Come contrastare la gelosia con atti pratici?

Inviata da G. · 5 feb 2019

Salve, mi chiamo G. e ho 24 anni. Sono fidanzata da tre anni con un ragazzo che conosco da 10 anni con il quale ho trascorso la mia adolescenza. Abbiamo sempre avuto attrattiva l'uno nei confronti dell'altro e abbiamo provato tantissime volte a stare insieme fino a trrle anni fa quando seriamente abbiamo deciso di impegnarci in questa relazione. Per il primo anno è andato tutto bene poi è iniziata una discesa che non mostra segni di arresto. E iniziato tutto con il "secondo anno e sempre il più duro" fino ad una gelosia patologica. Da quando mi sono laureata ed ho iniziato a lavorare il mio ragazzo e sempre stato un po' insicuro del nostro rapporto avvalorata il tutto da comportamenti che in un primo momento non ho neanche reputato essere importanti non essendoci un interesse personale, come parlare di lavoro con dei colleghi anche in tarda serata se capitava. Tutto ciò si è tramutato in un ossessione nei confronti di qualsiasi uomo che io conosca dal lavoro ai suoi amici o a qualsiasi commesso di un negozio. Cercando di sdrammatizzare e rallegrare una situazione pesante ho provato a fare apprezzamenti sul suo aspetto fisico comparando con uno sconosciuto, causando più danni che altro. Da qui è iniziato un turbine che non riesco ad arginare. Mi sono cancellata dai social, ho paura ad aprire WhatsApp per non fargli pensare che chatto con qualcuno, non mi trucco piu, mi filmo per ore intere per dimostrargli di essere dove realmente dico di essere, fornisco posizioni applicazioni e chi più ne ha più ne metta ma c è sempre qualcosa di storto che non riesco a calcolare, e invece di arginare il problema è rassicurarlo non faccio altro che alimentare il buio. Vedo una psicologa da un paio di settimane perche mi sento inadeguata, il mio ragazzo mi chiede di fare piccole cose che non riesco a portare a termine senza intoppi. Quando non ci riesco si arrabbia e io piango. Vedo che sta male che gli provoco dolore voglio aiutarlo ma non riesco non so come fare lui crede che io lo tradisca ma non è così. È davvero convinto di ciò che dice e fa che inizio a dubitare di me stessa. Ho paura di non avere più il controllo. Non so cosa devo fare. Voglio aiutarlo. Sarò masochista ma io lo amo ho scelto lui e lui voglio. Riusciremo mai a superare la gelosia e la mia paura di essere abbandonata?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 10 FEB 2019

Gentile G.,
come sta sperimentando, è logorante mantenere una relazione con un partner affetto da gelosia patologica ma se lei, come confessa, ha paura di essere abbandonata, allora si condanna da sola e diventerà sempre più vittima volontaria e nemica di se stessa con conseguenze pesanti sul suo benessere psicofisico.
Il suggerimento è di portare avanti il percorso di psicoterapia che ha iniziato in modo da migliorare il suo livello di autostima e non accettare di essere masochista.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7134 Risposte

20297 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88400

Risposte