Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

come mi devo comportare con la mia compagna e la sua famigla?

Inviata da gin il 27 ott 2017 Terapia familiare

Salve o26anni e comvivo convivo da circa un anno con una ragazza di 29 anni a un figlio di 3 anni che vive con noi. Io lo rispetto e gli voglio bene .ma svolte sempra che non e abastanzza io mi occupò di lui di tutto loantenco io ma per la famiglia di lei non e abbastanza. Sono sempre criticato. Qualunque cosa. Faccia e anche dalla mia cpagna
Da due mesi sono diventato padre di una splendida bimba e da allora le cose sono peggiorate. Con i famigliari di lei meli ritrovavo sempre. In casa dalla mattina fino la sera. Per i primi giorni non ci facevo caso ma dopo si sono fatte settimane e in casa dovevo trovare sempre la madre zie e cugine. E non avevo. Più spazzi e ne imdipendezza volevano comandare. Poi criticavano. Sparlavano chi ne a più ne. Metta fin un giorno che non celo fatta più dopo lenessima critica nei miei confronti abbiamo litigato e li o cacciati. Da casa mia. Da quel giorno in poi non o avuto più pace. Con la mia compagna e un eterna lite .
Mi a fatto credere che sta con me per comodo. E per che ce quest'altra bimba. E fredda e distaccata nei miei confronti e mi mette. In secondo piano a me. Anche lei e contro di me e non mi sostiene questo e quello che mi dimostra. Mi critica. E mi dice parole. Più tosto peaanti e io sto male non riesco a lavorare tranquillo. O mille dubbi sto male non so più il significato della parola amore non so che fare. Non mi sento amato. Non. Sono felice. .non so cosa fare e in più i suoi parenti. Mi calugnano e lei non fa niente. Mi sento de bolle e tradito nel amore dalla. Persona a cui. O donato il mio cuore ora e come Se lo a stritolato e butato via non so che fare

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Gin,
Mi dispiace per la situazione familiare che vive in questo momento.
Dopo una nascita si possono scatenare alcune dinamiche di coppia particolari che coinvolgono anche le famiglie d'origine.
La comunicazione si blocca e tutto diventa maggiormente complesso e difficile da gestire.
Per ripristinare il dialogo e una sana relazione le consiglierei un percorso di coppia oppure in caso di rifiuto della partner, inizialmente individuale.
Resto a disposizione
Dott.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2447 Risposte

2065 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Gin,
capisco il suo dolore per il timore di perdere la persona che ama.
Può darsi che in momenti di tensione ed in presenza di atteggiamenti critici e svalutanti, si possano manifestare emozioni di rabbia ed esprimere opinioni che in realtà non si pensano
E' importante cercare di riaprire il dialogo, magari attraverso un percorso di coppia, che vi permetta di capire le dinamiche disfunzionali che hanno creato questa conflittualità.
Rimano a disposizione
Dott.ssa Vanda Braga

Dott.ssa Braga Vanda Psicologo a Rezzato

1280 Risposte

1092 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Gin,
ha parlato con la sua compagna di questa situazione? Ha cercato di fare chiarezza? Le ha detto parole pesanti per rabbia o è realmente ciò che lei sente? Senz'altro rivolgersi ad uno specialista le gioverebbe perché porterebbe in luce degli aspetti che non sono chiari nella sua richiesta. Da dove scrive?
Se le servisse mi rendo disponibile anche via skype.
Cordialmente, Dottor Savasta, Psicologo clinico, Pistoia.

Dottor Antonino Savasta Psicologo Clinico Psicologo a Pistoia

144 Risposte

114 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia familiare

Vedere più psicologi specializzati in Terapia familiare

Altre domande su Terapia familiare

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15550

psicologi

domande 19250

domande

Risposte 78200

Risposte