Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Come non dare troppo peso a ciò che gli altri dicono o pensano di me?

Inviata da SH · 22 ott 2018 Relazioni sociali

Gentili Psicologi,
Sono una ragazza di 20 anni e vi scrivo per poter avere qualche spunto di riflessione su quanto vi espongo di seguito.
Nella mia vita, complice anche la figura di ragazza studiosa, diligente e intelligente che ho ricoperto sin da piccolina, ho avuto sempre chi avesse da ridire su di me, che fossero semplici giudizi su ciò che ero o che fossero cose inventate di sana pianta da qualcuno che voleva screditarmi. Paradossalmente, quando ero più piccola, negli anni delle scuole medie, riuscivo a passarci sopra senza troppi problemi e a camminare sempre a testa alta, cosa che adesso è diventata per me praticamente, se non irraggiungibile, una realtà asintotica. Già dalle superiori ho vissuto delle situazioni estremamente spiacevoli, che poi sono state sostituite da altre altrettanto spiacevoli anche dopo il liceo. Il punto è che adesso non riesco a vivere tranquilla andando oltre con superiorità a quello che gli altri pensano o dicono di me, giacché mi sembra che qualsiasi cosa faccia o dica gli altri abbiano da ridire e mi pare vogliano in qualsiasi modo inficiare la mia persona per screditarmi. Ho provato a convincermi pensando che dicano così perché "quando la volpe non riesce ad arrivare all'uva dice che è acerba", ma con scarsi risultati. Dunque, vi chiedo degli spunti su cui ragionare e riflettere.
Vi ringrazio anticipatamente,
Cordiali saluti.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 25 OTT 2018

Buongiorno,
è estremamente preoccupata del giudizio altrui e questo può essere legato a diversi tipi di problematica e storia di vita. Il suo livello di riflessività sembra comunque adeguato per comprendere il ruolo delle sue percezioni nella difficoltà di relazione ma sarebbe opportuno intraprendere un percorso psicologico, online o presso un professionista della sua zona, per ricevere un supporto specialistico e comprendere a fondo cosa le sta accadendo.
Cordialmente,

Dr. Gianmaria Lunetta

Psicologo Clinico a Torino

Dr. Gianmaria Lunetta Psicologo a Torino

249 Risposte

400 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Relazioni sociali

Vedere più psicologi specializzati in Relazioni sociali

Altre domande su Relazioni sociali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22500 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16400

psicologi

domande 22500

domande

Risposte 83650

Risposte