come devo comportarmi ora con la mia ragazza?

Inviata da ivan · 4 mar 2017 Terapia di coppia

Sono un ragazzo di 18 anni .Ho avuto una relazione di 7 mesi con una ragazza dopo una conoscenza di quasi un anno...Ho conosciuto un'altra ragazza e mi sono legato a lei in particolar modo sessualmente...mi sono trovato di fronte ad una scelta....ho scelto la seconda...dopo qualche giorno questa ragazza mi dice che è omosessuale e che sta con una ragazza...io rimango solo...intanto non ho smesso di sentire la ragazza che ho lasciato...abbiamo avuto il nostro primo rapporto dopo tutto quel tempo stati insieme...ora mi sento uno stupido a tornare con lei e nel sentirla ancora...credete debba continuare o lasciarla stare?lei mi ama e non vuole perdermi...è disposta a sopportare tutto per me...ma ho paura di sbagliare ancora per quanto ci tenga...ci vediamo una sola volta a settimana quando capita...i genitori mi odiano e anche il fratello...mi prendono in giro e mi hanno reso lo zimbello della scuola..

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 6 MAR 2017

Gentile Ivan,
sembra che la prima ragazza ti ami ancora e sia disposta a perdonarti pur di tornare con te.
Tuttavia, prima di fare altri passi falsi, dovresti fare chiarezza se davvero ti interessa e se pensi di poter (ri)costruire con lei una relazione seria, altrimenti è preferibile lasciare stare per non complicare ulteriormente la situazione.
Una esperienza di psicoterapia potrebbe sicuramente aiutarti a mettere ordine nei tuoi pensieri e prendere giuste decisioni.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7543 Risposte

21086 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 MAR 2017

Buongiorno Ivan,
vedo c'è in lei c'è parecchia confusione e sofferenza.
Secondo me è opportuno che lei parli con un terapeuta, anche per comprendere meglio le dinamiche di dominanza/sottomissione nelle quali si trova (dominanza sulla ex, sottomissione verso i parenti di lei).
Dr.ssa Pugno

Associazione Eco Psicologo a Torino

101 Risposte

45 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18850

psicologi

domande 30050

domande

Risposte 102450

Risposte