come far ripartire la mia vita

Inviata da anonima123 · 30 giu 2018 Psicologia risorse umane e lavoro

Buongiorno, sono una ragazza di 22 anni e sto frequentando l'università con scarsi risultati. Dovrei essere alla fine del mio percorso di laurea ma mi ritrovo con moltissimi esami indietro e pur impegnandomi a studiare per recuperare riesco a superare in media un esame a sessione. Mi sento bloccata in questa situazione , non penso che riuscirò mai a prendere questa dannata laurea perché proprio non sono in grado di esercitarmi da sola, mi sembra di essere lasciata allo sbando senza nessuno a cui chiedere aiuto. Penso che l'ambiente universitario non faccia proprio per me e il fatto di aver fatto pochissime amicizie , anzi direi più conoscenze, mi abbatte ancora di più. Vivo in un perenne stato di ansia e vorrei mollare tutto e cercare un lavoro ma non saprei cosa fare, sono senza un obbiettivo . Inoltre non saprei come comunicare ai miei genitori questa decisione perché mollare dopo tre anni di università avendogli fatto sprecare tutti questi soldi mi fa sentire terribilmente in colpa. Avevo già provato all'inizio del secondo anno ad affrontare l'argomento in lacrime per la delusione che gli avrei provocato e che provo verso me stessa ma per loro sarebbe stato un peccato mollare e mi hanno convinta a continuare . Mi sono impegnata molto alle superiori ottenendo un ottimo voto alla maturità e quindi si aspettavano che per me non fosse così problematico andare avanti con gli studi. Sento che sto sprecando tempo ma non saprei come impiegarlo. Se decidessi di fare questo passo non saprei che cosa scegliere di fare successivamente e questo mi lascia in un'eterna indecisione. Mi trovo spesso a piangere di nascosto per lo sconforto verso la mia vita che scorre senza uno scopo finale. Il fatto di vivere con i miei genitori che si aspettano un futuro brillante e che fanno il tifo per me mentre io dipendo economicamente da loro mi fa sentire come se fossi ancora una bambina oltre che proprio uno schifo . come faccio a capire che percorso intraprendere? Come posso convincermi che sia la decisione giusta?  Non so più come andare avanti , faccio fatica a dormire, quasi ogni notte faccio incubi o sogni strani e mi sveglio col magone verso le quattro del mattino senza più riaddormentarmi . Penso sia dovuto al fatto che sia periodo di esami e come ogni sessione ho queste crisi di ansia che mi ricordano quanto sono incapace. È la prima volta che mi sfogo in questo modo e spero di arrivare al più presto a una soluzione che possa farmi tornare in pace con me stessa.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 1 LUG 2018

Gentilissima,
aver scritto quello che sta accadendo e quella che è la natura delle sue preoccupazioni rappresenta un atto di coraggio e amore nei suoi confronti. Da quanto scrive sembra che questo periodo sia caratterizzato da uno stato d’ansia invalidante che le impedisce di vedere con chiarezza la situazione e apportare cambiamenti funzionali al suo benessere e al conseguimento dei suoi obbiettivi. Sarebbe quindi necessario intervenire primariamente proprio su queste manifestazioni d’ansia in modo che possa ristrutturarsi nel modo più efficace per la sua persona. Considerando la positiva natura del rapporto con i suoi genitori, perché non prova a comunicare loro questa sua condizione e magari la volontà di intraprendere un percorso psicologico che possa aiutarla in questo momento? Ricercare l’aiuto di un professionista potrebbe infatti costituire per lei un’importantissima risorsa e un’ occasione per intraprendere un importante lavoro sulla sua persona.

Cordialmente,
Dott. Colamonico Damiano

Dott. Damiano Colamonico Psicologo a Torino

643 Risposte

1125 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia risorse umane e lavoro

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia risorse umane e lavoro

Altre domande su Psicologia risorse umane e lavoro

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24800 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24800

domande

Risposte 88400

Risposte