federica,
Sarebbe utile approfondire alcuni episodi specifici per comprendere le modalità di cui parli e cosa intendi per "mancanza di rispetto", per ognuno di noi questo assume un valore diverso.

I libri possono aiutare a riflettere e osservarsi, ma il cambiamento necessita una comprensione delle emozioni che ti impediscono di reagire come vorresti e comunicare agli altri in modo efficace.
Una consulenza potrebbe aiutarti a inquadrare il problema e capire le strategie migliori per te.

Buona giornata,
Camilla Marzocchi
Bologna BO

Dott.ssa Camilla Marzocchi Psicologo a Bologna

341 Risposte

166 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Federica , in nostro comportamento il ns stile comunicativo può esprimersi attraverso 3 modalità :aggressivo, passivo e assertivo. Riconoscere il ns stile comunicativo , saper distinguere le crtiche manipolative da quelle costruttive , essere consapevoli delle dinamiche che ci portano ad assumere la ns modalità di comunicazione sno alcuni aspetti del training assertivo .
Prendi contatto con un professionista nella tua città potrai integrare un breve percorso personale alla lettura del libro.
Dott.sia Giuseppina Brutti
Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale
Roma

Dott.ssa Giuseppina Brutti Psicologo a Roma

19 Risposte

7 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autostima

Vedere più psicologi specializzati in Autostima

Altre domande su Autostima

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15500

psicologi

domande 19050

domande

Risposte 77950

Risposte