Come mai ho spesso in mente tutti i giorni la stessa donna?

Inviata da Simone Rossi · 12 apr 2022 Orientamento sessuale

Buongiorno. Ho 42 anni. Non ho avuto relazioni importanti con una donna. Nessun rapporto sessuale. Ho incontrato una donna che mi ha “salvato” da certi problemi, poi pian piano è sparita ; son diminuiti i messaggi dolci; anche il ritmo dei messaggi è calato. Ora ci scambiamo un messaggio ogni 40 giorni. È una donna sposata. Dopo il periodo di "attaccamento” c'è stato un distacco e i rari messaggi son cambiati ; dai messaggi d'aiuto ai messaggi di interesse. Ma i messaggi di interesse sono stati 3 in 3 mesi. Dal distacco, tutti i giorni, continuo a pensarla. Non riesco a rimuoverla dalla mente. Cosa devo fare?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 15 APR 2022

Buongiorno Simone, purtroppo a volte i rapporti umani possono essere molto complicati. Ovviamente nessun professionista potrà suggerirle ciò che deve fare ma credo possa essere utile per lei intraprendere un percorso psicologico mediante il quale comprendere un po' di più sè stesso, i suoi vissuti e le sue modalità relazionali. Questo potrebbe aiutarla ad analizzare meglio quei "certi problemi" di cui parla, ma anche a capire come mai abbia dato moltissima importanza al rapporto con questa donna.
A disposizione
Un saluto
Dr.ssa Silvia Denti

Dott.ssa Silvia Denti Psicologo a Novara

6 Risposte

12 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 APR 2022

Buonasera Simone, mi sembra normale che il suo pensiero vada a questa donna, forse è stata importante? ha avuto un valore? le ha dato un aiuto e una presenza affettuosa e accogliente?
Io se fossi in lei non mi accanirei ad eliminare il pensiero ma mi darei un pò di tempo, per riconoscere l'importanza e le cose belle vissute in questo scambio ed anche i desideri e le aspettative che magari nutriva verso questa donna. Cosa le piacerebbe avere, cosa le manca rispetto ad una relazione col femminile.
Prendendosi del tempo per ascoltarsi, accogliersi e comprendere i suoi bisogni potrà dare senso a questi suoi pensieri non vedendoli come una minaccia o qualcosa da dover eliminare.
Un abbraccio
Carolina

Dott.ssa Carolina Dalle Palle Psicologo a Vicenza

7 Risposte

1 voto positivo

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 APR 2022

Salve Simone forse questa donna rappresenta tanto di più di ciò che a prima vista potrebbe sembrare. Se è l'unica a cui ha rivolto il suo interesse potremmo analizzare insieme la storia dei suoi bisogni ed emozioni, per capire meglio che cosa le manca in questo momento, che cosa sta cercando nelle relazioni con gli altri. Un saluto, Dr.ssa Cipriana Mengozzi Psicologa del lavoro psicoterapeuta Centro MeMe Campi Bisenzio (Firenze)

Dott.ssa Cipriana Mengozzi Psicologo a Campi Bisenzio

18 Risposte

4 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 APR 2022

Gentile utente,
sarebbe molto utile in questo momento un supporto psicologico.
Ci sembra di capire che non si è dato mai la possibilità di esplorare i vissuti che racconta, vissuti che ora generano uno stato di disorientamento e confusione.
Siamo certi che troverà la strada per prendersi cura di se stesso
Restiamo a disposizione per ogni chiarimento in merito.
Saluti,
Studio Associato Dott. Diego Ferrara Dott.ssa Sonia Simeoli

Dott. Ferrara Dott.ssa Simeoli Psicologo a Quarto

573 Risposte

298 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 APR 2022

Buonasera Simone Rossi
Il nostro bisogno di essere amati spesso lo proiettiamo sull’altro , soprattutto quando questo ha atteggiamenti amorevoli verso di noi.
Gli affidiamo così la chiave della nostra felicità!
Ma non dobbiamo mai dimenticare che l’altro è diverso da noi, ha i suoi bisogni, i suoi valori, le sue emozioni che potrebbero non coincidere con i nostri...ed è qui che gli sguardi smettono di incontrarsi e dentro di noi avvertiamo delusione, senso di abbandono e solitudine, attribuendo esclusivamente all’altro il nostro benessere.
Non vogliamo staccarci da questa immagine idealizzata e continuiamo a volerla tenere stretta a noi, pensandola e ripensandola.
Finché non ci fermiamo e consapevolizziamo ma perché l’altro? Io chi sono? Quanto mi conosco? Quali sono i miei bisogni? Cosa faccio per soddisfarli? Ed è in questo momento che si comincia a provare amore verso se stessi e cominciamo a guardarci diventando amorevoli! E qui che scopriamo che la felicita è dentro di noi..
Simone cominci a rivolgere lo sguardo verso di se.
Se ha bisogno di prendere coraggio per questa grande avventura resto a sua disposizione.
Cordiali saluti dott.ssa Basile Grazia

