Come non aver paura della propria paura?? (attacchi di panico)

Inviata da Giorgia · 24 dic 2013 Attacchi di panico

Ciao a tutti sono una ragazza di 17 anni, ormai è un anno e mezzo che soffro con attacchi di panico con i sintomi più comuni che ci sono. Sono sotto cura con un neuropsichiatra al Bambin Gesù la cura in parte ha fatto in suo 'dovere' ma per il resto sono rimasta con le mie piccole fissazioni ad esempio, non riuscirmi ad allontanare da casa o andare in posti chiusi affollati, anche andar a fare una vacanza con il mio ragazzo è diventata una cosa impossibile mentre prima non lo era. Il dottore mi ha prescritto una pasticca di Zoloft e le gocce EN (al bisogno). Ora pero sono un po di giorni che non sto molto bene, mi sento triste e odio il fatto che sto in questo modo e non riesco ad uscirne fuori, vorrei metterci la mia volontà ma forse non ce ne metto abbastanza, ora il dottore invece di una pasticca di Zoloft mi ha detto di prenderne una e mezza e le gocce di EN 5gocce la mattina 5 il pomeriggio e 5 la sera, e in più si è raccomandato di andare a fare psicoterapia che dice che quello aiuta molto nell'affrontare questi problemi, a gennaio o un appuntamento.
Voglio tornare la Giorgia di una volta che non aveva paura di niente e nessuno!!!
Grazie per l'attenzione di chi legge, spero che qualcuno mi dia un po di conforto in una risposta.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 10 FEB 2014

Ciao Giorgia, io sono un ragazzo di 20 anni e leggendo il tuo messaggio in pratica ho capito che abbiamo lo stesso problema e le stesse dosi di farmaci... tu sei riuscita a trovare qualcuno che ti abbia aiutato? ( lo spero tanto) io son ancora in cerca..

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 MAR 2014

Grazie a tutti delle risposte!!!
Michele, ho iniziato psicoterapia ho fatto 3 sedute in tutto, sto meglio ma ho sempre quelle mie fissazioni della paura di allontanarmi troppo da casa, sinceramente dallo psicologo in queste 3 sedute non ha fatto nulla, penso che sia più io che mi sto impegnando a superare questo mio problema!!! Vedrai che anche tu ce l'ha farai!

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 DIC 2013

Salve Giorgia,
si considerata la sua giovane età la psicoterapia può esser molto utile per gestire e non avere paura degli attacchi di panico. Forza e coraggio, auguroni!!

Psicologia E Benessere Psicologo a Roma

311 Risposte

216 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 DIC 2013

Gentile giorgia
I sintomi che cita non sono affatro da sottovalutare, soprattutto in ottica futura. Credo chr il trattamenti farmacologico sia importante ma altrettanto dovrebve esserlo un percorso psicologico. Concordo quindi con i colleghi..colga l'occasione e agisca per tempo.
Cordialmente.

SC

Dott. Simone Cucchetti Psicologo a Inveruno

29 Risposte

14 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 DIC 2013

Gentile Giorgia,
come lei stessa sostiene, i farmaci hanno fatto il loro "dovere", ma non sono sufficienti a risolvere la sua attuale condizione di disagio che deve essere approfondita insieme ad uno/a psicoterapeuta. Attraverso il percorso terapeutico potrà essere aiutata a leggere questi sintomi all'interno del suo contesto di vita.
La decisione di andare dallo psicologo è sicuramente la più azzeccata.
Brava, sta facendo i passi giusti.
In bocca al lupo!

Dott.ssa Allodoli Annalisa Psicologo a Ravenna

17 Risposte

22 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 DIC 2013

Salve,
Penso che la psicoterapia sia la soluzione d' elezione per il suo problema, attacchi di panico con agorafobia.
Non credo che lei non c'è la stia mettendo tutta, una persona che si accorge di avere bisogno e chiede aiuto sta già facendo del suo meglio.
Vedrà che con la psicoterapia tornerà a star bene: non tornerà quella di prima, perché indietro non si torna, si può andare solo avanti!
In bocca al lupo!

Dott.ssa Sabina Marianelli Psicologo a Roma

122 Risposte

63 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 DIC 2013

Sono una studentessa, e sono fidanzata da due anni e mezzo

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 DIC 2013

Cara ragazza,
segua le indicazioni del suo curante, la psicoterapia è la scelta più indicata.

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo, Psicoterapeuta Viterbo

Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo a Viterbo

834 Risposte

761 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 DIC 2013

Gentile utente,
credo che il suggerimento del suo psichiatra sia fondamentale.
I farmaci agiscono sui sintomi, difficilmente aiutano a comprendere le cause, per cui la psicoterapia può essere importante.
Inoltre nella sua domanda di consulto, che è molto dettagliata in merito ai sintomi che prova ed ai rimedi farmacologici, mancano una serie di informazioni importanti da un punto di vista psicologico.
Ad esempio dettagli sulla sua vita relazionale (famiglia, partner, amici, ecc.) sui suoi progetti (studio, lavoro), sul modo in cui vede se stessa e la realtà.
Avrà tempo di esplorare questi aspetti non appena intraprenderà il percorso psicologico.
Si faccia coraggio.

Restiamo in ascolto

Dr Mori, Psicologo Sessuologo Psicoterapeuta Psicologo a Siena

573 Risposte

381 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Attacchi di panico

Vedere più psicologi specializzati in Attacchi di panico

Altre domande su Attacchi di panico

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17300

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88500

Risposte