Come far superare una rottura a due persone che rimarranno sempre a contatto?

Inviata da Aurora · 22 mar 2017 Terapia di coppia

Salve,
Ho un grosso problema che non so più come risolvere. Inizio dal principio. Io e mio fratello 8 anni fa ci siamo fidanzati con due persone che sono lo stesso fratello e sorella, lei oltre a essere la sorella del mio fidanzato è anche una mia grande amica. Due anni fa mio fratello e la mia amica si lasciano. Lei lascia lui e sono iniziati i primi problemi che lui non la volesse più vedere. Tutto questo si è potuto risolvere facilmente non facendoli incontrare. Una decina di mesi fa io e il mio fidanzato ci siamo trasferiti sotto casa dei miei dove mio fratello doveva costruire casa con lei. Lui vive ancora con i miei. Li sono iniziati i problemi lui non voleva che venisse a trovarci al massimo di rado di molto rado e lui doveva essere avvisato per evitare di incontrarla però se si incontravano fuori tutto normale si salutavano e si parlavano. Un mese fa lei si fidanza lo vede non si salutano e lui arrabbiato se la prende con me che non dovevo mai più invitarla a casa mia. Premetto che abbiamo solo l ingresso col giardino in comune. In tutto questo i miei non volendo ci vedere litigare mi hanno chiesto di evitare di dirle di venire. Il mio problema sta nel fatto che essendo una persona familiare del mio ragazzo e una delle mie più care amiche mi risulta difficile non riuscire a non poter mai farla venire a casa. Lei sa che momentaneamente è meglio evitare venire. Ma mi chiedo lui capirà mai che comunque sia lei farà sempre parte della mia vita e non posso completamente escluderla? O sono io che non riesco a capire per quale motivo non posso invitare qualcuno in quella che dovrebbe essere anche casa mia? Potrò mai far capire che se lei verrà a trovarci non è per fare un dispetto a lui ma solo perché vuole venire a trovare a noi? E se avrò dei figli? E se voglio invitare i miei suoceri? Cosa gli dovrò dire no sua figlia non può venire? VI chiedo gentilmente aiuto perché non so più dove sbattere la testa.
Grazie mille.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 24 MAR 2017

Gentile Aurora,

Se non ho capito male, lei è fidanzata con il fratello della ex di suo fratello, questa ragazza non è solo sua cognata ma anche una sua cara amica. Da quello che capisco lei le è molto affezionata e, seppure far soffrire suo fratello non è sua intenzione, avrebbe piacere di vederla, è corretto? Quindi per vederla, fino a poco tempo fa, doveva avvisare suo fratello così lui usciva. In tutto ciò è accaduto che la ragazza si sia fidanzata e che suo fratello si sia, conseguentemente e ulteriormente, irrigidito nella sua posizione coinvolgendo anche i vostri familiari che vi hanno chiesto di interrompere le visite. Questo perchè lei abita nell'appartamento proprio sotto suo fratello.
Il fatto è Aurora che, come diceva lei, questa ragazza non è solo una sua cara amica ma anche una sua parente in qualche modo e vietarle di venire a casa vostra diventerebbe macchinoso e potrebbe creare un vortice da cui probabilmente diventerebbe difficile uscire. Inoltre azzarderei dire che continuerebbe a far si che suo fratello ponga lo sguardo su questa separazione senza mia separarsene del tutto, perché se evitate che si incontrino vuol dire che lui ne soffre ancora e quindi anche se da un lato gli state dicendo :" non la facciamo venire perché ti vogliamo bene" dall'altra parte gli dite: "non la facciamo venire perché te ancora non hai superato la cosa e non la supererai" e il secondo messaggio è ben peggiore del primo perché lo intrappola ancora in un tempo passato che non c'è più e che purtroppo a quanto pare non ci sarà più. Oscar Wilde diceva che con le migliori intenzioni alle volte si fanno le peggiori cose, ossia cercando di tutelarlo rischiate di danneggiarlo perché continuerà a focalizzarsi su questa ex invece di guardarsi attorno.
Da quello che poi scrive è molto che i due si sono separati e quindi lui dovrebbe aver avuto il tempo necessario per superare il "lutto".

Talvolta accade che le cose si ingarbuglino proprio per le soluzioni macchinose che proviamo a mettere in atto, che però invece di risolvere la situazione la mantengono e/o la peggiorano.
La invito proprio a riflettere su cosa fate voi che finora non solo non ha funzionato ma che mantiene in vita il problema.
Le faccio un grosso in bocca al lupo.
Resto a disposizione,

Dott.ssa Veronica Bertoncelli

Dott.ssa Veronica Bertoncelli, Psicologa Psicologo a San Giovanni Lupatoto

12 Risposte

11 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 MAR 2017

Cara Aurora, vedrai che con il tempo tutto si aggiusterà, cioè appena tuo fratello troverà una fidanzata! Magari non presentargliela tu! Auguri dr. Annalisa Lo Monaco

Dott.ssa Annalisa Lo Monaco Psicologo a Roma

551 Risposte

799 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24100 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17000

psicologi

domande 24100

domande

Risposte 86750

Risposte