Come posso diventare più sicura di me?

Inviata da Luci · 6 mag 2021

Salve mi chiamo Lucia e sono una ragazza di sedici anni, scrivo perché sono preda di continue crisi adolescenziali e non so come affrontarle senza sprofondare in un mero pessimismo. Sono una persona insicura e non so come diventare più sicura di me stessa,uno dei miei più grandi problemi è usare troppo il cuore poiché non riesco a trovare un equilibrio con la ragione combinando così tanti casini. Potete darmi qualche consiglio?
Grazie in anticipo

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 7 MAG 2021

Cara Luci,
posso immaginare le difficoltà di questo momento così delicato.
L'adolescenza prevede numerosi cambiamenti non solo fisici ma anche e soprattutto psichici che possono determinare dei disequilibri e quindi delle vere e proprie "crisi adolescenziali". Quindi, assodata la normalità di questi tuoi vissuti, ciò che ti posso dire è di valutare se i tuoi stati emotivi sono diventati invalidanti e ti appesantiscono le giornate. In caso affermativo sarebbe utile soffermarsi a riflettere su come questo tuo pessimismo, insicurezza e irrazionalità vadano a inficiare il tuo benessere e quali possano essere le strategie per gestirli meglio. Ti consiglio di tenere un diario giornaliero in cui annoti pensieri ed emozioni, ti aiuterà ad avere un maggior ordine mentale e a distanziarti da questi vissuti così da avere una nuova prospettiva da cui guardarli.
Inoltre, condividi questo tuo malessere con persone di cui ti fidi.
E successivamente valuta di affidarti ad un professionista che possa aiutarti ad affrontare questo momento della vita riacquisendo un nuova prospettiva di benessere e stabilità che tanto meriti.
Ti auguro il meglio e resto a disposizione per ogni tipo di approfondimento,
Dott.ssa Monteleone (disponibile per terapia online)

Dott.ssa Monteleone Maria Alessia Psicologo a Palo del Colle

148 Risposte

100 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 AGO 2021

Cara Lucia,
durante l'adolescenza è normale essere insicuri e attuare "casini".
I casini capitano in quanto in questo periodo prevale il cervello emotivo, la ricerca di adrenalina, la curiosità di fare nuove esperienze.
Se ti serve un supporto emotivo e acquistare maggiore autostima, io resto a disposizione anche online se vorrai e lo ritarrai opportuno.
Se sei minorenne servirà il consenso informato dei tuoi.


Dott.ssa Margherita Romeo

Dott.ssa Margherita Romeo Psicologo a Roma

730 Risposte

227 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 MAG 2021

Cara Luci, è già un buon punto di partenza avere la consapevolezza delle proprie crisi adolescenziali e vedere tutto bianco o tutto nero!
La sicurezza si acquista strada facendo quindi è normale sentirsi insicuri e per la tua età è anche normale prendere le decisioni con il cuore più che con la testa. Vuoi un consiglio? Goditi l'età che hai, sempre nel rispetto di te stessa e degli altri, non avere paura di sbagliare perche' le persone sicure non sono quelle che non sbagliano mai ma quelle che hanno fatto dei loro sbagli il loro punto di forza. Se desideri contattarmi, puoi scrivermi in privato, in bocca al lupo,
Dott.ssa Elena Cutillo

Dott.ssa Elena Cutillo Psicologo a Pavia

50 Risposte

12 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 MAG 2021

Cara Luci,
La sicurezza, la stima di sè, l’equilibrio tra cuore e ragione, con tante altre sfaccettature della Sua persona si costruiscono proprio sperimentandosi.
L’adolescenza è un periodo rivoluzionario per ognuno ed è il momento in cui si procede per tentativi ed errori, per prove, intese come sfide di crescita che sono necessarie proprio per trovare e costruire la Sua identità.
È normale e comune sentirsi come descrive.
Non ci sono comportamenti, emozioni e pensieri giusto o sbagliati in tal senso. Mi spiego meglio. Tutto quello che Lei vive serve a costruire e diventare la futura donna che sarà.
È esattamente a questa età che ci si mette in gioco e, in un certo senso, si sceglie e si decide come diventare. Accettando di sè anche le imperfezioni e scoprendo le proprie aree di miglioramento, si procede in un percorso che porta verso la maturità, che comprende i Suoi punti di forza, che sicuramente ha, deve solo metterli a fuoco.
L’adulto che sarà è frutto di queste turbolenze emotive. Talvolta può essere spaventoso ma scoprirà la Sua forza costruendola ogni giorno.
Non tema di scoprirsi vulnerabile, non tema di essere insicura, non tema di sbagliare, se questo non lede la Sua persona o gli altri. È tutto necessario!
Se si sente in particolare difficoltà non tema neanche di chiedere aiuto.
Un supporto può aiutarLa a vivere più serenamente il Suo percorso mettendo in luce o allenando le capacità necessarie alla crescita personale.

Le auguro buona fortuna.
Resto a disposizione qualora sentisse la necessità di un aiuto ulteriore (ricevo anche online).

Un caro saluto,
Dr.ssa Annalisa Signorelli

Dott.ssa Annalisa Signorelli Psicologo a Belvedere Marittimo

385 Risposte

503 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 MAG 2021

Gentile Luci,
ti trovi a vivere in una delle fasi più belle ma complesse della vita, l'adolescenza. In questo periodo vi sono numerosi cambiamenti, che di per sè spaventano e alimentano l'insicurezza. E' anche una questione di autostima, che si sviluppa proprio nel periodo adolescenziale, e che è collegata al nostro senso di responsabilità, per le nostre azioni e le nostre emozioni. Si acquisisce più sicurezza quando siamo consapevoli che quello che facciamo è nostra responsabilità e che abbiamo anche il potere di cambiarlo. Dunque la sicurezza in se stessi deriva anche dalle nostre azioni e dalla nostra esperienza che ci modella come persone. Vorrei anche dirti però che sei giovane, e la tua personalità è in continuo cambiamento. Sperimentati in tutte le tue sfaccettature, sbaglia, rimedia e continua per la tua strada. Anche in questo modo troverai la sicurezza di cui parli. Rimango a disposizione, un caro saluto
Dotoressa Erica Simoni

Dott.ssa Erica Simoni Psicologo a Parma

122 Risposte

54 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29750

domande

Risposte 101150

Risposte