Non puoi recarti in nessun centro?
Trova uno psicologo online
Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Come fare se nella vita di coppia subentra la suocera?

Inviata da sabrina il 2 apr 2014 Terapia di coppia

buongiorno io volevo chiedere se è mai possibile avere una suocera invadente, io per far felice mio marito la invitavo a pranzo o a cena a casa nostra visto che abitiamo vicino,ultimamente per un litigio tra mia madre ,mia suocera io e mio marito abbiamo litigato perché lui mi ha proposto di andare in AUSTRALIA per migliorare la nosta vita ma io intendo stare in ITALIA perché starei lontana dalla mia famiglia e poi con verrebbe la madre e sinceramente a me non va giù questa cosa,poi abbiamo un bambino di tre mesi. Io vorrei vivere con lui affrontare i problemi con lui invece tra noi c'è sempre la madre come devo fare?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Ciao Sabrina, ti rispondo dopo aver ponderato su questa dinamica di famiglia. Tu dici che tua suocera è subentrata o piuttosto non era mai uscita dalla vita di tuo marito? in che cosa consiste il potere che esercita su di lui? Del resto la motivazione ad a andare in Australia per migliorare la situazione, è assolutamente illusoria. E poi anche se ci fossero delle valide motivazioni ,che senso avrebbe portarsi appresso colei che sembra essere la causa del vostro malessere? Ed il vostro bambino come potrebbe crescere all'interno di una simile disarmonia? Quindi, proprio per il dovuto rispetto nei confronti d vostro figlio, è assolutamente necessario un intervento di uno specialista in Terapia della Famiglia.Da questa sede potrai sempre ricevere, se lo riterrai necessario, ulteriori sostegni.

Dott.ssa Carla Panno Psicologo a Milano

1057 Risposte

630 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Sabrina
è stata molto chiara nel dire che non ha nessuna intenzione di andare in Australia. Ha appena avuto un bimbo e la sua vita è stravolta da questa bella novità, ha bisogno di adattarsi alla nuova situazione e la vicinanza con la sua famiglia d'origine può essere di conforto in questo momento. Per di più c'è una suocera che non rispetta i confini naturali della vostra famigliola e questo non giova sicuramente al vostro benessere di coppia e di neo-genitori. Mi sembra che la risposta ce l'abbia già da sola, si ascolti con attenzione e dica a suo marito ciò che sente in questo momento. Magari chieda del tempo, per far crescere un po' il piccolino e magari, la decisione del trasferimento può anche sfumare da sola.
Tanti cari auguri

Dott.ssa Bruna Pisano

Dott.ssa Bruna Pisano Psicologa Del Lavoro Psicologo a Quartu Sant'Elena

11 Risposte

9 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gent.ma Sabrina
lei sembra arrabbiata non solo con sua suocera, ma anche con suo marito per proposta che le ha fatto. Non mi è chiaro il fulcro del vostro diverbio e qual è la posizione di sua suocera, ad ogni modo credo che di fondamentale importanza sia il ri-posizionamento di confini chiari. E' comprensibile che le suocere, da ogni parte, siano spinte dal dare consigli e suggerimenti alla coppia, che però poi agisce autonomamente. La invito innanzitutto ad ascoltarsi, a capire quali sono i suoi bisogni e qual è il modo migliore per esprimerli a comunicare apertamente con suo marito rispetto le sue esigenze. Questo può aiutarvi a trovare, se c'è, un fronte comune. Intanto può, attraverso comportamenti chiari e coerenti, far intendere a sua suocera quale vuole che sia il suo ruolo nella vostra vita di coppia.
Buon lavoro su di sè.
Dott.ssa Gabriella Petrone - Piacenza-

Gabriella Petrone Psicologo a Fiorenzuola d'Arda

57 Risposte

46 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno gentile Sabrina,
quanto Le accade è possibile dal momento che all'inizio della vostra storia non sono stati chiariti i limiti riguardo la presenza di sua suocera nella vostra vita coniugale. Le suggerisco di parlare con calma ma con fermezza con suo marito riguardo come si sente Lei su questa intromissione. Probabilmente per suo marito questo non è un problema ma non si può sperare che lui capisca e prenda provvedimenti se Lei non esprime correttamente quanto si senta invasa da sua suocera. Le suggerisco di proporre a suo marito un percorso di terapia di coppia.
Cordialmente

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2802 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16000

psicologi

domande 20650

domande

Risposte 80300

Risposte