Come faccio a superare questa paura?

Inviata da MATILDE · 24 gen 2013 Attacchi di panico

Mi si presenta spesso questo avvenimento di notte mentre sto dormendo mi viene come un attacco di panico i sintomi sono come dei bollori dietro la testa e ai piedi cosa mi consigliate? Grazie!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 25 GEN 2013

Buongiorno gentile Matilde,
non sono chiare molte cose, come del resto accade quando si comunica parzialmente in una mail le proprie condizioni di salute, ma sembra che Lei si spaventa dopo che i sintomi che ha elencato si manifestano. Probabilmente la sua paura è anche aumentata dopo che il fenomeno si è ripetuto più volte. Non sapendo neanche che età Lei abbia ( alcune manifestazioni somatiche compaiono, per esempio, durante la manopausa e per di più proprio di notte) diventa arduo dare un'indicazione. L'unica cosa importante è parlare con il proprio medico di famiglia che la conosce bene, esponendo nei dettagli il problema.
Cordialmente

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2839 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 GEN 2013

Cara Matilde,
Vivere un'esperienza come la sua è qualcosa di terrificante, spaventoso. La paura è veramente brutta. Tuttavia, uscirne si può. Ci vuole tanta costanza e impegno perché, a mio modo di vedere, questa paura segnala qualche cosa che non va, come se si fosse accesa una spia rossa di allerta. Sembra una buona candidata per una psicoterapia, che la può aiutare a capire che tipo di spia si è accesa e come ripristinare il suo funzionamento corretto. un caro saluto.
Dott.ssa Mariangela Battistella, Selvazzano dentro - PD

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 GEN 2013

Cara Matilde, i sintomi compaiono solo la notte, per cui devi capire il perchè, per cui rivolgiti ad uno psicologo e cercate di lavorare insieme per comprenderne i motivi.

Dott.ssa Angela Virone Psicologo a Agrigento

315 Risposte

220 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 GEN 2013

gentile Matilde,
da come si è espressa sembra proprio che lei si sia già fatta una diagnosi!! per avere la certezza di cosa causi questi attacchi acuti notturni si deve sottoporre innanzitutto a dei controlli medici di base che può prescriverle anche il suo medico di famiglia. Dopo aver fatto questo sarebbe opportuno che, in assenza di altra patologia fisica riscontrata, contattasse un terapeuta specializzato e accreditato che possa formulare una diagnosi clinica professionale e consigliarle il trattamento da intraprendere. tenga presente che qualcora effettivamente si trattasse di una sintomatologia ansiosa la risoluzione passa per una psicoterapia, che la aiuterebbe a far luce sulle cause e le motivazioni che sottendono i sintomi, e, eventualmente, una blanda terapia farmacologica.
saluti
dr.ssa Scipioni, roma

Anonimo-126894 Psicologo a Roma

272 Risposte

164 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 GEN 2013

Salve,
gli attacchi di panico sono manifestazione ansiose che si presentano nel momento in cui uno stimolo (sovente si tratta di uno stimolo interno come una attenzione verso una sensazione corporea) viene interpretato come potenzialmente pericoloso. Queste condizioni generano un aumento dell'ansia e di conseguenza un aumento delle sensazioni corporee e dell'attenzione che vi prestiamo. Si forma come un ciclo che si autoperpetua.
Purtroppo fare una valutazione sulle poche informazioni fornite online non è possibile. Sarebbe preferibile che si rivolgesse a uno psicoterapeuta per poter delineare una diagnosi e il modo più efficace per affrontare il problema.
A presto

Dott.ssa Serena Carnì Psicologo a Catanzaro

51 Risposte

29 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 GEN 2013

Gentile signora Matilde,
certe occorrenze cliniche vanno gestite con incontri personali: si tratta di valutare, innanzi tutto, ciò che le capita di notte (sintomatologia ansiosa?) capirne le cause ed intervenire dapprima a livello sintomatico per un sollievo immediato poi con una terapia eziologica che eradichi le cause per sempre. Il riferimento è comunque uno psicoterapeuta.
dr paolo zucconi sessuologo e terapeuta comportamentale a udine

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1587 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 GEN 2013

Cara Matilde,
data la ricorrenza di tali avvenimenti (che suppongo abbiano una matrice psicologica) ritengo valga la pena consultare un collega che operi nella tua città, in modo da poter usufruire dello spazio e del tempo adeguati all'approfondimento delle radici del tuo malessere. Se non possiedi riferimenti sui professionisti puoi consultare direttamente questo stesso portale. Auguri. Dott.ssa Sabina , TorinoOrlandini

Dott.ssa Sabina Orlandini Psicologo a Torino

336 Risposte

204 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 GEN 2013

Gentile Matilde,
per avere una diagnosi e poter pensare ad una terapia adeguata è importante che lei si rivolga direttamente di persona ad uno psicologo della sua zona che possa aiutarla a capire cosa le succede e a superare questo disagio. Un cordiale saluto, dott.ssa Lucia Mantovani, Milano

Studio di Psicologia Dott.ssa Lucia Mantovani Psicologo a Milano

995 Risposte

478 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Attacchi di panico

Vedere più psicologi specializzati in Attacchi di panico

Altre domande su Attacchi di panico

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17900

psicologi

domande 27350

domande

Risposte 94400

Risposte