Come posso affrontare tutto ciò?

Inviata da Sara Serafini · 9 lug 2018 Terapia di coppia

Buongiorno.. sono sposata da 5 anni e ho un bambino di 4 il nostro rapporto è sempre stato un pò altalenante..a Settembre ho iniziato un nuovo lavoro e ho conosciuto una persona con mio marito le cose non andavano benissimo c erano delle mancanze che io risentivo molto.. non ho dato peso all inizio con questa persona perchè era una Donna(un pò maschile " infatti all inizio pensavo fosse un uomo"e io fino a quel giorno non avevo mai avuto a che fare con una donna in quel senso. I mesi passarono e mi resi conto che iniziava a piacermi sul serio ho messo il discussione la mia famiglia raccontando tutto ma ovviamente non è stata presa bene mi è stato detto che non potevano piacermi le donne dopo 30 anni che ero solo annebbiata.. i miei genitori mi hanno minacciata che se avessi continuato a vederla avrebbero fatto di tutto per togliermi mio figlio poi offese su offese e li purtroppo non ho retto la situazione e ho deciso di continuare con mio marito allontanando lei questo sono riuscita a farlo x un mese dopo di chè ci siamo ravvicinate perchè l amore che cè tra noi è troppo forte. Vorrei vivere la mia vita cn lei ma ho paura di quello che dovrò affrontare da parte dei mie genitori e mio marito ma solo x via di mio figlio. I miei genitori mi butterebbero fuori casa perchè la casa è loro io a breve non avrò un lavoro e la persona con cui vorrei iniziare ha 10 anni in meno di te e anche il suo contratto scadrà ma non avrà problemi di soldi lei mi ha proposto di andare con lei che ha una casa suo papà è un imprenditore e ci aiuterebbe e potrebbe dargli il lavoro . Ma non è facile tutto questo ho paura di quello che dovrò subire...

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 10 LUG 2018

Gentile Sara,
la situazione che descrive è davvero complessa e delicata.. comprende i suoi vissuti, la sua sofferenza per la fine dell'amore con suo marito, la scoperta di una parte di sé che non conosceva e che sicuramente non è stato facile ascoltare e lasciare emergere; comprende il dolore e forse la rabbia del non sentirsi accettata dai suoi genitori, le ansie e i timori per il futuro; e comprende la sofferenza del suo bambino, per il quale tutto il mondo sta cambiando.
Per questi motivi non è possibile darle una risposta che sia davvero d'aiuto per lei limitandosi a poche righe su un portale, ma è importante che lei possa trovare uno spazio di ascolto, elaborazione e supporto in un contesto psicologico a cui possa accedere di persona.
Se lo desidera rimango a disposizione.
Un cordiale saluto,
drs Lucia Mantovani, Milano

Studio di Psicologia Dott.ssa Lucia Mantovani Psicologo a Milano

995 Risposte

483 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30600 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19050

psicologi

domande 30600

domande

Risposte 105000

Risposte