Come dimenticare il tuo compagno?

Inviata da antonia · 21 ago 2012 Terapia di coppia

Frequento un'uomo da due anni è più grande di me di dieci anni e per lui è impossibile vivere questa storia perchè
è come costruire un castello sulla sabbia ma quando si lascia andare sento che mi ama. C'e' un altro problema quando siamo in compagnia attira la sua attenzione parlando continuamunte con una donna si mette nella condizione di essere invitato a ballare e questo crea in me una reazione incontrollabile e litighiamo ma non sono gelosa della donna in sé per sé ma del suo atteggiamento perchè lo considero una mancanza di rispetto nei miei confronti,ma non posso fare almeno di lui per me è come se fosse una droga come posso uscire da questa situazione? aiutatemi.....

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 22 AGO 2012

Cara Antonia,
la domanda che pone qui, ma che prima si è posta dentro di lei è: come faccio ad uscire da questa situazione? Con il paragone della droga è come se lei ci stesse comunicando, che questa persona è una dipendenza, che è difficile separarsi da lui, perchè anche se ha provato è come se emergesse una sorta di "crisi di astinenza" (come nella droga). Forse potrebbe essere utile comprendere perchè lei si è sentita attratta da questo uomo, che non manifesta i suoi sentimenti e che in sua presenza ha dei comportamenti che ritiene siano irrespettosi. Cosa rappresenta dentro di lei questa persona.
CARI SALUTI
Dr. Elisabetta Bellagamba

Dr.ssa Elisabetta Bellagamba Psicologo a Castiglion Fiorentino

65 Risposte

45 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 AGO 2012

inizi per prima cosa a chiedersi se è solo la mancanza di rispetto o vi è dell'altro, e poi le consiglio di intraprendere una terapia, cordialmente dott. eva scardone

Dr.ssa Eva Scardone Psicologo a Marcianise

92 Risposte

33 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 AGO 2012

Gentile Antonia, sento nel tono delle sue mail un profondo disagio, senso di insicurezza e confusione. La avverto sperduta, le sue parole trasmettono tristezza. La invito a gurdare a questi sentimenti, l'intensità con cui lei li esprime fa intendere che non lascino spazio ad altro, per cui nemmeno alla possibilità di valutare in modo sereno il suo rapporto con questo uomo. Fino a che questi sentimenti saranno così forti e non incanalati, lei sarà legata a quest'uomo poichè non si consentirà la possibilità di guardare oltre. Una psicoterapia la potrebbe certamente aiutare a capire che origine hanno, se sono realmente cose attuali o se non sono piuttosto collegate a qualcosa del suo passato che lei sta riproponendo oggi nella relazione con questa persona. Le occorre lavorare per migliorare la sua autostima e questo farà bene a lei ed alla sua relazione di coppia, attuale o futura.
Cordialmente
DOtt.ssa Ottarda Monica

Dott.ssa Monica Ottarda Psicologo a Napoli

8 Risposte

5 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 AGO 2012

Cara Antonia,
leggo tra le sue righe un animo concitato e preso dallo spasimo, tra gelosia (o sofferenza nell'essere messa in disparte o offesa, paura di perdere l'altro) e il tentativo gridato di liberarsi da questo legame.
Aldilà di ciò che con enfasi dicono le passioni, ad un certo punto, quando si avverte dolore o disagio, sarebbe utile fermarsi un attimo, indossare degli "occhiali" diversi, la concretezza, e chiedersi cos'è che fa male? perchè, nonstante la sofferenza, c'è questa attrazione forte? Quale vantaggio traggo da questa relazione? (bisogni soddisfatti e non), ecc.
Con un professionista potrà affrontare in profondità tutti questi aspetti e questa mi sembra una buona occasione, dato il titolo accorato della sua mail.
un augurio
cordialmente

Dott.ssa Elisa Fagotto Psicologo a Portogruaro

334 Risposte

186 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 AGO 2012

quello che provo per il mio compagno anche se ora devo dire ex perchè non vuole più vedermi e non risponde più al telefono è un senso di protezione ha una carattere forte e mi fa sentire al sicuro ora la mia domanda è come devo comportarmi nei suoi confronti?abbiamo iniziato la nostra storia con molti dubbi per lui perchè essendo più grande di me di dieci anni non accettava questa differenza perchè per lui era come costruire un castello sulla sabbia convinto che con gli anni l'avrei lasciato e per lui sarebbe stato meglio concludere adesso pur soffrendo e non dopo....dopo due anni ero riuscita a covincerlo di fidarsi di me ma dopo sabato scorso che ho ballato con un altro amico in modo scandaloso per lui dopo aver fatto il piacione con due donne perchè a lui piace stare al centro dell'attenzioione non vuole più vedermi. La mia domanda è deve continuare a chiamarlo per rassicurarlo che amo solo lui o lasciarlo riflettere? vi prego rispondetemi e aiutatemi....

