Come comportarsi con un fidanzato che non si fa sentire?

Inviata da marialuisa · 4 set 2014 Terapia di coppia

Salve, mi chiamo marialuisa e sono fidanzata con un ragazzo da quasi due settimane. Io e lui ci vediamo solo la mattina, perchè frequentiamo un corso, e occasionalmente usciamo insieme (questo anche perchè abbiamo deciso di non dire, ancora, a nessuno della nostra relazione). Il mio problema è che una volta che abbiamo trascorso quel po' di tempo insieme, una volta che ci dividiamo, lui non si fa sentire nè con una chiamata nè con un messaggio fino al giorno in cui ci incontriamo al corso. Mi chiedo se questo sia un comportamento normale, o se devo fare fare qualcosa a tal proposito e se sì, cosa? Grazie per la collaborazione.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 5 SET 2014

Cara Marialuisa,
la vostra relazione è certamente molto "giovane", state insieme da poco tempo, solo due settimane, quindi probabilmente state cercando ancora una vostra modalità di stare insieme. Quando due persone intraprendono una relazione, portano con sè il proprio bagaglio di esperienze e di timori, quindi, nel vostro caso, avreste bisogno di conoscervi maggiormente, certamente di conoscervi di più. Perchè non provi a chiedere a lui il perchè dei suoi comportamenti che ti lasciano dubbiosa? Magari anche lui si sta ponendo le tue stesse domande....
In bocca al lupo!
Dott.ssa Cristina Pavia
Bologna

Dott.ssa Cristina Pavia Psicologo a Bologna

22 Risposte

31 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 SET 2014

Gentile marialuisa,
solo parlando apertamente e direttamente con lui e dicendogli che cosa vorrebbe di specifico che lui facesse può essere la strada per risolvere il suo "problema"
paolo g. zucconi sessuologo clinico e psicoterapeuta comportamentale e cognitivo in friuli venezia giulia (udine)

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1570 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 SET 2014

Cara Marialuisa, diciamo che proprio normale che non si faccia totalmente sentire non è, tuttavia prova a parlare con lui a riguardo e vedi cosa ti risponde, poi analizzando le sue risposte e facendoti guidare dal tuo istinto potrai capire la natura dei suoi sentimenti nei tuoi riguardi.
Un abbraccio.

Dott.ssa Angela Virone Psicologo a Agrigento

315 Risposte

217 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 SET 2014

Concordo con la collega.
Tu gli scrivi o lo chiami tra un corso e l'altro? Perché potrebbe essere uno dei più classici casi di fraintendimento in cui è l'altro che non fa qualcosa anche se siamo nella sua stessa condizione.
C'è solo una cosa da fare, parlarne.
Due settimane sono poche ma dipende da quanto vi conoscete, se eravate amici, e quanti anni avete.
Però se il non chiamare fosse segno di uno scarso interesse forsecè meglio appurarlo subito.
Un'altra variabile è la segretezza della relazione. È una decisione congiunta o imposta da uno dei due? Con quali motivazioni?
Un caro saluto!

Anonimo-129351 Psicologo a Torino

30 Risposte

35 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 SET 2014

Forse sei tu troppo in ansia? Forse lui è diverso da te? Scrivergli tu? Cari saluti,
Dr.ssa Rizzi

Dott.ssa Carolina Rizzi Psicologo a Milano

49 Risposte

43 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 SET 2014

Cara Maria Luisa, mi sembra che tu abbia bisogno di definire questa relazione. L'unico che ti può rispondere è lui. Se non gli chiedi con calma e tranquillità che tipo di relazione lui vuole (frequentazione, fidanzamento, prettamente sessuale), vivrai tutte le sue reazioni come tanti punti interrogativi e ti crearai tanti film nella tua testa senza affrontare direttamente quello che per te è un problema, cioèla non defnizione. E' più facile che trovi una risposta dalle sue labbra piuttosto che da uno psicologo.

Dott.ssa Eleonora Russo Psicologa e Psicoterapeuta Psicologo a Trani

31 Risposte

28 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 SET 2014

Buongiorno gentile Marialuisa,
forse la definizione "fidanzati" non è per tutti e due voi la stessa e lui potrebbe intendere la vostra frequentazione come qualcosa di diverso dall'essere fidanzati. Provi con calma a sondare con questo ragazzo cosa significa per lui incontrarla e valuti di conseguenza. Un rapporto sentimentale stabile si basa su ben altre prospettive. Se sente di stare in difficoltà, richieda un sostegno psicologico di poche sedute per fare chiarezza dentro di lei e verso le sue aspettative di coppia.
Cordialmente

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2831 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 SET 2014

Cara Marialuisa,
la tua relazione oltre ad essere molto giovane (due settimane), si sta creando con una frequentazione occasionale e segreta; se devo rispondere alla tua domanda direi di sì, lo ritengo normale. Una curiosità perché vi frequentate solo al corso alla mattina? perché ti ritieni già fidanzata (il fidanzamento è una promessa al matrimonio), c'è già stata un'investitura in tal senso? ti faccio queste domande per capire se in qualche modo tu stia correndo o anticipando situazioni in una relazione che invece è solo ai primordi.
Un caldo saluto Dott.sa Paola Madesani

Dott.sa Paola Madesani Psicologo a Brescia

82 Risposte

144 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 SET 2014

Scusa Marialuisa,
mi puoi dire come a fai definire questa relazione un fidanzamento? Alla tua domanda mancano alcuni elementi fondamentali : la tua età, il motivo per cui non rendete pubblico il 'fidanzamento' , se hai avuto altre esperienze simili e quant'altro ritenessi opportuno aggiungere. Rimango a disposizione sperando di poterti dare un supporto da qui.
Dottssa Carla Panno
psicologa-psicoterapeuta

Dott.ssa Carla Panno Psicologo a Milano

1057 Risposte

648 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 SET 2014

Cara Marialuisa, prova ad inviare tu per prima un sms dopo il vostro incontro con una frase carina e sintetica ed aspetta la sua risposta.
Mille auguroni!!

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88450

Risposte