Come posso fare ad uscire fuori da questo stato d'animo?

Inviata da Gemma · 15 dic 2015 Ansia

Salve Dr.ssa, sono consapevole che scrivere qui non calma la mia sofferenza. Tutto è iniziato quando avevo 14anni, volevo lasciare la scuola. Ora ho 26 anni, questo mio stato d'animo c'è sempre con alti e bassi, circostanze diverse dai tempi della scuola, con altre problematiche quotidiane nella mia vita. Sono una ragazza molto timida, faccio molta difficoltà ad esprimermi. Sono stata anche da una psicologa dell'ASL del mio comune tanti anni fa, ho avuto un breve dialogo con la dott.ssa,in presenza dei mie genitori. Ma con una sola seduta, non mi ha aiutato, ad uscire da questa situazione ad oggi peggiorata. Non so come uscirne...

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 19 DIC 2015

Cara Gemma,
per quel poco che dici di te, posso solo risponderti che, da sola in psicoterapia individuale o, ancora meglio, insieme ai tuoi genitori in psicoterapia familiare, hai bisogno non di qualche sporadico colloquio con un esperto ma di un vero e proprio percorso di psicoterapia che generalmente è da intendere della durata di almeno un anno con sedute di un'ora a cadenza settimanale.
Solo in questo modo sarà possibile affrontare i temi vivi della tua vita raggiungendo un buon equilibrio personale e migliorando le tue capacità relazionali familiari ed extrafamiliari.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7364 Risposte

20736 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 DIC 2015

Gentile Gemma,

non so per quale motivo anni fa abbia fatto soltanto una seduta con la psicologa a cui si era rivolta, ma è comprensibile che non l’abbia aiutata e che nel tempo la situazione possa essere peggiorata.
Il mio consiglio è di riprendere un suo percorso personale.
Il lavoro dovrebbe essere svolto su vari livelli, iniziando dal recupero della conoscenza e valorizzazione delle sue caratteristiche, così da poterle in seguito esprimere.
Man mano che il suo percorso andrà avanti, il suo stato d’animo troverà un equilibrio e questo la potrà portare a gestire meglio anche le problematiche quotidiane.
Ma è evidente che debba concedersi di dedicare uno spazio temporale ben maggiore alla cura di se stessa, rispetto a quello precedente. Questo è un processo che avviene gradualmente, affinché dia i suoi frutti è necessario rispettare il più possibile se stessi e i propri tempi di cambiamento.

Buona fortuna,
Michela Vespa
Psicologa Psicoterapeuta Roma

Dott.ssa Michela Vespa Psicologo a Roma

74 Risposte

295 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27800 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18050

psicologi

domande 27800

domande

Risposte 95850

Risposte