Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Come comportarmi con questo ragazzo?

Inviata da Loredana Emanuele il 2 dic 2019 Terapia di coppia

Ciao, vi scrivo perché è da un po' di tempo che ho dei dubbi riguardo ad un ragazzo conosciuto online.
Stavo pensando di chiudere definitivamente i rapporti con lui, ma prima di ciò volevo sentire un parere esterno.
Conosco questo ragazzo online, ha 25 anni, davvero un bel ragazzo, iniziamo a parlare, a raccontarci di noi..lui comincia a "studiarmi", intuisce che non era proprio un buon periodo per me, ero in crisi con il mio ormai ex ragazzo e il fatto di vivere insieme all'estero ha reso le cose più difficili per me, così comincia una sorta di "corteggiamento" e oltre a questo cerca in tutti i modi di convincermi a chiudere una storia già morta.
Mi dice parole importanti, del tipo che vorrebbe venire qui dove vivo io, che vuole stare con me ecc.
In quel momento però ho messo le cose in chiaro, dicendo che con o senza problemi ero attualmente impegnata e avevo bisogno di pace e tranquillità in quel momento, per prendere decisioni con testa.
Chiedo di essere solo in rapporti amichevoli, che i suoi pensieri su di me rimangano a lui.
Accetta, seppur riluttante.
Cominciamo a chiacchierare di rado al telefono, parliamo del più e del meno e la cosa finisce li.
Nel frattempo scopro che il mio ragazzo mi tradisce, così, chiudo questa storia una volta per tutte.
Inizialmente a questo ragazzo non dico nulla della mia relazione, così lo lascio fare.
Mi dice che non crede nell'amicizia, che non ha amici e che per lui l'amore ha diverse sfaccettature, ovvero, si può amare più di una persona.

Comincia a mandarmi foto sue, piuttosto spinte, senza chiedere nulla in cambio, dice che sapere che lo guardo lo appaga e lo fa sentire felice.
Dice di farlo solo con me, perché l'effetto che io ho su di lui non lo ha mai avuto con nessuna.
Io non credo assolutamente a tutto ciò..
Comincio ad informarmi su di lui, i suoi profili sono vuoti, si fermano al 2013, dove c'erano foto con amici e lui alle feste, dopodiché il nulla totale.
Inizio a credere che lui sia un ragazzo sostanzialmente solo in cerca di attenzione..
Chiedo cosa gli è successo, non ne vuole parlare.
Seppur molto titubante inizio ad affezionarmi a lui, nonostante le suw stranezze.
Ma ho paura di legarmi a lui in maniera diversa e non voglio assolutamente..
Ho provato a parlarne con lui ma mi è stato risposto che è inutile preoccuparsi di ciò che sarà, che lui prende le cose come vengono e molto spesso fa le cose per il solo gusto di farle.

Cosa dovrei fare in questa situazione?
Sono piuttosto confusa.
Grazie per la lettura.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Salve, si interroghi su cosa cerca da una relazione e se può essere in linea con la visione di questo ragazzo dagli elementi che descrive. Se così non fosse le consiglio di lasciar perdere. Dott.ssa Masserdotti Giulia

Dott.ssa Giulia Masserdotti Psicologo a Civitavecchia

169 Risposte

130 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara utente P.C.
Le sue insicurezze e dubbi relativi a questa relazione sono normali e comprensibili all'interno delle dinamiche che si sono create tra voi. Questo periodo di transizione e cambiamento della sua vita influenza inevitabilmente il suo modo di mettersi in relazione e ciò che cerca ora in un rapporto e ciò si ripercute in questa relazione che per ora sta riempiendo il vuoto e l delusione accululata nalla relazione precedente. Io le consiglierei alcune sedute di cosulenza on line che possano aiutarla a fare chiarezza dentro di lei e aiutarla a scegliere in modo consapevole e costruttivo per la sua crescita.

Nadia Calderaro Psicologo a Tombolo

17 Risposte

3 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile scrittrice,

Credo tu faccia meglio chiudere in fretta questa relazione. Quel ragazzo , come tanti se ne incontrano sul web, ha raccontato di sé molte falsità, mostrandosi sensibile e attento a capirti ma solo a parole.. Nei fatti credo che il suo unico interesse sia quello di avere una relazione prettamente sessuale.
Lascia stare....

