Come faccio a riconquistare la fiducia negli altri?

Inviata da Enea · 6 mag 2021

Buongiorno a tutti.
Vi scrivo perché gradirei una vostra opinione sulla mia situazione sociale. In breve, sono un ragazzo che sta studiando ingegneria con ottimo rendimento, sto bene di salute e, da quando ho iniziato l'università, ho conosciuto alcuni compagni di corso con cui ho stretto quelli che potrei chiamare "rapporti di amicizia". Proprio qui sta il problema: mi sono reso conto già da un po' che non riesco assolutamente a fidarmi degli altri. Sono tutte brave persone, con molti ho anche condiviso esperienze extrascolastiche di svago, come qualunque persona della mia età, però, quando rimango da solo con i miei pensieri, mi perseguita la convinzione che io in realtà a loro non piaccia, che, se mi contattano per qualunque cosa o mi coinvolgono in qualcosa, lo facciano solo per pena o sensazione di obbligo. In breve, sono spesso convinto che loro semplicemente "mi sopportino" e che tutto sommato farebbero volentieri a meno di me da un momento all'altro. Tutto ciò mi fa soffrire, perché sono consapevole che siano pensieri irrazionali e privi di prove concrete, ma è come se avessi una voce in testa che mi dice che a nessuno importa realmente di me e che fingono tutti. Penso che tutto ciò sia, almeno in parte, conseguenza del fatto che, durante gli anni della scuola dell'obbligo, sono sempre stato il ragazzino timido, goffo ed emarginato, per il quale era sempre pronta la battutina, il dispetto o la risatina alle spalle, per cui ora mi sento totalmente incapace di fidarmi degli altri e sono sempre alla ricerca di validazioni delle loro buone intenzioni nei miei confronti, nonché di dettagli nei loro comportamenti verso di me che possano rappresentare una conferma che a loro non interessa nulla di me. Sto pensando di rivolgermi ad uno specialista, in quanto non posso passare molto del mio tempo a star male nella convinzione infondata che gli altri mi stiano per abbandonare. Farei bene secondo voi a ricercare aiuto professionale? Grazie molte in anticipo. Buona giornata a tutti.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 6 MAG 2021

Salve, mi dispiace molto per il disagio espresso. Potrebbe essere utile avviare un percorso psicologico nel quale poter riflettere sull’origine e le cause delle difficoltà riportate e indagare pensieri e vissuti emotivi connessi, oltre che esserle di supporto nel riconoscere le risorse a sua disposizione e trovare delle strategie utili per fronteggiare le situazioni problematiche.
Cordialmente,
Dott.ssa F.M.

Dott.ssa Francesca Moscetta Psicologo a Roma

100 Risposte

41 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 MAG 2021

Caro Enea,

le confermo l'importanza di rivolgersi per un supporto psicologico in modo da approfondire l'origine di questi pensieri invalidanti per la sua vita sociale, non solo nel contesto scolastico che cita, ma anche nelle altre relazioni significative in cui è inserito. La prima fra tutte che sarebbe importante da approfondire è quella con i suoi genitori.
Riamango a disposizione per qualsiasi approfondimento.

Dott.ssa Francesca Orefice

Dott.ssa Francesca Orefice Psicologo a Bologna

287 Risposte

102 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 MAG 2021

Buonasera Enea, condivido in pieno l’idea di avvalersi dell’aiuto di un professionista in modo tale da evitare che le esperienze relazionali disfunzionali passate di cui parla continuino ad incidere, a qualche livello,su quelle presenti.
Resto a Sua disposizione
Dottoressa Daniela Raffa
(Psicologa/ Psicoterapeuta/
disponibile per terapie online)

Dottoressa Daniela Raffa Psicologo a San Giovanni la Punta

161 Risposte

65 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18150

psicologi

domande 28350

domande

Risposte 97350

Risposte