Come difendersi dalle persone cattive e capire se hanno cattive intenzioni?

Inviata da Blaise93 il 1 giu 2019

Buonasera Gentilissimi Dottori,
Volevo chiedervi come poter trattare con gente tossica e cattiva che ti esaurisce psicologicamente e fisicamente di ogni energia e linfa vitale. È da tempo, per non dire addirittura moltissimi anni, che cerco persone con le quali creare rapporti umani sinceri e positivi ma ogni volta che ci provo finiscono tutti allo stesso identico modo, loro si approfittano di me ed io li allontano. All'inizio si comportano in modo amichevole, ma poi, con il tempo, mostrano la loro vera natura negativa, menefreghista, disonesta e doppiogiochista. Ho sempre e solo avuto amici di convenienza ed opportunisti, che di umano in realtà non avevano nulla. Non gliene fregava niente della mia persona ma di ciò che potevano trarre/ottenere come profitto personale. Voltavano sempre le spalle e si prendevano gioco di me. Ma i rapporti sinceri e disinteressati esistono o le persone sono tutte così? Io davvero non capisco. Bisogna essere sempre aperti, socievoli e avere fiducia nel prossimo però poi prendo solo fregature e delusioni. Ditemi voi come non partire prevenuto in questo modo e non aspettarsi l'ennesima presa in giro nelle future conoscenze? Nei rapporti umani ci ho sempre perso io, non lo dico per vittimismo, è veramente così. So come ci si comporta con la gente, correttezza e sincerità sono alla base dei miei valori e li metto in atto nelle relazioni interpersonali ma da sempre negli altri non vedo lo stesso. Sarà perchè non sono attraente o amabile da suscitare interesse e coinvolgimento? Più sei buono e più se ne approfittano e ti vedono come un vero e proprio mongoloide? Poi, ho notato che, se sei gentile e amichevole, le persone tendono sempre a metterti i piedi in testa, a mancare di rispetto, come se gentilezza e bontà fossero percepite delle debolezze o stupidità. Bisogna essere cattivi e manipolatori per forza in questa società scorretta? Vi posso assicurare che di contesti sociali ne ho girati parecchi e di gente ne ho conosciuta a bizzeffe da quando sono nato fino ad oggi. Sono destinato alla perenne solitudine mi sà.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Blaise,
Capisco i suoi sentimenti: colgo nel suo messaggio la delusione e la rabbia che prova dopo anni di relazioni interpersonali insoddisfacenti, nonché lo sconforto per una società che percepisce come ingiusta e scorretta.

Lei non è destinato alla solitudine: esistono al mondo tante persone buone e gentili come lei. Non cada nel tranello di credere che bisogna stravolgere la propria natura per essere attraenti a discapito della propria umanità.
Per coltivare delle relazioni sane è necessario saper valorizzare questa sua sensibilità e soprattutto imparare a comunicare in modo assertivo, senza mettersi al di sopra degli altri ma senza neanche porsi in posizione di inferiorità. Esigere rispetto e stabilire dei limiti per non sentirsi calpestati non sono valori in contrasto con i suoi.
Questo presuppone che sia lei per primo a credere nel suo valore e a stimarsi degno di amore.

Intraprendere un percorso di crescita personale può aiutarla a valorizzarsi e a imparare il modo giusto di comunicare la sua personalità.
Le auguro di incontrare presto le persone giuste sul suo cammino.

Un caro saluto
Dott.ssa Consuelo del Grande

Dottoressa Consuelo del Grande Psicologo a Roma

15 Risposte

8 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Blaise,
dalle persone negative e opportuniste che capita di conoscere e che certamente non sono poche, ci si può difendere non diventando come loro oppure esprimendo lamentele e vittimismo bensì acquisendo assertività ed un più elevato livello di autostima.
Ciò è possibile tramite un percorso di psicoterapia cognitivo-comportamentale che le consiglio di intraprendere.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6464 Risposte

18112 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15250

psicologi

domande 19700

domande

Risposte 77200

Risposte