Dott.ssa Grazia Basile Psicologo a Ponte San Nicolò

8 Risposte

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 APR 2022

Simone da quanto riferisci fino ad oggi non hai avuto relazioni né tanto meno rapporti intimi non vorrei che questa tua inesperienza ti possa aver fatto fraintendere i sentimenti che hanno portato la signora ad interessarsi a te. Cerca di vedere nella Sua vicinanza il gesto di un’amica che ti ha offerto il suo sostegno nel momento di difficoltà. Una volta risolto ha pensato di ritirarsi lasciandoti proseguire da solo. Non possiamo neppure escludere che lo abbia fatto perché si è resa conto che il tuo interesse verso di lei andava oltre la semplice amicizia.
Anziché rimuginare su questo episodio ti suggerisco di iniziare un percorso terapeutico che ti permetta di predisporti a nuove esperienze.
Auguri
Dott.ssa M.A. Consalvi

Dott.ssa Maria Assunta Consalvi Psicologo a Roma

67 Risposte

16 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 APR 2022

Buongiorno Simone, non sono in grado di consigliarle come fare per rimuovere una persona dalla mente, da quel (poco) che posso intuire dalle sue parole, forse questa donna è stata, in qualche modo la "prima" , colei che l'ha "salvato" da certi problemi; questo forse è il motivo per cui lei si sente così "attaccato" ad oggi a questa persona e non riesce a dimenticarla. Credo meriterebbe approfondire come mai non è riuscito fino ad oggi a vivere un rapporto di intimità con una donna, anche sul piano fisico. Quando scrive "certi problemi" a cosa si riferisce? Cosa intende con " mi ha salvato da certi problemi"? Le consiglio di intraprendere un percorso per affrontare ed approfondire questi aspetti, credo che lei possa "salvarsi" senza che lo faccia per lei un'altra persona. Le auguro una buona giornata Dott.ssa Bisulli

Dott.ssa Fabiana Bisulli Psicologo a Trieste

17 Risposte

8 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 APR 2022

Buongiorno Simone,
Le suggerisco di farsi aiutare per potenziare la sua dimensione affettiva e relazionale. Potrebbero esserci ambiti importanti da approfondire che possono costituire oggi un freno alla sua affettività.
Resto a disposizione e le auguro il meglio
Dott.ssa Oriana Parisi

Dott.ssa Oriana Parisi Psicologo a Bari

1295 Risposte

719 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 APR 2022

Caro Simone, lei parla di questa donna come della persona che lo ha "salvato da certi problemi", per cui ha rivestito per lei un ruolo molto importante per cui il suo continuo pensare a lei è comprensibile.
Sicuramente le potrebbe essere utile lavorare su sè stesso per elaborare questo distacco e per affrontarlo al meglio, utilizzando le sue risorse personali.
Resto a disposizione anche online.

Un caro saluto,
Dott.ssa Sara Manzoni

Dott.ssa Sara Manzoni Psicologo a Treviglio

331 Risposte

127 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 APR 2022

Buongiorno Simone,

Credo che nessuno qui possa dirle come si deve comportare e quali decisioni prendere nella Sua vita. Quello che potrebbe fare, però, è prendere in considerazione un eventuale percorso psicoterapeutico volto alla comprensione delle Sue modalità relazionali, in modo che possa permettersi di comprendere meglio come Lei si pone nelle relazioni, per poi provare a comprendere come mai questa donna Le è rimasta così impressa.

Rimango a disposizione per un consulto, anche online.

Un caro saluto,
Dott.ssa Ilaria Loi

Dott.ssa Ilaria Loi Psicologo a Busto Arsizio

11 Risposte

4 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 APR 2022

Buongiorno Simone, da quanto scrive questa persona per lei ha rappresentato una svolta, contribuendo a sbloccarla. Immagino quanto possa essere difficile accettare che il rapporto con questa donna sia cambiato; spesso infatti alcune persone particolarmente significative vengono anche idealizzate, rendendo poi più complicato accettare certi cambiamenti.
Resto disponibile ad approfondire la sua storia, qualora desiderasse parlarne in seduta.
Le auguro una buona giornata.

Gabriele Altimani Psicologo a Sassuolo

15 Risposte

9 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 APR 2022

Carissimo Simone, mi spiace per questa fine di una relazione che, per altro, era scritta nel fatto che lei fosse sposata e forse non c'erano molte probabilità che potesse continuare, ma capisco il suo non riuscire a toglierla dalla mente perché le relazioni che arrivano dopo tanto tempo possono essere molto importanti. Credo che sarebbe opportuno fare un percorso psicologico volto a comprendere come mai sono passati così tanti anni per un incontro e quali sono le aspettative nella relazione con una partner, per portare nella sua vita affettiva maggiore fluidità e benessere.
Rimango a disposizione per qualsiasi cosa.
Cordialissimi saluti
dott.ssa Silvia Chiavacci

Dott.ssa Silvia Chiavacci Psicologo a Firenze

47 Risposte

19 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 APR 2022

Caro Simone, si sembra che si senta intrappolato in questa relazione non corrisposta iniziata a causa di un lungo periodo di insoddisfazione con sua moglie. Quello che potrebbe fare è iniziare a comprendere che funzione ha avuto questa nuova donna nella sua vita e che bisogni soddisfava. Magari è un'opportunità per ricostruire e rigenerare il suo matrimonio? Se vuole sono disponibile per un incontro. Le auguro una buona giornata

Dott.ssa Giada Alberti Psicologo a Roma

51 Risposte

17 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento sessuale

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento sessuale

Altre domande su Orientamento sessuale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 34000 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20300

psicologi

domande 34000

domande

Risposte 116050

Risposte