Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Come mi devo comportare ?io sono stra innamorato di lei! Non mi do pace!

Inviata da Andrea Ruggieri il 29 giu 2018 Terapia di coppia

La mia fidanzata e la depressione...
AndreaRuggieri · Ieri
Buonasera, dopo 12 anni di fidanzamento tra cui un anno e mezzo di convivenza la mia fidanzata ha deciso di lasciarmi ...
la causa è che lei da un po’ di tempo ha la depressione iniziò tutto un anno fà che si sentiva sempre grassa e mangiava e cercava di vomitare. dopo un periodo così non lo fece più! dopo un tre mesi iniziò a prendersela con il suo lavoro diceva che non serviva a niente che si sentiva inutile tornava a casa e piangeva quasi tutte le sere. dopo un po’ di mesi ebbe un bel miglioramento sembrava che tutto iniziava a proseguire per il meglio.tre mesi dopo iniziò ad avere dei comportamenti strani nei miei confronti quando mi baciava mi guardava in un modo strano diciamo amareggiata vedevo che non stava bene prendeva delle distanze nei miei confronti ,quando un giorno mi disse che non sa se mi amasse ancora ed erano ancora fiumi di lacrime, tanto che abbiamo deciso insieme che lei tornasse a casa dalla sua famiglia cosi da schiarirsi su quello che provava per me così è passato un mese e mezzo e lei non è ancora tornata da me, ha deciso di lasciarmi..adesso lei mi dice che non sa ancora quello che prova e preferisce lasciarmi andare... lei è seguita da due mesi da un psichiatra dove gli ha prescritto dei farmaci per l’ansia .... lei mi dice ancora adesso che ha troppa paura di lasciarmi andare per poi pentirsene... io sono disperato perché la amo alla follia lei è la donna della mia vita...cosa devo fare?? Aspettarla ? Ho fatto un incontro con lei con una psicologa per lei non sono io il suo problema è che non sta bene con se stessa...

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Andrea,
la sua situazione è sicuramente complessa e si può comprendere quanto in questo momento lei si trovi a doversi confrontare con i suoi sentimenti e con quella che è l’attuale natura della sua relazione. È fondamentale che in questo periodo lei possa mantenere un equilibrio che le consenta di pensare e agire lucidamente cautelando il suo benessere. Quello che mi sento di consigliarle, se sente che il suo sentimento per questa donna è ancora forte, è di continuare insieme una terapia di coppia con l’augurio che possiate trovare un punto di incontro che vi permetta di ritrovare la serenità, e che parallelamente la sua compagna continui il suo personale percorso di psicoterapia.

Cordialmente,
Dott. Colamonico Damiano

Dott. Damiano Colamonico Psicologo a Torino

643 Risposte

1116 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Andrea,

Da quello che leggo sento in lei tanta paura di perdere questa persona, la definisce la donna della sua vita, tuttavia da quel che leggo la relazione non va molto bene. Perché non si concentra un pochino su se stesso e non sulla sua compagna ? Esiste anche lei e il suo benessere. Le consiglio un breve percorso psicologico, ma per lei!non per la depressione della sua compagna. Sarebbe interessante, al fine di poterla aiutare, conoscere la sua storia. Resto a disposizione per altri chiarimenti

Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1548 Risposte

1139 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15700

psicologi

domande 19850

domande

Risposte 79250

Risposte