Un cordiale saluto

Dott. Francesco Fisichella Psicologo Legnano (Milano)

Dott. Francesco Fisichella Psicologo a Legnano

14 Risposte

13 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Salve, se vuole continuare a frequentare questo ragazzo, come già sta facendo ora, non deve farsi delle aspettative troppo elevate, ma semplicemente applicare la sua formula del vivere alla giornata. Se è ciò che desidera in questo momento della sua vita lo faccia, ma deve essere abbastanza forte da superare le delusioni future che potrebbe nascondere questa relazione.
Le faccio i miei migliori auguri
Dott. Panzera

Dott.ssa Jole Anna Panzera Psicologo a Roma

23 Risposte

5 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile PerfectCaos,
sembra che il Suo pseudonimo ricalchi perfettamente ciò che sta vivendo: un caos, confusione, sebbene sarebbe interessante capire perché è perfetto.
Questa situazione è davvero particolare: non conosce questo ragazzo, non l'ha mai visto (è così?), le dice delle cose bizzarre (tutta la modalità con cui la tiene legata, prima le dice che vorrebbe raggiungerla e vivere con Lei, poi che gli basta che Lei lo veda e le manda delle foto "spinte"...è un po' ambiguo...) Lei gli dice di stare al Suo posto ma li lascia fare...
Si chiede che cosa dovrebbe fare ma forse sarebbe piu interessante per Lei capire che cosa la attrae di quest'uomo o comunque di questo modo inusuale di relazionarsi.
Qualcosa non le torna eppure la attrae, questo sembra interessante.
Potrebbe approfondire con un terapeuta.

A disposizione
Un caro saluto
Dott.ssa Fornari Daniela
Iseo (BS)

Dott.ssa Daniela Fornari Psicologo a Iseo

386 Risposte

425 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno cara "PerfectCaos"!
Grazie per esserti aperta in questo portale!
Quello che mi viene da scrivere è, non tanto cosa tu possa fare, ma voglio invitarti a riflettere su te stessa e a cosa ti spinge a perpetuare su questa scia. Cosa ti spinge a intrattenere un rapporto con un ragazzo che ti lascia così tanti dubbi?
Spero che questa riflessione possa darti delle risposte!
Un grande abbraccio!

Dott.ssa Vincenza Cetrangolo Psicologo a Roma

2 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara PerfectCaos, la risposta alla Sua domanda passa attraverso una serie di considerazioni da calarsi nella Sua storia di vita e nelle Sue modalità di incontrare il mondo e l'Altro, di cui sappiamo solo quanto Lei scrive (troppo poco per "conoscerla"). Senza queste informazioni, le domande che possono orientarLa a comprendere cosa sia meglio fare rispetto a questa relazione possono essere le seguenti: 1) Quale progettualità? Ovvero, quali sono gli orizzonti di un rapporto con una persona come quella che Lei descrive, e sono coerenti e in linea con quelli che Lei desidera per sè? (famiglia, figli, relazione per divertimento, sessualità, ecc...) 2) Quale Chi? ovvero, quali sono le caratteristiche che Lei ricerca in un partner (o in un amico, a seconda di come vuole impostare la relazione) e questa persona le possiede? 3) E' una relazione sana? Ovvero, sono presenti le caratteristiche di fiducia, rispetto reciproco, e non conflittualità, sulle quali può basare una relazionalità spendibile anche in momenti di difficoltà e progettualità? (ad es: La rispetta quando Lei chiede amicizia e lui invia foto spinte?) 4) Cosa la attrae di questa persona? Quali sono le caratteristiche che La intrigano? Sono caratteristiche che possono durare nel tempo, così come il loro effetto su di Lei? Oltre a queste domande, sarebbe importante comprendere i Suoi modi di fare esperienza delle occasioni in cui Lei sente il ragazzo. In che momento di vita è adesso? Perché solo in alcuni momenti e non in altri questa persona La tocca? Per poter andare a fondo di tutto ciò potrebbe esserLe utile una psicoterapia - non perché vi siano sintomi o motivi di allarme ma per conoscersi meglio e comprendere come mai questa situazione La mette in scacco e Le rende difficile decidere. Lei stessa dice che sa che dovrebbe chiudere ma di fatto non riesce e cerca una validazione da esperti online per riuscirci. Significa che, forse, c'è qualcosa che va compreso meglio - per le relazioni che imposterà in futuro. Cordialità e in bocca al lupo, DMP

Dott. Daniel Michael Portolani Psicologo a Brescia

132 Risposte

68 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20300 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15900

psicologi

domande 20300

domande

Risposte 80000

Risposte