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 AGO 2012

Gentile signora Antonia,
l'aiuto a distanza nel suo specifico caso riesce difficile. E' più facile afferire ad uno studio di psicoterapia di persona al fine di chiedere semplicemente una consulenza specialistica. Scopo capire meglio e intervenire subito e concretamente
dr Paolo Zucconi, psicoterapeuta comportamentale a Udine

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1569 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 AGO 2012

La ringrazio per avermi risposto....se posso vorrei porle un'altra domanda,questo è un periodo di crisi profonda ho litigato con il mio compagno perchè sabato scorso ad una festa come le ho raccontato il mio lui si è messo nella condizione di farsi invitare a ballare da due donne ad una di loro mentro lo invitava a ballare le ho detto che lui è il mio fidanzato e poi ho invitato un amico maestro di ballo a ballare con me e il mio lui ha detto che io ballo in maniera scandalosa ora non mi risponde al telefono e non vuole più vedermi....come devo comportarmi gli ho scritto un messaggio dicendo che ho sbagliato sono stata immatura ma quando ami si innescano delle reazioni eccessive e che per me è un momento di crescita e non si ripeterà più, ma lui non mi ha risposto....cosa devo fare per riconquistarlo mi aiuti la prego.

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 AGO 2012

Gentile sig.ra Antonia,
le esperienze servono per poter riflettere meglio su di sè e pertanto andrebbero considerate come fonte di crescita (anche se dolorosa) e non come ricordi da cancellare.Sarebbe importante capire se lei sceglie sistematicamente uomini sfuggenti e poco inclini ad assumersi responsabilità e comprendere perchè è attratta da questa tipologia di uomini. Questo passaggio sarebbe importante per chiarirsi meglio le idee su come gestire questa relazione.

Cordialmente

Dalila Visani

Dott.ssa Dalila Visani Psicologo a Ravenna

8 Risposte

8 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 AGO 2012

Cara Antonia, sarebbe importante cominciare a pensare ad una terapia individuale, utile ad affrontare le proprie difficoltà individuali e relazionali.
Cerchi uno psicologo nella sua zona anche tramite questa guida online. Se è di Roma, il primo incontro al mio studio è a titolo gratuito.
Dott.ssa Marianna Vallone. Roma

Marianna Vallone Psicologo a Modena

108 Risposte

61 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 AGO 2012

Cara Antonia, la domanda che lei ci pone e' come dimenticare il compagno, ma io a lei porrei una domanda diversa, cos e' che lei realmente vuole e desidera!? Cosa prova per quest uomo? Amore ? O sente di dipendere da lui? Quello che percepisco e' una gran ca' fusione di sentimenti, di emozioni, di vissuti. Forse e' il momento di fermarsi un attimo e concentrarsi su quello che lei sente e vuole per lei. Mettendo se stessa al primo posto. I miei migliori auguri.

Dott.ssa Cecilia Cimetti Psicologo a Verona

131 Risposte

143 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 AGO 2012

Salve Antonia, io mi chiederei cosa vuole realmente lei. Tra due persone può esistere un forte sentimento anche se non si va nella stessa direzione. Vuole una relazione stabile con un uomo serio che di fronte al mondo confermi un legame esclusivo con lei? Forse deve cercare qualcun altro. Il problema non è tanto il comportamento del suo partner, quanto il criterio in base a cui lei ha scelto di frequentarlo. Forse è stata attratta da un uomo che c'è ma non c'è, proprio per questa sua caratteristica, ma adesso vorrebbe costruire qualcosa di diverso. Beh...forse deve comprendere cosa l'ha attratta profondamente in quest'uomo e cercare di ripartire con altri presupposti (magari anche con qualcun altro). Seguendo un detto giapponese, se prendo una pianta di susino, non si può pretendere che sui suoi rami crescano pesche. Se voglio le pesche, meglio cercare un pesco e, aggiungo io, capire cosa mi aveva attratto all'inizio del susino... buon lavoro! :-)

Simona Rosati Psicologo a Roma

39 Risposte

23 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16550

psicologi

domande 22900

domande

Risposte 84200

Risposte